Sesso con alunna minorenne: professore patteggia per 2 anni

Era finito in manette il 30 gennaio scorso quando gli agenti della Polizia avevano provveduto ad arrestarlo prima che si recasse nell'istituto di Rimini dove insegnava

Sesso con alunna minorenne: professore patteggia per 2 anni

Il professore aveva ricevuto la visita degli agenti lo scorso 30 gennaio che lo avevano ammanettato per aver avuto rapporti sessuali con una sua studentessa 15enne in un istituto di Rimini e ora chiede 2 anni di carcere per il patteggiamento

Ha richiesto un patteggiamento per 2 anni di carcere il docente che lo scorso 30 gennaio era finito in manette per aver avuto una relazione con una sua studentessa di 15 anni. Il docente era finito nei guai dopo che all'interno del suo istituto erano iniziati a circolare i messaggini che si era scambiato con la studentessa, che all'epoca dei fatti era anche la fidanzatina del figlio (riferisce Il Resto del Carlino). La diffusione dei messaggi era avvenuta forse a causa di un'amica della 15enne che, approfittando della situazione piccante aveva passato gli audio che il docente inviava alla ragazzina ad un altro gruppo di amici. Così la diffusione a macchia d'olio che ha superato anche i confini dell'istituto di Rimini, raggiungendo altre sedi scolastiche e finendo sotto gli occhi di alcune mamme e rappresentanti di classe. Queste ultime, infuriate, sono andate immediatamente dal preside a denunciare l'accaduto. Il preside inizialmente ha pensato ad un brutto scherzo, però successivamente sono stati ascoltati gli audio e non è stato difficile dare un volto a quella voce matura che sussurrava frasi sconce alla 15enne.

Il preside ha immediatamente passato tutto agli investigatori che hanno provveduto a fare delle indagini e provvedendo all'arresto del professore lo scorso 30 gennaio prima che questi si recasse a scuola per iniziare le lezioni.

L'uomo aveva già da tempo anticipato 10mila euro che sono serviti come anticipo per il risarcimento della vittima, la pena gli è stata sospesa per ora dopo che era stato confinato nella casa dei genitori.

Commenti