Barbara d'Urso fa per tre e conquista la prima serata

2019 con il turbo per la showgirl: a gennaio "La dottoressa Giò", a febbraio un nuovo programma e ad aprile il "GF"

Barbara d'Urso fa per tre e conquista la prima serata

Un 2019 che parte con il turbo per Barbara d'Urso, la conduttrice di punta della rete ammiraglia di Mediaset. A gennaio la serie televisiva La dottoressa Giò, a febbraio un nuovo programma e ad aprile il Grande Fratello. Il nuovo anno si preannuncia super ricco per la showgirl che però, inevitabilmente, si vedrà costretta a rinunciare a qualcosa per riuscire a gestire questo tour de force. Infatti la conduttrice sarà anche in onda tutti i pomeriggi con Pomeriggio 5 e la domenica con Domenica Live. E sarà proprio questo programma che subirà, quindi, un piccolo aggiustamento rispetto alla durata attuale.

Lo ha spiegato Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5 in un comunicato. Comunicato che la d'Urso stessa ha letto ieri in diretta, non senza una certa emozione, al pubblico di Domenica Live. Eccone alcuni passaggi salienti: «Per la prossima stagione televisiva abbiamo chiesto a Barbara d'Urso, professionista instancabile, un impegno straordinario che la porterà a essere ancor più protagonista». Queste le tempistiche della maratona da piccolo schermo: «In prima serata, da metà gennaio, prenderà il via la fiction La dottoressa Giò, a febbraio debutterà un nuovissimo programma sul quale Barbara sta lavorando da tempo e infine, ad aprile, tornerà la nuova edizione di Grande Fratello.

E continua Scheri: «Oltre a questi tre impegni di prime time, Barbara d'Urso continuerà con i suoi programmi di day time: dal 7 gennaio 2019 riparte ogni giorno la diretta quotidiana di Pomeriggio 5 e dal 13 gennaio torna Domenica Live. Il contenitore domenicale partirà alle 17.20, più tardi rispetto all'orario abituale, per garantire un po' di respiro alla stacanovista Barbara e consentirle di lavorare anche sugli altri progetti che la vedono protagonista assoluta. Nella parte iniziale del pomeriggio domenicale sarà mantenuto uno standard di programmazione in linea con quello che, nel corso della settimana, assicura a Canale 5 la leadership assoluta d'ascolto».

Barbara, in diretta, si è detta «pronta all'impegno» e ha chiesto al pubblico, dopo uno scherzoso saluto militare, di supportarla. Sul nuovo programma ovviamente non trapelano indiscrezioni. Quanto alla Dottoressa Giò invece è una delle fiction più attese della stagione ed ha un suo pubblico consolidato. E ieri, dopo l'annuncio della nuova programmazione il pubblico di Domenica Live ne ha potuto vedere un piccolissimo trailer d'assaggio. Le prime due stagioni della serie erano infatti andate in onda nel 1997 e nel 1998 su Rete 4 e da allora si sono trasformate in un oggetto di culto, tanto che sono tornate in onda in replica nel 2012 su For You, nel 2013 su Mediaset Extra e nel 2017 su Retecapri.

Ora arriva il nuovo capitolo delle avventure di Giorgia Basile, per tutti Giò, che lavora come ginecologa in un ospedale romano. Il prime time è certo, ma la data esatta di partenza del primo episodio non ancora. Non resta che aspettare gennaio. Di sicuro la stagione riprenderà gli aspetti che l'hanno resa un prodotto di culto, ma con un taglio al passo con le produzioni attuali. Parlando della nuova stagione il direttore della fiction Mediaset Daniele Cesarano ha dichiarato giorni fa: «Sarà un medical, con un linguaggio moderno. Punterà su un gruppo di ragazzi intorno al personaggio interpretato dalla d'Urso. Abbiamo scelto Antonello Grimaldi come regista, proprio perché cerchiamo di dare a questo prodotto il meglio, con un'anima molto pop».

Commenti