Cronache

Si salvano dal rapinatore grazie a un incidente stradale

Tre giovani amiche si sono salvate da un rapinatore che le stava minacciando con un coltello grazie a un incidente stradale. L'aggressore è fuggito ma le vittime hanno fornito un identikit alla polizia

Si salvano dal rapinatore grazie a un incidente stradale

Tre ragazze emiliane sono salve grazie a un incidente stradale, il rapinatore è infatti riuscito a fuggire poco dopo l'impatto lasciandole libere. Il fatto, avvenuto nello scorso fine settimana, che ha come protagoniste tre giovani modenesi, è stato riportato dalla Gazzetta di Modena. Secondo quanto raccontato dal quotidiano locale, le tre giovani amiche, che avevano passato la serata in città, stavano raggiungendo l'automobile che avevano parcheggiato tra via Sigonia e via Guicciardini, in pieno centro a Modena, quando all'improvviso si sono accorte della presenza di un uomo che le stava seguendo.

Le ha minacciate con un coltello

A quel punto le tre ragazze, sempre secondo quanto riportato dal quotidiano, hanno deciso di aumentare la velocità di camminata per tentare di raggiungere la vettura nel minor tempo possibile. Anche il loro inseguitore avrebbe accelerato, riuscendo a raggiungere il trio. Dopo averle raggiunte, l'uomo, che aveva il viso coperto, le avrebbe minacciate impugnando un coltello e chiedendo loro di consegnargli sia le borse che i portafogli. Spaventatissime, le tre vittime si sono chiuse in auto, ma il loro aggressore ha fatto in tempo a salire sulla vettura continuando a minacciarle con l'oggetto affilato.

La ragazza che si trovava al posto di guida, probabilmente in preda al panico, tra urla e pianti isterici ha avviato il motore della macchina ma, poco dopo aver percorso neanche una decina di metri, è andata a scontrarsi con un'altra auto che si trovava parcheggiata ai bordi della strada. Grazie a quell'incidente stradale le tre ragazze si sono salvate da un'avventura che sarebbe potuta finire veramente male. Le tre amiche non sono rimaste ferite nell'impatto e il rapinatore, preoccupato dal fatto che potessero sopraggiungere in breve tempo le forze dell'ordine, ha preferito uscire dall'abitacolo e darsi alla fuga, facendo così perdere le proprie tracce.

L'aggressore è riuscito a fuggire

In effetti sono poi giunti sia i soccorsi, allertati da alcuni residenti, che gli agenti di polizia Locale, ai quali sono state affidate le indagini. Gli uomini della Locale hanno raccolto le testimonianze delle persone che erano presenti al momento dell'incidente e che hanno potuto vedere l'uomo scendere dall'auto e scappare. Le vittime dell'aggressione sono invece riuscite a fornire l'identikit del rapinatore, che ricordiamo aveva purtroppo il volto coperto, e a raccontare la terribile avventura nei minimi particolari.

Commenti