Stati Uniti, vendono tutto per vivere all'avventura

Will Watson e Kristin hanno deciso di rinnovare un vecchio bus militare comprato per circa 8mila dollari e darsi all'avventura dopo aver venduto tutto quanto ed essersi liberati dai debiti

Una coppia di Jacksonville in Florida (Stati Uniti) ha deciso di vendere tutto quanto e coprire così i debiti accumulati. In totale 24mila dollari di debiti che Will Watson e Kristin Watson hanno deciso di pagare prima di partire. Giovanissimi, lei di 29 anni e lui di 31 hanno quindi acquistato un vecchio pullman militare per 8mila dollari. Qualche mese di rinnovo, in cui Kristin ha anche dato alla luce la loro piccola bambina Roam nata a settembre dell'anno scorso, e via lontano da tutti i debiti per una vita da vivere all'insegna dell'avventura. A soli sei mesi la piccola ha iniziato a vivere con i genitori dentro il bus iniziando una nuova vita si legge sul Mirror.

"Viaggiare è da sempre stato il nostro obiettivo della vita. Kristin quando era al college ha viaggiato per anni con soltanto un borsone dietro le spalle. Io sono stato nei boy scouts ed entrambi abbiamo viaggiato molto per lavoro", quanto raccontato da Will.

"Controlliamo il nostro estratto conto regolarmente, mai come in questo periodo ci sentiamo in pace vedendo che non abbiamo più debiti. Da quando ci siamo mossi nella nostra piccola e confortevole casa stiamo riuscendo ad accumulare anche soldi, cosa che prima era impossibile". La famiglia di quattro, compreso il loro cane Rush, hanno percorso circa 16mila miglia partendo da Jacksonville in Florida sopra per tutta l'East Coast fino in Nuova Scozia in Canada.

Le soste che i due hanno compiuto durante questo lungo tragitto sono state soltanto per cambiare la piccola Roam, per farla rilassare e darle da mangiare oltre che per i bisognini fisiologici di Rush: "Non avevamo assolutamente pensato ad avere bambini. Sembrava un progetto davvero lontano, in particolare per quello che ci stavamo preparando a fare. Dopo un primo shock iniziale ci siamo resi conto che in realtà questa era una bambina miracolosa". Durante il loro girovagare per gli Stati Uniti la piccola Roam è cresciuta molto tanto che all'inizio non riusciva neanche a camminare mentre ora si arrampica su ogni parte del bus "Per esplorarla e scoprire cosa si nasconde dietro un cuscino oppure dietro uno scatolone" ha spiegato la madre Kristin. La stessa mamma avventura non si risparmia consigli, anzi spiega: "So che può essere molto difficile scegliere una vita del genere. Può sembrare incoscienza, soprattutto a chi non ha mai avuto una vita avventurosa e in particolar modo con una bambina che sta crescendo dentro un bus adibito a camper ma è stata una delle più belle scelte della mia vita. La piccola Roam ha tutto quanto per la sua sicurezza: il seggiolone, il suo giubbotto di salvataggio in caso si incappi in un temporale particolarmente insidioso e sta vedendo tantissime nuove case che in una vita sedentaria non avrebbe mai visto".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.