"Dove va adesso questa nave?". E scoppia la rivolta dei migranti

All'interno della nave quarantena la situazione diviene sempre più delicata. I migranti positivi al coronavrus sono aumentati e nel frattempo i migranti protestano pure

Non c’è pace per la nave Azzurra adibita alla quarantena dei migranti che sbarcano lungo le coste di Lampedusa e dell’agrigentino in generale. All’interno del mezzo appartenente al gruppo Grandi Navi Veloci, aumentano i casi di positività al virus e non mancano nemmeno le “azioni di rivolta” da parte degli stessi ospiti che così facendo contribuiscono a destabilizzare una situazione molto delicata. Andiamo con ordine. Sono saliti a 30 i migranti affetti dal coronavirus all’interno dell’imbarcazione entrata in funzione il 4 agosto scorso dopo il suo arrivo a Porto Empedocle in sostituzione della Moby Zazà. A Lampedusa, in una prima operazione di trasferimenti, il mezzo ha imbarcato 350 migranti, fra questi, 12 sono poi risultati positivi al test laringo faringeo sul coronavirus e isolati nella “zona rossa” per trascorrere i giorni di quarantena in totale isolamento.

La scorsa settimana, dall’hotspot di Lampedusa altri migranti sono stati trasferiti dentro la nave per un totale di 603. Ebbene allo stato attuale i casi di positività al virus dentro la nave aumentano: chiaro segno che il Covid 19 non conosce limiti e si diffonde sempre più fra chi non rispetta i limiti del distanziamento sociale e tutti gli altri comportamenti richiesti che hanno natura del tutto precauzionale.

E proprio durante il viaggio dall’isola maggiore delle Pelagie verso Trapani, zona designata nella quale la nave dovrà rimanere ormeggiata in rada, è accaduto l’impensabile: un gruppo di migranti tunisini hanno messo in atto un’animata protesta. I “manifestanti” temevano di essere riportati indietro, in un porto tunisino e hanno deciso di passare alle maniere “forti”. Fortunatamente il clima di tensione si è poi placato. Non è la prima volta che i tunisini pongono in essere forti azioni di protesta di questo genere a bordo delle navi quarantena. Anche a Porto Empedocle, sulla Moby Zazà, più volte e, per diversi motivi, gli ospiti hanno dato luogo ad un forte clima di tensione.

Da questa mattina la nave Azzurra si trova ormeggiata al largo della costa di Trapani, in prossimità della torre di avvistamento di Ligny. A deciderlo la prefettura dopo una serie di riunioni con il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’imbarcazione domani sarà nella banchina solamente per il rifornimento di alimenti e carburante. Al suo interno la maggioranza degli ospiti sono di provenienza tunisina e solo una minima parte di origine subsahariana. Ci sono anche nuclei familiari con bambini e una decina di minori non accompagnati.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 10/08/2020 - 14:14

Quale guerra c'è in Tunisia? NESSUNA? E allora che cavolo ci fanno qui? Via,via, sciò,prua a sud e motori avanti tutta,si torna a casa...

maxxena

Lun, 10/08/2020 - 14:19

...è noto che i tunisini scappano dalla guerra. Questi personaggi (pure violenti) sottraggono risorse che potrebbero servire ad aiutare i profughi veri. Se ne facciano una ragione gli immigrazionisti ad ogni costo; se veramente sono animati da spirito altruistico, devono capire che bisogna scegliere chi necessita di aiuto, per evitare che i più deboli (i profughi veri), si vedano sorpassati da teppisti ingrati.

romabene

Lun, 10/08/2020 - 14:24

Scommetto che domani, dopo che la nave attraccherà al molo, centinaia di tunisini si lanceranno in mare. Non vogliono restrizioni, vogliono andare in Francia ed in altri paesi europei. Il governo tunisino ci prende per il sedere, perché, con 40 rientri a settimana concordati il sommo ministro Mio Mao, ci metteranno 2 anni solo per riportare indietro l'ultima tornata di clandestini.

Ilsabbatico

Lun, 10/08/2020 - 14:25

Portateli in Tunisia il più rapido possibile...

Teobaldo

Lun, 10/08/2020 - 14:31

i minori non accompagnati sono solo dei parassiti al quadrato che andrebbero restituiti ai servizi sociali del loro paese ...servizi sociali in Tunisia...eh sì! come no!

IlCazzaroNero

Lun, 10/08/2020 - 14:41

Aspettavo di vedere Fratoianni, Faraone, Del Rio, la Boldrini a far visita a questi "scheletrini" sulla nave...ah già dimenticavo che ora nn c è più Salvini al Viminale e quindi i buffoni si tengono alla larga

agosvac

Lun, 10/08/2020 - 14:42

In effetti se li riportassero a Tunisi non vedo cosa ci sarebbe di sbagliato visto che sono tutti fasulli in quanto senza documenti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 10/08/2020 - 14:42

Mi raccomando nessuno esca dalla nave, mentre stiamo facendo rifornimento. La porta è aperta, noi siamo girati dall'altra parte, non approfittatene anche perché se dovreste fate rumore, noi non sentiamo.

venco

Lun, 10/08/2020 - 14:47

Ai migranti possiamo solo dare cibo in campi chiusi, non devono assolutamente circolare liberi, possono solo chiedere di farsi rimandare a casa, è l'unico diritto che hanno.

Boxster65

Lun, 10/08/2020 - 15:14

Ma pensate a quanti soldi ci costa questa gentaglia!! Se penso a quanti euro delle tasse che pago sono destinati al mantenimento di persone che non vorrei neppure vedere nel nostro paese, mi sale una rabbia!!

NOWAY99

Lun, 10/08/2020 - 15:16

Il problema di questo che appare un esercito di invasione costituito da giovani maschi forti e risoluti è che non dovevano arrivare sul territorio, una nazione seria e con un governo avrebbe dovuto respingerli a tutti i costi anche usando la forza e costringendoli a fare marcia indietro e nel caso di Ong fare sbarcare i colossi spacciati per torturati e poi sequestrarle e affondarle. Ma al governo c'è una banda di mammolette che pur di ottenere un prestito dalla UE si è piegata ad accettare milioni di clandestini in modo da portare avanti il vecchio sogno della sinistra globalista seduta a Bruxelles. Sogno che in paesi come Francia Svezia Germania ecc è già in stadio avanzato e che da noi essendo indietro ha bisogno di un accelerazione verso quella che sarà la nuova Europa meticcia con popoli senza identità ne radici ne patria ne nulla per cui lottare.

gianf54

Lun, 10/08/2020 - 15:45

Riportateli in Tunisia. NON LI VOGLIAMO MANTENERE!!!!!!

Ilsabbatico

Lun, 10/08/2020 - 15:59

venco 14.47 ....certo. Il modello australiano è perfetto! Intanto ti faccio tornare indietro anche con la forza se necessario, e se riesci comunque a sbarcare ti chiudo in un campo di detenzione dove potrai uscire solo il giorno che ti rimpatrio. Ovviamente vieni schedato e per alcuni anni non potrai neanche più entrare legalmente in Australia. Se sarai recidivo, a vita non entrerai mai.

Nes

Lun, 10/08/2020 - 16:00

Hanno dichiarato guerra all'Italia e i sinistroidi sono complici di questo complotto. Qui non siamo di fronte a famiglie intere che scappano da guerre o carestie, ma davanti a giovani e forti e il loro intento non é di lavorare ma di devastare l'Italia e indebolirla aprendo poi le porte a una vera e vasta invasione. Badate bene sono tutti giovani e non fatevi ingannare se in mezzo a loro ci mettono qualche donna incinta o dei bambini, sono personaggi senza scrupoli e probabilmente nessuno di religione cattolica e se non vengono fermati diventeranno i nuovi padroni dell'Italia.

Lorenzino37

Lun, 10/08/2020 - 16:08

È il virus del razzismo il vero problema. Portarne qualcuno a Capalbio ? Vediamo i paladini dell’accoglienza come reagiranno.

Iacobellig

Lun, 10/08/2020 - 16:09

Vanno subito riportati da dove sono partiti. Non è possibile entrare con la prepotenza in Italia. Fuori subito!

Italianocattolico2

Lun, 10/08/2020 - 16:13

Questi non sono profughi che scappano da qualche guerra. Sono parassiti che vogliono farsi mantenere gratuitamente oppure criminali scappati dalle galere tunisine. Sono già a bordo di un traghetto; imbarchino 200 militari del Col Moschin e rispediscano tutta la congrega in Tunisia. basta con questa storia dell'accoglienza per gli stranieri parassiti mentre ci sono gli italiani che non sanno come finire il mese !!!!

Ritratto di HARIES

HARIES

Lun, 10/08/2020 - 16:27

Non vedo nessun servizio RAI a bordo della nave. Tutti in vacanza i nostrani reporter della TV di Stato? Che vicenda assurda... Mi domando: "Ma le politiche di aiuti alle popolazioni povere e la cessazione delle vendite di armi agli stati di quelle popolazioni sta funzionando?". Non era il cavallo di battaglia del M5S? Vabbè che adesso c'è di mezzo il PD (partito guerrafondaio per eccellenza), ma il suo alleato potrebbe tirare fuori le PAL, se ne è rimasto qualcosa.

Marcbe

Lun, 10/08/2020 - 16:30

In qualsiasi paese civile questa massa di invasori sarebbe respinta a calci nel didietro. In Italia invece ci prepariamo a mantenerli. CHE SCHIFO!

cgf

Lun, 10/08/2020 - 16:36

È giusto che i nuclei familiari ed i bambini vengano sbarcati e trasferiti a casa propria

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 10/08/2020 - 16:40

Consiglio per la REDAZIONE!!! Su articoli come questo, fate un BIGNAMINO dei commenti degli Italiani e inviatelo GRATIS al S/governo, in modo che quando NON saranno piu votati dagli Italiani, sappiano il PERCHE!!!! AUGH.

Calmapiatta

Lun, 10/08/2020 - 16:55

E' evidente che i migranti hanno ben compreso come il fenomeno sia gestito con superficialità e che, in Italia, puoi fare più o meno quello che vuoi (non come a casa loro). Pertanto la colpa, di nuovo, non è loro, ma nostra. Chi permetterebbe a uno sconosciuto di entrare in casa sua installarsi in salone e fare i propri comodi? Nessuno, nemmeno i benpensanti moralisti umanitari.

Scirocco

Lun, 10/08/2020 - 16:58

La nave dovrebbe girare la prua e riportare in Tunisia, dove non ci sono guerre, carestie, miseria, i tunisini smidollati e nulla facenti che pensano di venire in Italia con i vestiti firmati a non fare un belino dalla mattina alla sera (a spese nostre) oppure a spacciare nelle nostre strade. Go home!

MellontaTauta

Lun, 10/08/2020 - 17:01

Uno stato senza midollo che si fa sopraffare da trogloditi prepotenti

Giorgio5819

Lun, 10/08/2020 - 17:13

Questo è il progetto comunista. Questo è il risultato della sporca politica d'importazione di questo governo.

01Claude45

Lun, 10/08/2020 - 17:18

Riportarli TUTTI in TUNISIA. Non hanno alcun diritto di stare ospitati in Italia. Al loro paese per lavorare al suo sviluppo ed arricchimento. GLI ITALIANI a Tunisi, come a Sfax, come ad Hammamet si recano e PAGANO la loro permanenza nel pieno rispetto delle leggi Tunisine. RECIPROCITÀ!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 10/08/2020 - 17:34

Nessun commento dei sinistrati che infestano questo sito? Strano?

PassatorCorteseFVG

Lun, 10/08/2020 - 17:42

tanto prima o poi, grazie a macron, la guerra arriverà anche in tunisia, sarkozy anni fa inizio il tutto e adesso vanno avanti, tanto loro sanno che grazie ai buonisti, superiori e moralmente casti, l" italia diventerà il centro profughi europeo. ma mi chiedo: abbiamo le risorse finanziare per questo problema? credo di no.ciao a tutti.

Ritratto di eleinad

eleinad

Lun, 10/08/2020 - 17:44

Ma con l'accordo di Malta del 2019, incensandosi Conte di aver ottenuto più lui in una settimana che Salvini in sei mesi per la ridistribuzione dei clandestini fra i vari paesi dell'EU, dov'è finito?

Giorgio5819

Lun, 10/08/2020 - 17:45

Tomari, massima condivisione e stima.

rudyger

Lun, 10/08/2020 - 17:48

Operazioni militari ai nostri confini marittimi e cannoneggiamenti navali ed aerei con avvertimenti alla tunisia, libia, marocco e egitto. Ma questo il governo conte , sentito mattarella, non lo farà mai. L'itaglia è un paese democratico !!! cioè è un paese di signorini e signorine.

bruco52

Lun, 10/08/2020 - 17:48

perché ormeggiare la nave vicino alle coste italiane? sia ormeggiate in acque tunisine e finita la quarantena sbarcati nel loro paese e gli infetti inviati negli ospedali tunisini....

RolfSteiner

Lun, 10/08/2020 - 17:59

Ma qualcuno ha dati certi e curriculum di questi soggetti? Tra i tanti magari ci ritroviamo qualche ex galeotto, qualche terrorista, qualche prossimo trafficante di droga, qualche risorsa per le sante cooperative...

Ritratto di Italia_libera

Italia_libera

Lun, 10/08/2020 - 18:52

Pronti! Fate rotta verso la Tunisia e company!

Ritratto di tigredellamagnesia

tigredellamagnesia

Lun, 10/08/2020 - 19:18

Perché, perché dobbiamo ospitare, curare e rifocillare i tunisini? Perché non si può far salire l esercito sulla nave e poi farla salpare per la Libia? Perché dobbiamo farci pigliare per il naso da un branco di criminali che se non vedono accontentate le loro assurde pretese minacciano, spaccano, distruggono? Perché non si può dire che questa marmaglia deve restare in Africa?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 10/08/2020 - 19:25

SERVI DEL POTERE NEOLIBERISTA, POVERI VOI CHE TRISTE FUTURO VI ASPETTA, POVERETTI VOI !!!

paco51

Lun, 10/08/2020 - 19:50

tunisini a mare subito! bagno rinfrescante e salutare.non vorrei sentite storie tipo profughi.europa.diritti umani.minori.donne ecc. dare la posdibilita' di tornare a casa via mare

rudyger

Mar, 11/08/2020 - 11:29

Governo di maledetti, Maledetti, Maledetti, Maledetti, Maledetti maiali.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 11/08/2020 - 14:37

METTETE IN SALVO L'EQUIPAGGIO E POI AFFONDATELA!!!