Cronache

Taranto, incendio in casa: muoiono marito e moglie

Lei era all'interno dell'abitazione quando è scoppiato il rogo. Lui è stato colto da un malore mentre saliva le scale nella speranza di salvare la moglie

Taranto, incendio in casa: muoiono marito e moglie

Una tragedia. Sono morti a causa di un incendio divampato in casa, due anziani coniugi. Lui aveva 78 anni, lei 74. È accaduto questa mattina al quarto e ultimo piano di un edificio nel quartiere periferico Paolo Sesto di Taranto.
L'incendio, secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco e dei tecnici dell'Enel, sarebbe divampato a causa di un corto circuito in un condizionatore d'aria posto su una finestra dell'abitazione, come si vede nel video pubblicato sulla pagina "Taranto è lui" del social network Facebook. Le fiamme sono subito divampate ed hanno invaso la casa. La prima ad essere stata colpita dalle esalazioni di fumo è stata la donna, che si trovava all'interno dell'abitazione quando è scoppiato l'incendio.

Il marito non era in casa in quel momento ed è morto, pare colto da infarto, mentre saliva le scale nella speranza di salvare la moglie. I soccorritori hanno trovato l'uomo sul pianerottolo del quarto piano. Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso dei due coniugi. I vigili del fuoco hanno fatto sgomberare tutto l'edificio per motivi di sicurezza e messo in salvo anche un disabile sulla sedia a rotelle che risiede nello stabile. Davanti all'edificio si è radunata una folla di vicini e conoscenti dei due anziani. Ora sono in corso le indagini per capire in che modo è divampato l'incendio. Tra le varie ipotesi, non si esclude che l'impianto di condizionamento dell'appartamento possa essere stato montato male.

Commenti