Taranto, uomo incornato da un toro in gravi condizioni


Il fatto è accaduto in provincia a Martina Franca. La vittima un allevatore ora in ospedale

Taranto, uomo incornato da un toro in gravi condizioni

Versa in gravi condizioni un allevatore di 50 anni di Martina Franca, un Comune in provincia di Taranto: è stato incornato da un toro.
È accaduto ieri, nella masseria Montichillo tra Martina e Mottola (sempre nel Tarantino). L'uomo stava svolgendo il suo lavoro quotidiano in campagna quando un giovane toro del suo allevamento lo ha ferito. In soccorso del 50enne sono subito intervenuti i suoi colleghi che hanno assistito alla scena. Subito è stato chiamato il 118 che, giunto sul posto, e viste le ferite sul corpo dell'uomo lo ha trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "Santissima Annunziata" di Taranto.
All'arrivo nel nosocomio pugliese le condizioni dell'uomo erano gravi. Ora è ancora ricoverato.

Non si conoscono ancora le cause dell'accaduto e sul caso indaga la polizia del commissariato di Martina Franca. Quello che è certo è che l'animale si sarebbe infuriato e avrebbe ferito brutalmente il suo allevatore. L'uomo avrebbe tentato di fuggire. Inutilmente.
Meno di una settimana fa c'è stato un caso simile a Pamplona, nel nord della Spagna. Durante la festa di San Firmino, un torero, Rafael Rubio Rafaelillo, mentre si svolgeva lo spettacolo della corrida, è stato incornato dal toro, come si vede nel video pubblicato sul sito Corriere.it. Terribile la scena sotto gli occhi di centinaia di spettatori. L'uomo è stato trasportato in ospedale e operato d'urgenza. Le sue condizioni restano molto serie ma non è in pericolo di vita.

Commenti