Temperature in calo anche di 10 gradi. In arrivo pioggia e freddo

Il caldo anomalo è ormai destinato ad abbandonare la nostra Penisola. Da mercoledì forti venti segneranno la svolta

Prepariamoci a tirare fuori dall’armadio guanti e sciarpe, perché le temperature cadranno anche di dieci gradi. Come annunciato da ilmeteo.it, lo scenario sta per cambiare. Dovremo quindi prepararci ad abbandonare vestiti leggeri e soprabiti primaverili, per arrenderci a un abbigliamento più pesante. Se ottobre ha fatto registrare temperature ben sopra la media del periodo, non sarà lo stesso per novembre.

Oggi, lunedì 28 ottobre, non avremo ancora un cambiamento deciso del meteo. Solo qualche nube accompagnata da nebbia sulla Pianura Padana. Da martedì invece dovremo aspettarci un marcato cambiamento climatico sulle regioni centro-settentrionali, dove si registrerà un deciso calo delle temperature con la comparsa di qualche pioggia. In serata si attiveranno venti freddi di Bora che investiranno soprattutto il Nordest, in rapida estensione verso la fascia adriatica. Al Sud invece persisterà un’atmosfera ancora mite.

La vera svolta arriverà nella giornata di mercoledì, quando vi sarà un netto peggioramento del tempo al Centro e al Nord. Anche le temperature faranno registrare un notevole calo. A Torino, Milano e Bologna si attesteranno sui 15/16 gradi. Non molto diversa la situazione al Centro, dove a Firenze la colonnina di mercurio non dovrebbe superare i 17/18 gradi. A Roma sono invece previsti 20/21°C. Il Sud godrà ancora di qualche giornata mite, al di sopra della media stagionale.

Giovedì 31 il Nord vedrà un cielo sereno, ma allo stesso tempo un crollo deciso delle temperature minime, che in Pianura Padana si aggireranno sui 6/8°C. Le massime non supereranno i 12/14 gradi. Al Nord avremo quindi il passaggio dai 24/25°C registrati nel fine settimana appena passato, ai 12/13 previsti. Una differenza di oltre dieci gradi. Anche il week-end di Ognissanti non lascia ben sperare, sarebbero infatti attese due distinte perturbazioni. Ma è ancora presto per una previsione certa.

Commenti

gneo58

Lun, 28/10/2019 - 14:54

si chiama autunno