Tir brucia in galleria su autostrada A10: 32 persone intossicate

Trentadue persone sono rimaste intossicate a seguito dell'incendio scoppiato all'interno della galleria Fornaci tra Spotorno e Savona sull'autostrada A10. Indenne il conducente del tir in fiamme

Tir brucia in galleria su autostrada A10: 32 persone intossicate

Un tir è andato a fuoco all'interno della galleria sulla A10, tra Spotorno e Savona, in direzione Genova. Gli utenti intrappolati nel traforo sono rimasti intossicati dai fumi esalati dall'incendio.

Sono trentadue le persone che hanno assistito al divampamento prorotto all'interno della galleria Fornaci tra Spotorno e Savona sull'autostrada A10 pressapoco alle ore 10 di questa mattina, martedì 19 novembre. Per cause ancora da accertare, un mezzo pesante ha preso fuoco improvvisamente, senza lasciare scampo ai fruitori del passaggio. Il fumo esalato dalla combustione di gas e liquidi ha pervaso l'intero cunicolo intossicando gli automobilisti rimasti intrappolati al suo interno. Molte delle 32 persone intossicate viaggiavano a bordo di un autobus di linea in coda al Tir. Il conducente dell'autotreno sarebbe riuscito a scansare il rogo indenne.

Sul posto diverse ambulanze e i vigili del fuoco, che sono riusciti non senza difficoltà a domare le fiamme. Il tratto di autostrada è chiuso con uscite obbligatorie a Savona e Spotorno. Le 32 persone intossicate sono state portate negli ospedali San Paolo di Savona e Santa Corona di Pietra Ligure.

Le macchine ferme in coda sul luogo dell'incendio sono state fatte uscire contromano al casello di Spotorno; solo intorno alle 13 è stata riaperta al traffico una sola corsia, soltanto in direzione di Ventimiglia.

Ai veicoli leggeri provenienti da Genova e diretti verso Ventimiglia, è suggerito di uscire a Savona e percorrere la viabilità ordinaria verso Spotorno dove rientrare in A10 in direzione Ventimiglia. Ai mezzi pesanti si consiglia di percorrere la A6 Torino-Savona, in direzione Torino per poi proseguire per il Frejus.

A dare diffusione della notizia, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco con un tweet.

Commenti