Paura a Torino: 34enne accoltellato alla gola, ora si cerca l’assassino

La vittima, che ha tentato di bloccare un’auto di passaggio per chiedere soccorso, si è accasciata al suolo prima dell’arrivo sul posto delle ambulanze

Paura a Torino: 34enne accoltellato alla gola, ora si cerca l’assassino

Paura nel pieno centro di Torino, dove questa mattina un uomo ha perso la vita dopo essere stato accoltellato alla gola.

Stando alle poche notizie filtrate fino ad ora, considerato il massimo riserbo mantenuto dagli inquirenti ancora impegnati nelle indagini, la vittima è un italiano di 34 anni originario di Biella.

Diversi testimoni riferiscono di averlo visto sbucare in corso San Maurizio, in zona Murazzi sul lungo Po, dove ha cercato di fermare un’auto per chiedere aiuto.

Le sue condizioni, tuttavia, erano tanto gravi che non è stato possibile far nulla per soccorrerlo. Il 34enne si è infatti accasciato a terra prima dell’arrivo dell’ambulanza.

Sul posto sono subito accorsi alcuni agenti della municipale, che hanno bloccato il traffico, ed i carabinieri della stazione di Torino, agli ordini del comandante Francesco Rizzo.

È bastato un veloce esame del corpo per notare la profonda lacerazione che la vittima presentava alla gola, segno evidente che si tratta di un caso di omicidio.

In città adesso è caccia all’uomo.