Tragedia al mare, muore a 55 anni: inutili i soccorsi

E' successo a San Benedetto del Tronto, nella mattinata di domenica: un malore fatale ha stroncato la vita di un umbro

Tragedia lungo le spiagge dell'Adriatico nella mattinata di domenica. Un umbro di 55 anni è morto in spiaggia, a San Benedetto del Tronto. Come riportato da PerugiaToday, Maurizio Falciatori, originario di Stroncone (in provincia di Terni), era in vacanza con la famiglia quando è stato colto da un malore fatale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo stava passeggiando in mare, quando ha accusato un grave malore, finendo poi in mare. A lanciare l'allarme un bagnante, che ha fatto scattare i soccorsi intorno alle 11.30. L’uomo si era allontanato dai suoi famigliari per una passeggiata lungo la riva. La moglie e la figlia non lo hanno visto tornare dopo molto tempo, e, allarmate, hanno fatto diramare un annuncio attraverso gli altoparlanti della spiaggia.

I bagnini, come riportato da Umbria24, hanno portato a terra il 55enne e iniziato il massaggio cardiaco in attesa del 118. Purtroppo, però, per l'umbro non c'è stato nulla da fare. Vani anche i tentativi di rianimazione con il defibrillatore. Allertato anche l'elisoccorso del 118, ma il cuore del 55enne si è fermato.