Cronache

Tragedia al Mondiale di enduro, motociclista cade in una scarpata e muore

Tragedia durante una prova del mondiale di enduro, in corso di svolgimento in questi giorni sulle colline dell'Oltrepo Pavese. A perdere la vita un pilota di 50 anni

Arnold Staal ha perso la vita durante la gara
Arnold Staal ha perso la vita durante la gara

Una tragedia improvvisa, arrivata durante la seconda prova del mondiale di enduro, in corso di svolgimento in questi giorni sulle colline dell'Oltrepò Pavese con la partecipazione di oltre 600 concorrenti in rappresentanza di 21 nazioni. Il pilota olandese Arnold Staal, tesserato per il MCCZ Club Team e in gara nella Club Team Award category (C3), ha perso la vita durante la seconda giornata del 2021 FIM International Six Days of ENDURO (ISDE) che si snoda sulle colline pavesi tra Lombardia e Piemonte. Lo hanno reso noto oggi gli organizzatori sulla loro pagina Facebook.

Il rammarico dei colleghi

"E' con molto dispiacere che dobbiamo informarvi della triste perdita di Arnold Staal (motociclista n. 901) dai Paesi Bassi che ha partecipato alla seconda giornata del 2021 Fim International Six Days of Enduro (Isde) tenutasi tra Lombardia e Piemonte", così in un post dalla pagina dedicata all'evento. Per questa ragione questa mattina la Fim ha reso omaggio ad Arnold con un minuto di silenzio prima dell'inizio della terza giornata di competizione.

Il pilota di esperienza in Italia per vincere

Il pilota della Ktm (categoria C3 e membro del Mccz Club Team), di 50 anni, era tra i più accrditati e con esperienza. Secondo quanto potuto ricostruire l'uomo è morto durante il trasferimento tra l'Enduro Test di Casanova Staffora e il Cross Test di Bagnaria, fra la terza e la quarta prova speciale, al confine con la provincia di Alessandria e Pavia.

Inizialmente era stato dato per disperso

La Federazione Olandese (Knmv) non riuscendo a contattare il pilota ha avvisato la direzione gara che ha fatto scattare il protocollo di sicurezza seguendo il tracciao. Il corpo è stato ritrovato solo nella tarda serata di ieri accasciato a fianco alla propria moto precipitata in una zona impervia. E' possibile che Staal avrebbe accusato un malore improvviso mentre era in sella alla Ktm e questo ne avrebbeprocurato la rovinosa caduta e la morte. Sul caso indagano anche le autorità italiane che dovranno far luce sull'accaduto.

Commenti