Tragedia a Pisa, agricoltore viene ucciso dal suo toro

Il dramma si è consumato stamane davanti agli occhi di un amico della vittima, che non ha potuto far nulla per placare la forza dell'animale

Tragedia a Pisa, agricoltore viene ucciso dal suo toro

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata questa mattina in un'azienda agricola di Riparbella, piccolo comune in provincia di Pisa, dove un agricoltore di 66 anni è deceduto dopo essere stato attaccato dal suo toro.

Come riportato da Il Tirreno Sorgi Gennai, questo il nome della vittima, si stava dedicando ad un'operazione che aveva già eseguito miliardi di volte, ossia la pulizia della recinzione dove si trovavano le mucche ed il toro: oggi però l'animale, a differenza delle altre volte, ha iniziato a caricarlo mentre Gennai era girato di spalle, colpendolo più e più volte con le corna fino a quando l'uomo è rimasto disteso per terra esanime.

A tutta la scena ha assistito un amico della vittima, intento a tagliare l'erba non lontano dal luogo della tragedia, ma nulla ha potuto per fermare la furia tremenda dell'imponente bovino: contattato il 118, gli operatori corsi sul luogo della segnalazione non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'agricoltore.

Sul caso indagano i carabinieri, che hanno deciso di non abbattere l'animale ma di lasciarlo all'azienda agricola che già lo deteneva. Circa l'andamento dei fatti i militari, considerando anche il testimone oculare, hanno pochi dubbi.

Commenti