Un'invenzione ci potrebbe liberare per sempre dalle code al semaforo

Il Mit sostiene che esista un modo molto più efficiente per decidere chi ha la precedenza

Un'invenzione ci potrebbe liberare per sempre dalle code al semaforo

Che i semafori non siano il metodo più efficiente per regolare la circolazione degli autoveicoli agli incroci non è di certo una novità. Tutti ci siamo chiesti, fermi all'ennesimo rosso in una calda giornata, se non esistesse una soluzione più sensata per rispondere alla domanda: "A chi tocca imboccare l'incrocio?".

La domanda, sostiene uno studio del Mit di Boston, ha in effetti un'altra possibile risposta, che potrebbe - se mai fosse accettata - risolvere per sempre il problema delle code inutili. Si tratta di un sistema estremamente funzionale, ma che richiederebbe agli automobilisti un alto grado di fiducia nel veicolo di cui si sono messi alla guida.

Il sistema ideato dal Mit funzionata sulla base di una serie di "slot" da assegnare ai veicoli per attraversare. Si tratta, in sostanza di "intersezioni intelligenti per il controllo del traffico urbano", in cui sarebbero le stesse vetture a decidere se e quando è il momento di attraversare.

Per ora l'ipotesi sembra futuristica, ma gli studi compiuti garantiscono che il sistema sarebbe molto più efficienti di quello utilizzato oggi, introdotto nel 19esimo secolo. Le strade - dicono al Mit - potrebbero sostenere tranquillamente il doppio del traffico. E l'attesa per il verde sarebbe naturalmente azzerata.

Commenti