Aereo di stato, scorta e resort: la vacanza di lusso di Napolitano

Tre settimane di vacanza da sogno sulle Dolomiti in un hotel a 4 stelle con aereo di Stato e numerosi uomini della scorta per l'ex presidente Giorgio Napolitano

Aereo di stato, scorta e resort: la vacanza di lusso di Napolitano

Vacanze da sogno anche quest'anno per Giorgio Napolitano. Come riporta Il Tempo, per tre settimane (fino all'8 agosto), l'ex presidente della Repubblica, in compagnia di sua moglie Clio, si è trasferito a Sesto Puseria, sulle Dolomiti, a bordo di un trireattore Falcon 900 del trentunesimo stormo dell'Aeronautica militare. Ad accompagnare l'ex coppia presidenziale anche cinque uomini della scorta. E non saranno gli unici a garantire loro la sicurezza. Lo Stato gli ha affidato pure due carabinieri in servizio 24 ore su 24, più tre poliziotti di San Candido, con doppio turno.

La residenza estiva è l'albergo quattro stelle superior Bad Moos, attorno al quale è stato predisposto un corposo sistema di sicurezza. Sono militari e agenti tolti dal servizio di pattugliamento del territorio di Bolzano e piazzati tutti intorno all'ex Capo dello Stato. Per il suo soggiorno sulle Dolomiti, l'hotel ha messo a disposizione la migliore sistemazione possibile, una top suite chiamata "Gallo cedrone" da 52 metri quadrati con stufa rustica, zona giorno e notte separate, insomma un vero e proprio appartamento. Il tutto per la modica cifra di 500 euro a notte per due.

Al suo arrivo sulle Dolomiti, Napolitano è stato accolto da tante frasi provocatorie e insulti sui social: gli sfoghi dei residenti, indignati per la vacanza blindata del presidente emerito che nei prossimi giorni incontrerà Angela Merkel e Sergio Mattarella, ufficialmente per un faccia a faccia informale.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti