Venduta all'asta la vecchia Ferrari di Trump

Una Ferrari rosso fiammante del 2007, appartenuta al presidente Usa Donald Trump, è stata battuta all’asta in Florida a 270.000 dollari. Il tycoon ci aveva percorso solo 3.840 km

Venduta all'asta la vecchia Ferrari di Trump

Non ha fatto neanche 10mila km e praticamente è ancora nuova. Un collezionista si è portato a casa la vecchia Ferrari di Donald Trump staccando un assegno da 270mila dollari. Si tratta di una rossa modello F430 F1 coupè del 2007: il tycoon la tenne con sè per quattro anni, percorrendoci solo 3.840 chilometri. Poi la vendette. Il successivo proprietario, che l’aveva acquistata nel 2011, portà il contachilometri a quota 9.600.

Il prezzo della fuoriserie oscillava tra i 250.000 e i 350.000 dollari. La casa d'aste Auctions America ha pubblicizzato la vendita in questo modo: "L'unica super-auto mai posseduta da un presidente americano". La Ferrari, targata "DJT" (come le iniziali del presidente), è stata aggiudicata a un acquirente che ha voluto mantenere l'anonimato.

Commenti