Venezia, 20enne denuncia di esser stata violentata in discoteca

La giovane si trovava in compagnia di alcune amiche al "MoloCinque" di Marghera: dopo l'abuso, ancora sotto choc, è stata portata in ospedale a Mestre, dove i medici hanno riscontrato i segni dell'abuso e segnalato il fatto alle autorità

È stata abusata da uno straniero mentre si trovava in una discoteca di Marghera (Venezia). Questa la denuncia di una ragazza italiana di 20 anni, che aveva trascorso il sabato sera in compagnia di alcune amiche all'interno del "MoloCinque". La violenza sarebbe avvenuta in un giardino che funge da tramite tra la zona bar e le sale da ballo. A commettere l'abuso uno o più giovani dell'est Europa, come avrebbe raccontato la ragazza ai genitori che erano tornati a prenderla in auto, come da accordi, intorno alle 3 del mattino.

Dopo aver udito il tremendo racconto della figlia, questi ultimi l'avrebbero convinta a recarsi immediatamente al pronto soccorso, ed è effettivamente ciò che è successo. I medici dell'ospedale dell'Angelo di Mestre (Venezia) hanno quindi visitato la 20enne, riscontrando i segni dell'avvenuta violenza, ed informato immediatamente le forze dell'ordine.

Gli uomini della squadra mobile hanno quindi raggiunto la ragazza, ancora visibilmente sotto choc, per avere da lei delle indicazioni più precise dell'accaduto e provvedere ad avviare le indagini.

Dopo aver raccolto la deposizione della 20enne, quindi, gli inquirenti si sono recati direttamente sul luogo della violenza per ispezionarne gli ambienti e prendere possesso delle immagini registrate dalle videocamere di sicurezza.

Massimo riserbo, ovviamente, sulle indagini in pieno svolgimento mirate all'individuazione del responsabile o dei responsabili del terribile abuso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Lun, 20/05/2019 - 15:55

avranno voluto ..socializzare