Vittorio Brumotti aggredito a Napoli durante servizio sullo spaccio

L'inviato di Striscia la notizia, Vittorio Brumotti, è stato aggredito insieme alla troupe durante un servizio sullo spaccio nel rione Traiano a Napoli

Vittorio Brumotti aggredito a Napoli durante servizio sullo spaccio

Vittorio Brumotti è stato di nuovo aggredito durante un servizio di Striscia la notizia nel rione Traiano di Napoli, quartiere tristemente noto per la presenza di pusher e camorristi.

L'aggressione

Brumotti e la sua troupé sono finiti nuovamente sotto attacco. Il servizio sullo spaccio a Napoli ha scatenato un vero e proprio raid degli spacciatori. I pusher - stati tutti monitoriati e filmati duranto lo smercio di sostanze stupefacenti - hanno reagito brutalmente quando Brumotti si è presentato nel rione Traiano armato di foto e video e ha domandato ai residenti se i soggetti immortalati fossero noti in zona.

I criminali non si sono fermati al mero lancio di uova e sassi, come si legge sul comunicato stampa del programma ideato da Antonio Ricci "l’auto blindata di Striscia è stata circondata da una decina di uomini incappucciati che hanno tirato calci contro il mezzo". Solo l'intervento rapido e tempestivo dei Carabinieri ha gli aggressori. L'auto della troupe di Striscia è riuscita ad uscire dal rione solo grazie alla scorta dei militari.

Commenti