Debiti delle pmi congelati: c'è l'ok di 136 banche

Salgono gli istituti di credito che hanno aderito alla moratoria firmata da Abi, Confindustria e ministero dell'Economia. Le banche rappresentano 23.463 sportelli, pari al 68,6% del sistema

Salgono a quota 136 le banche aderenti all'accordo Tesoro-Abi-imprese per la sospensione dei debiti delle piccole e medie aziende verso il sistema creditizio. Le banche che hanno aderito alla moratoria, firmata all'inizio di agosto, rappresentano oggi 23.463 sportelli pari al 68,6% di quelli di tutto il sistema bancario italiano. Nel precedente aggiornamento, del 14 agosto, le banche aderenti erano 102. Secondo quanto emerge dall'elenco aggiornato a oggi, pubblicato sul sito web dell'Abi, si sono aggiunte tra le altre la Popolare Emilia Romagna e Bnl.
Avevano già annunciato la propria adesione i maggiori gruppi del nostro Paese come Unicredit, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca, Banco Popolare e il Monte dei Paschi. Oltre a Cariparma, Banca Mediolanum, Credem e Credito Valtellinese.
Sul sito dell'Abi (alla pagina http://www.abi.it/jhtml/home/prodottiServizi/crediti/AvvisoComunePmi/AvvisoComunePmi.jhtml) è disponibile un elenco di domande e risposte su tutti i dubbi che potrebbero emergere in merito all'applicazione dell'accordo.

Commenti