Denuncia il marito, farfallone a 82 anni

La donna sessantenne: «Il mio compagno spende tutti i soldi al bar con una mia coetanea»

Denuncia il marito,  farfallone a 82 anni

Silvia Villani

Quando è arrivata trafelata e, quasi piangente, nel commissariato di via Cilea a Cinisello, gli agenti hanno pensato che alla nonna avessero rubato la pensione appena ritirata. Invece quando si è seduta e ha iniziato a raccontare la sua storia, al poliziotto che le stava di fronte è sembrato di assistere al programma «C'eravamo tanto amati». Altro che la tanto temuta rapina, gli acciacchi dell'età e i problemi con i nipotini e le nuore. La pensionata sessantunenne era afflitta da tutt'altro genere di cruccio. In un dettagliato esposto fatto alle forze dell'ordine, la donna ha chiesto agli agenti di riportare suo marito alla ragione. Secondo lei, l'uomo spenderebbe tutta la pensione nei bar e trascorrerebbe in dolce compagnia le sue giornate. A far sorridere gli agenti però è stata l'età del dongiovanni cinisellese: 82 anni. L'attempato signore, secondo la moglie, girerebbe tutto il giorno insieme a una sessantenne della città. A nulla sono valsi i tentativi dei poliziotti di riportare alla calma la nonna che, rosa dalla gelosia, ha firmato l'esposto contro il coniuge dicendo anche di essere sola nella sua battaglia perché il figlio «sta dalla parte del padre». Le forze dell'ordine nei panni del dottor Stranamore hanno allora cercato di parlare con il figlio della coppia che però ha detto loro che il papà «è semplicemente in compagnia di due amici, un uomo e una donna, con i quali va a bere qualcosa». Tali rassicurazioni non hanno placato l'ira della signora che ha chiesto loro di controllare il marito e i suoi spostamenti, per nulla convinta di quanto le hanno riferito i poliziotti.