Aspi si riorganizza, più digitale. Atlantia esamina i negoziati Cdp

Autostrade per l'Italia (Aspi) guarda avanti e si prepara a presentare il nuovo piano industriale che disegna la rotta della società al 2024

Autostrade per l'Italia (Aspi) guarda avanti e si prepara a presentare il nuovo piano industriale che disegna la rotta della società al 2024. Oggi l'ad Roberto Tomasi (in foto) illustrerà le strategie e la riorganizzazione dell'azienda. Capisaldi del piano sono, a quanto s'apprende, innovazione digitale per fare della rete autostradale una smart road, iniziative industriali sostenibili e la nascita di quattro nuove aziende controllate attive nel campo dell'ingegneria e della ricerca. Previsto, infine, un rilevante piano di assunzioni. Oggi è inoltre convocato, infatti, il consiglio di amministrazione di Atlantia che effettuerà una disamina sul dossier caldo del riassetto azionario della società. Dal board non sono, comunque, attese decisioni mentre si avvicina a grandi passi il termine di fine gennaio per la conclusione della due diligence da parte della cordata formata da Cassa Depositi e Prestiti e dai due fondi esteri Blackstone e Macquarie in vista della presentazione di un'offerta vincolante per l'acquisizione dell'88,06% di Aspi. La strada si prospetta ancora in salita. Nei giorni scorsi, sarebbero emerse difficoltà per Cdp dal momento che mancherebbero informazioni importanti per poter procedere nella valutazione completa della società. Di qui la possibilità, a questo punto non più tanto remota, di nuovi tempi supplementari con la richiesta di una nuova proroga. Secondo quanto riferito da fonti vicine agli advisor di Atlantia sono arrivate 2.100 domande, 21 management presentation mentre 59mila sono stati i documenti caricati.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.