Banche, svelati i piani di Renzi: "È pronto a sfidare Bruxelles"

Il Financial Times: "Renzi vuole salvare le banche con soldi pubblici indipendentemente dalle regole europee". Palazzo Chigi nega: "La sfida è sulla crescita"

Banche, svelati i piani di Renzi: "È pronto a sfidare Bruxelles"

Per il Financial Times il presidente del Consiglio Matteo Renzi è pronto a salvare le banche con soldi pubblici indipendentemente dalle regole europee. Ma fonti di governo rispondono subito precisando che la sfida a Bruxelles è sulla crescita e gli investimenti, necessari nel post Brexit, non sulle banche, rispetto alle quali il governo rispetta le regole.

Secondo il quotidiano della City, l'Italia sarebbe pronta a sfidare l'Unione europea e iniettare, in modo unilaterale, miliardi di euro nel sistema bancario italiano in difficoltà, qualora questo fosse oggetto di una severa pressione sistemica. "Una mossa di ultima istanza" che minerebbe il nascente regime comune per la gestione delle banche in difficoltà. Il Financial Times ha dato grande rilievo alla notizia, che apre l'edizione di oggi, perché rischia di creare un solco profondo tra Bruxelles e Palazzo Chigi. Secondo il quotidiano della City, infatti, Renzi sarebbe "determinato a intervenire con fondi pubblici, se necessario, malgrado gli avvertimenti di Bruxelles e Berlino circa la necessità di rispettare le regole, che mettono in capo ai creditori privati, invece che ai contribuenti pubblici, il finanziamento dei salvataggi bancari".

A stretto giro di posta è arrivata la replica da parte di fonti di Palazzo Chigi. "Contrariamente a quanto riportato oggi sulla stampa internazionale - si legge - Renzi è pronto a 'sfidare' Bruxelles sul futuro dell'Europa poiché non crede possibile ignorare il risultato della Brexit". Sarebbe, dunque, sulla crescita, gli investimenti, la cittadinanza, l'immigrazione, la lotta alla disoccupazione che si concentra l'attenzione del governo. Almeno questa è la versione di Palazzo Chigi. Nelle prossime settimane si vedrà chi dei due ha ragione. Nel frattempo l'immobilismo del governo sta facendo molto male al Paese. Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, non nasconde la propria preoccupazione: "Samo molto preoccupati perché il governo Renzi non sta facendo assolutamente nulla. Siamo molto preoccupati per il Monte dei Paschi di Siena che sta precipitando in Borsa - conclude - siamo molto preoccupati per l'economia italiana".

Commenti