La Borsa premia Bper (+2,9%). Domani occhi puntati sul piano

Bper incassa la promozione degli analisti e in attesa del nuovo piano ieri ha conquistato la maglia rosa di Piazza Affari (+2,92%) in un contesto altrimenti piuttosto grigio nel comparto del credito

La Borsa premia Bper (+2,9%). Domani occhi puntati sul piano

Bper incassa la promozione degli analisti e in attesa del nuovo piano ieri ha conquistato la maglia rosa di Piazza Affari (+2,92%) in un contesto altrimenti piuttosto grigio nel comparto del credito.

Domani, a Milano, la banca guidata da Piero Luigi Montani (in foto) presenterà il suo nuovo piano industriale 2022-2025 che comprenderà al suo interno anche Carige, acquisita ufficialmente lo scorso 3 giugno dopo il via libera all'operazione da parte dell'Antitrust. L'affare, concluso alla cifra simbolica di 1 euro e accompagnato dal versamento di una dote del Fitd da 530 milioni, ha visto nascere di fatto il terzo polo bancario italiano dietro Intesa Sanpaolo e Unicredit sotto la regia di Unipol, primo azionista di Bper.

L'istituto di credito modenese avvierà ora un'offerta pubblica obbligatoria, prevista per luglio, sul restante 20,582% di Carige a 0,8 euro per azione, così da delistarla da Piazza Affari.

Bper dovrà nel frattempo cedere a Banco Desio 48 sportelli in Sardegna, Liguria, Toscana, Emilia Romagna e Lazio per ragioni di concorrenza.

A determinare l'ottima performance di ieri è stata la promozione degli analisti di Jefferies che hanno alzato il prezzo obiettivo sulla banca da 2,9 a 3,3 euro ad azione. Gli analisti, nel loro report, hanno scritto di vedere un contesto favorevole per Bper, grazie all'acquisizione di Carige e al miglior contesto sui tassi con la Bce che si appresta a farli uscire dall'area negativa.

In Jefferies vedono «un margine di rialzo del 5%» per il titolo a causa della crescita dei proventi da interessi e al possibile miglior ritorno per gli azionisti, con un payout che passerà al 50% rispetto al 40% atteso dal consenso nel 2024.

La banca emiliana qualche giorno fa ha ottenuto la conferma del «buy» anche dagli analisti di Kepler Cheuvreux, con target price a 2,4 euro.

Commenti