La "nera" profezia sull'Italia: lo scenario "seconda ondata"

L'Ocse fotografa il crollo della nostra economia: Pil a -11,3%. E lancia l'allarme per l'autunno per il ritorno del Covid. Tutti gli scenari

Un debito pubblico che dovrebbe avvicinarsi al 200% del Pil, il crollo dei consumi e dell'export, l'aumento dei livelli di disoccupazione che supereranno la doppia cifra e il crollo del Prodotto interno lordo che dovrebbe calare dell'11,3%. Il quadro dell'economia italiana fotografato dall'Ocse nel report dell'Economic Outlook indica una situazione economica italiana davvero preoccupante su cui "aleggia" la paura di una seconda ondata di Coronavirus che potrebbe davvero mettere in ginocchio il nostro Paese.

Gli indicatori che mettono paura sono più di uno, a partire dal calo, o meglio dire dal crollo, del nostro Pil che dovrebbe calare dell'11,3% nel 2020 e risalire del 7,7% nel 2021. Se però arrivasse una seconda ondata di coronavirus, il Pil crollerebbe del 14% nel 2020 prima di risalire del 5,3% nel 2021.

Secondo l'Ocse il debito pubblico, anche a causa degli aiuti di emergenza varati dal governo, dal 156,3% del Pil del 2019, salirà al 194,7% del Pil quest'anno per poi scendere al 191,8% nel 2021 nello scenario peggiore, cioè se entro la fine dell'anno ci sarà una nuova diffusione del virus. L'indebitamento salirà invece al 181,3% del Pil nel 2020 e poi scenderà al 176,3% nello scenario migliore e cioè se non ci sarà una ricaduta della pandemia.

Anche sul fronte dei prezzi le cose non vanno meglio con l'Italia che nel 2020 entrerà in deflazione. L'indice dei prezzi al consumo armonizzati, difatti, passerà dal +0,6% del 2019 al -0,2% di quest'anno e -0,1% nel 2021. A questo si assocerà il crollo della domanda interna che calerà del 10,9% nel 2020 per riprendersi a +7,9% l'anno successivo.

Preoccupano anche i dati sulla disoccupazione, che dovrebbe raggiungere la doppia cifra nel 2020 e nel 2021 salendo dal 9,9% del 2019 al 10,1% nel 2020 e all'11,7% nel 2021 (nello scenario migliore cioè se non ci sarà una ricaduta della pandemia), per poi schizzare al 10,7% e all'11,9% in quello peggiore (se entro la fine dell'anno ci sarà una nuova diffusione del virus).

Crollano i consumi privati, in calo del 13,3%, e le esportazioni (-17,8%), i cui valori sono simili a quello delle importazioni (-17,2%). Secondo l’Ocse, nello scenario meno preoccupante il calo dei consumi potrebbe attestarsi al 10,5% per poi recuperare quasi integralmente nel 2021 (+9%). Andamento simile per il commercio estero con le importazioni a -14,4% quest'anno e +12% il prossimo, mentre le importazioni scenderebbero nel 2020 del 13,6% per poi risalire dell'11,5% nel 2021.

Non se la passano meglio gli altri Stati europei. In base allo scenario migliore l'Ocse stima una contrazione del Pil mondiale del 6% quest'anno, seguito da una ripresa del +5,2% nel 2021, mentre in base allo scenario peggiore la contrazione nel 2020 sarà del 7,6%, seguito da una ripresa del +2,8% l'anno successivo. La stima dell'Ocse è decisamente più pessimista di quella rilasciata lo scorso marzo dal Fmi che prevedeva una recessione globale del 3% nel 2020, seguita dal un rimbalzo del 5,8% nel 2021.

Per l’Organizzazione internazionale, quella scatenata dalla pandemia di coronavirus è a livello globale la "peggiore crisi sanitaria ed economica dalla seconda guerra mondiale, che sta creando una incredibile incertezza con impatti gravi dappertutto". L'economia globale quindi "si trova a camminare sul filo" con "una ripresa che sarà lunga mentre gli effetti economici saranno di lungo periodo, colpendo in maniera sproporzionata i più deboli".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 10/06/2020 - 11:59

ma mi chiedo, perchè l'italia è al centro di ogni piu pessimistica previsione? forse perchè è comandata dai comunisti ?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 10/06/2020 - 12:05

Ma quanti simil Otelma ci sono in circolazione..

Ritratto di anno56

anno56

Mer, 10/06/2020 - 12:09

Non bastavano tutti gli scienziati televisivi che sono spuntati in questo periodo, ci mancava anche Oces con la sua previsione catastrofistica.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 10/06/2020 - 12:11

E la fine!

nerinaneri

Mer, 10/06/2020 - 12:15

...c'è uno che non andrà mai in pensione...

capi_tan_iglu

Mer, 10/06/2020 - 12:17

Beh, ci saranno nuovi UE per sanare Alitalia i cui manager sono i più spreconi del mondo e hanno gli stipendi più alti in assoluto, mentre il semplice personale di bordo non ha quei privilegi (come i numerosi viaggi gratuiti) che hanno quelli di altre compagnie aeree europee: ecco perché le hostess di Alitalia sono le più musone del mondo...insieme a quelle portoghesi (queste ultime sono pure molto maleducate).

steluc

Mer, 10/06/2020 - 12:21

Scenario da guerra. Con Franceschiello a capo dell esercito.

agosvac

Mer, 10/06/2020 - 12:31

Seconda ondata? Difficilmente si ripresenterà visto che, questo virus, appartenendo alla categoria delle Sars, probabilmente si esaurirà da solo, cosa che sta già facendo malgrado le speranze dei menagrami. Questo non lo dico io, lo dicono i dati clinici dei medici che hanno sempre avuto a che fare, nelle corsie degli ospedali, col virus.

Ritratto di Frankdav

Frankdav

Mer, 10/06/2020 - 12:36

Un secondo lockdown non se lo può permettere nessuno non solo noi, auguriamoci che non avvenga, nella malaugurata impotesi di certo questa volta saremo più preparati e meglio attrezzati

giovanni235

Mer, 10/06/2020 - 12:41

Tanto per saperci regolare,non potrebbero informarci sulle conseguenze della 127ma ondata??? Così saprei come comportarmi e quali precauzioni prendere!!!

Malacappa

Mer, 10/06/2020 - 12:43

Tutti in casa in autunno,mi sa che stavolta il giochetto non riuscira'gli italiani risponderanno

zagor1963

Mer, 10/06/2020 - 12:44

se Fauci dice che ci sarà una seconda ondata e si risolverà il problema solo tra 1 anno con il vaccino c'è da preoccuparsi e i dubbi aumentano perchè? dato che nessuno è un veggente e il vaccino è quello che vuole bill gates e i rockfeller , non vorrei il virus venisse dalla mano nera nuovamente divulgato cosi' oltre al vaccino tanti stati si troveranno in default ed ecco che interverranno i poteri forti il mes etc svegliamoci in caso contrri sarà la fine x i popoli si entrerà in un regime come la cina

aswini

Mer, 10/06/2020 - 12:44

sooli per l'italia, ah o capito i paesi ammici di sooroos sono immuni

al8383

Mer, 10/06/2020 - 12:45

E' lo scenario che si augurano tutte quelle persone che vogliono vedere il nostro paese in ginocchio e in mano al futoruo nuovo capo, la Cina. Per il virus ne so poco in quanto non sono medico, ma se crolliamo noi e non siamo più in grado di pagare gli interessi sul debito all'europa, voglio proprio vedere come si comporteranno francia e germania.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 10/06/2020 - 12:46

Smascherata la bufala dei Recovery Found e della loro ripartizione. La Germania ha deciso di ridurne l'ammontare complessivo da 750 miliardi a 500 nel tentativo - per ora naufragato - di ammorbidire i paesi "frugali" che con il loro NO bloccano tutto, e non basta. Il gruppo di Visegrad vuole una ripartizione diversa perché troppo favorevole all'Italia e sfavorevole per loro. Sovranisti e frugali: il Recovery found per noi è di fatto tramontato, altro che 170 miliardi di cui 85 a fondo perduto. C'è l'accordo tra frugali e sovranisti. Il fatto negativo è che, pur ricevendo briciole inutili doveremo contribuire comunque al fondo in base al PIL, e il saldo sarà pesantemente negativo per noi. Era inevitabile, i Pesi Forti (Germania, Olanda, Austria,...) e quelli che sanno fare gruppo (Visegrad) vincono sempre. E per noi saranno lacrime e sangue. Chi può, chi è giovane, vada via.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 10/06/2020 - 12:48

MA GUARDA! SEMINANO GIA' TERRORE IN VISTA DI UN AUTUNNO DI ELEZIONI!!

IVANKA

Mer, 10/06/2020 - 12:49

c'è sempre qualcuno che specula sui catastrofismi..comumque se il covid ritornerà siamo attrezzati a riceverlo: abbiamo costruito ospedali, abbiamo capito che dobbiamo affrontarlo ai primi sintomi e non dopo che ci ha mezzi ammazzati,insomma ora non abbiamo + scuse..a meno che a qualcuno non faccia comodo che il covid resti un terrore!

leopard73

Mer, 10/06/2020 - 12:53

E SE NON ARRIVASSE!!!! Come saremo messi!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 10/06/2020 - 12:55

Ricordate quanti tavoli aperti aveva Di Maio nel precedente governo gialloverde? Sono solo aumentati perché lui prima di passare agli Esteri, come attraverso una porta girevole, non ne aveva risolto neanche uno! Ora è molto peggio e ancor peggio andrà continuando a temporeggiare con le chiacchiere, a rinviare sperando che uno stellone dall'alto risolva ogni cosa. Puro masochismo e tanta vigliaccheria, mentre l'Italia sprofonda questi pensano a ferragosto. L'Italia con questo governo fasullo è messa peggio del Titanic nell'ultima sua mezz'ora prima di inabissarsi. Villa Pamphili è come l'orchestrina che suona le ultime meste note d'addio. E Mattarella? non pervenuto...

adal46

Mer, 10/06/2020 - 12:56

Non sanno ancora che è scomparso e preconizzano la ricaduta. Di chè? Ogni influenza ha il suo corso, questa è finita; la prossima si vedrà come sarà. Oppure qualcuno sa già che da qualche laboratorio "scapperà" qualche altro prodotto da pipistrello?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 10/06/2020 - 12:57

Insomma 'Disastro Sociale' all'orizzonte? E' quello che sto dicendo io da qualche tempo... In verità anche da molto prima dell'avvento del Coronavirus... Però dirò di più: siccome siamo in piena Legge della Giungla, ovvero veniamo da qualche decennio in cui ha dominato la potente Legge Primordiale, il disastro sociale sarà di una tale portata che gli effetti nefasti andranno decuplicati rispetto ad una distruzione fisiologica dovuta a mera crisi economica... Si pensi solo alla prospettiva terrificante di vedere l'Italia diventare l'attuale Libia d'Europa o la Siria dell'Asia... Scenari apocalittici ci attendono...

frabelli1

Mer, 10/06/2020 - 13:04

Se lo dice l’Ocse allora siamo a posto. Deve tornare il coronavirus, nessuno deve più produrre e nessuno comprare, nessuno si muove da casa. Mi ricorda la Cina, nazione con una profonda democrazia, così profonda che non si trova più.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 10/06/2020 - 13:04

Con tutte le "profezie" che ci hanno propinato, propongo, per definire il nostro futuro, di interpellare il Divino Mago Otelma, e speriamo che sia l'ultima !

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 10/06/2020 - 13:10

Quanti emuli di Otelma in circolazione..

Ilsabbatico

Mer, 10/06/2020 - 13:14

Mortimermouse ...ti rispondo io: assolutamente SI , i comunisti e affini hanno devastato l'italia...

Ilsabbatico

Mer, 10/06/2020 - 13:19

Che ci sia una nuova ondata di contagi non ci credo molto...e anche se fosse penso che non sarà niente di più che una ondata di "simil influenza", come un classico virus influenzale invernale. Per quanto riguarda la situazione economica dell'Italia, sono più propenso a pensare che effettivamente la situazione sarà catastrofica...lo è già, e nessuno lo dice. Tutti questi ritardi nei pagamenti dei 600euro, della CIG, degli aiuti vari altro non sono che la reale mancanza di liquidità. Il governo e le istituzioni prendono tempo, aspettando aiuti UE ma il destino penso sia già delineato. Italia in pieno default...

necken

Mer, 10/06/2020 - 13:24

quanto costa una sfera di cristallo vorrei provare anchio nel mio piccola a fare previsioni come hobby?

xgerico

Mer, 10/06/2020 - 13:31

@Frankdav-Mer, 10/06/2020 - 12:36- Ma lockdown cosa significa?

detto-fra-noi

Mer, 10/06/2020 - 13:32

l'unica maniera di uscirne è tornare al voto.

mozzafiato

Mer, 10/06/2020 - 13:55

profezia che più facile non si puote ! Tutti i cervelloni che contornano RE SOLA GIUSEPPI, fanno finta (o ignorano per davvero) che milioni di lavoratori SONO ANCORA IN REGIME DI CASSA INTEGRAZIONE A QUALSIASI TITOLO EROGATA ! RE SOLA & Co fingono di ignorare che questa gente in bona parte, NON SARA' PIU' RIASSUNTA AL LAVORO PER MANCANZA DI COMMESSE E DI SOLDI PER ACQUISTARE ! Negli USA non essendo prevista cassa integrazione chi sta a casa passa subito in regime di disoccupazione, mentre qui i cassintegrati, non sono conteggiati fra i disoccupati così come si dovrebbe... e se fosse, si capirebbe meglio la tragedia che si profila all'orizzionte rappresentato dalle date di scadenza delle varie CIG ! Vai avanti così GIUSEPPI !

cesare caini

Mer, 10/06/2020 - 14:04

Inflazione negativa ma frutta e verdura con prezzi triplicati !! i?? Istat farà come. con i tabacchi ?

lavitaebreve

Mer, 10/06/2020 - 14:05

FORSE SANNO CHE IN CINA STANNO LAVORANDO PER UN ALTRO VIRUS ?

antipifferaio

Mer, 10/06/2020 - 14:05

Se chiudo di nuovo tutto è sicuro come la morte che usciremo dall'Europa e dall'euro.Non vedono l'ora di strozzarci per comprare tutto a 2 soldi. Vedremo se i piani potranno attuarlo o se una molto probabile guerra civile cambierà le carte in tavola. A chi fa gola un paese

Jon

Mer, 10/06/2020 - 14:17

MA QUALE RITORNO..e DI QUALE VIRUS ?? Quello delle Oligarchie Finanziarie, che negli ULTIMI 3 MESI negli USA si sono arricchite di ben 564 MILIARDI DI DOLLARI?? Le Profezie sugli stermini dei VIRUS sono SEMPRE STATE DELLE FAKEOLD ..!! Milioni di morti, e miliardi di VACCINI FINITI IN DISCARICA o venduti agli Africani..

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mer, 10/06/2020 - 14:44

Le previsioni dell'OCSE sono affidabili e in linea con altri studi. Il rallentamento dell'economia, che non riguarda solo l'Italia, è evidente ed è inutile illudersi che tutto passerà in fretta. Quello che l'articolo non dice è che il rallentamento avrà caratteristiche estremamente diverse a seconda dei settori produttivi. Quelli che se la passeranno peggio sono i settori della moda e dell'auto. L'alimentare, il farmaceutico e l'edilizia invece dovrebbero ripartire presto (l'edilizia grazie agli incentivi). L'economia tornerà ai livelli pre covid solo intorno al 2024.

mozzafiato

Mer, 10/06/2020 - 15:13

MARIOPP non ho capito il senso del tuo discorso. Invece, al contrario di quello che affermi, l'articolo centra in pieno il tema "italia nella tragedia" ...altro che "ignora"! Ma forse vuoi significare che il governo del RE SOLA GIUSEPPI, non ha nessuna responsabilità circa le previsioni nefaste dell'OCSE ? Oppure credi che con la convocazione dei munifici stati generali, il predetto monarca GIUSEPPI, crede di incantare pure quelli dell'OCSE oltre quelli kome te?

ruggerobarretti

Mer, 10/06/2020 - 15:26

Jon: ESATTAMENTE!!!!!

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mer, 10/06/2020 - 15:35

@mozzafiato: stiamo facendo due discorsi diversi. Se ho capito bene tu vuoi capire le responsabilità di questa situazione. Io ho solo cercato di completare le informazioni dell'articolo che, facendo previsioni sul rallentamento dell'economia, non tiene in considerazione che il rallentamento sarà diverso a seconda della attività economica. Una cosa è la farmacia, una cosa è l'albergo.

Fjr

Mer, 10/06/2020 - 16:18

Motivo in più per togliere un po’ di vitalizi d’oro vedi napolitano e company e sfoltire gli stipendi e i costi della politica anzi tanto che ci siamo iniziamo a dire a tutti gli uscieri della camera che d’ora in avanti dovranno campare con uno stipendio da infermiere e con bonus di 1 euro

Fjr

Mer, 10/06/2020 - 16:58

X Gerico significa chiusura ,l’unico termine che sanno ,perché riapertura ,quei geni che stanno a Roma non sanno come si scrive e allora.....

vinvince

Mer, 10/06/2020 - 17:12

L’obbiettivo è far fare all’Italia la stessa fine della Grecia e del Portogallo e quindi qualsiasi sistema è buono ...privatizzeranno l’acqua, l’Eni, imporranno il 5G e la vendita dell’oro della banca d’Italia... fatto questo toccherà ai porti e aeroporti, come ha fatto la Germania in Grecia ... e tutto grazie al servilismo della sinistra !!!

brunicione

Mer, 10/06/2020 - 17:14

ci voleva anche l'aiuto della cassa integrazione, che ha provocato la nascita di numerose aziende fasulle con dipendenti altrettanto fasulli ma che hanno chiesto la cassa integrazione speciale

Ilsabbatico

Mer, 10/06/2020 - 18:43

vinvince delle 17:12 ...può darsi che lei ha ragione sull'obiettivo , ma toglierei il Portogallo dal suo commento perché tra Grecia e Portogallo c'è stato un abisso. E c'è ancora oggi....