L'Ue promette massima flessibilità: "All'Italia tutto quello che chiede"

Il presidente della Commissione europea tende una mano a Roma: "Sosterremo l'Italia in tutti i modi". L'Europa è pronta a fornire massima flessibilità sugli aiuti di Stato

L'Unione europea può reggere lo choc provocato dalla pandemia provocata dal nuovo coronavirus. Ne è convinta Ursula von der Leyen, che ha illustrato le misure della Commissione europea a sostegno dell'economia.

Il Covid-19 sta mettendo alla prova tutti noi – ha aggiunto - questa pandemia sta soprattutto mettendo a dura prova le persona. Ed è uno choc molto forte per l'economia, ma la Ue può resistere. I paesi membri devono assumersi la loro responsabilità e l'Ue deve essere coordinata e unita".

Scendendo nel dettaglio, la tedesca ha spiegato che “ogni Stato membro, anche coloro che oggi registrano un basso tasso di infezioni, deve capire che non è possibile fermare il virus, però è possibile rallentarne la diffusione".

La risposta a Mattarella

Uno dei primi punti toccati da Von der Leyen è stato il mercato interno, il quale “deve funzionare”: “Non è un bene quando gli Stati membri prendono misure unilaterali perché questo causa effetto domino e impedisce a materiale di cui c'è urgente materiale di raggiungere pazienti e ospedali". Chiaro il riferimento alla Germania e Francia, le quali sembrerebbero aver cambiato registro: "Sono disponibili ad adottare le misure richieste alle frontiere".

Il coronavirus – ha aggiunto - non è pericoloso solo per la salute, ma sta colpendo le nostre economie. Noi dobbiamo adottare interventi decisivi, audaci e coraggiosi a tutti i livelli. L'Europa è pronta a fornire massima flessibilità sugli aiuti di Stato e all'interno del Patto di Stabilità”.

Per quanto riguarda la situazione italiana, Von der Leyen ha risposto così all'appello lanciato a Bruxelles dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Siamo assolutamente pronti ad aiutare l'Italia con qualunque cosa sia necessaria, il paese è stato terribilmente colpito dal Coronavirus e ha bisogno di aiuto subito. Daremo sostegno all'Italia in tutti i modi".

Il presidente della Commissione ha poi assicurato che non ci sarà un "divieto generale di viaggio, misura che non è stata valutata efficace dall'Oms e che un impatto sociale ed economico notevole".

FdI: "Ora garantire circolazione merci italiane"

In una nota in risposta alle parole di Von der Leyen, il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza, e il Co-Presidente del Gruppo ECR, Raffaele Fitto, hanno spiegato che le misure annunciate dal presidente della Commissione europea sono “un passo tardivo” ma che vanno nella direzione auspicata della “piena flessibilità di bilancio per poter fare fronte all’emergenza sanitaria ed economica”.

Ora però chiediamo che la Commissione intervenga energicamente per garantire il pieno funzionamento del mercato interno. Le merci italiane – si legge ancora nella nota - oggi sono sostanzialmente bloccate: al Brennero ci sono decine di chilometri di coda, la Slovenia ha chiuso i passaggi con i massi, da altri stati Ue non passano più tir che provengano o siano transitati dall’Italia, le merci provenienti dai nostri porti non vengono sdoganate nei porti europei. Tutto questo è inaccettabile”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Lugar

Ven, 13/03/2020 - 14:53

La prima cosa da chiedere è quella di non far parlare la Lagarde.

necken

Ven, 13/03/2020 - 15:08

Ursula Von der Leyen come Mario Draghi: what ever it's takes, vuole differenziarsi dalla Christine Lagarde. Per L'Europa possiamo fare altro debito presso la grande finanza ma che poi dovremmo pagare mentre in questo caso l'Europa dovrebbe invece dare denaro fresco per l'emergenza ma forse non si fida perchè in UE sanno bene come siamo capaci di sprecarli

tormalinaner

Ven, 13/03/2020 - 15:09

Ma la Lagarde e la Van Der LEyden si rendono conto che l'Europa non esiste più? Sono tornate le frontiere, ognuno si tiene i suoi presidi sanitari, la banca Europea ci abbandona, ma di quale Unione Europea stiamo parlando?

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Ven, 13/03/2020 - 15:11

Non vi crede più nessuno.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Ven, 13/03/2020 - 15:18

Beh avete visto, il dicorso di Mattarella di ieri sera in cui criticava la Lagarde quindi ha smosso le acque, anche se spesso su questo sito viene canzonato o vilipeso. Grazie Presidente Mattarella!

Libero 38

Ven, 13/03/2020 - 15:19

Sembra proprio che la pacchia sia finita.Ora in europa non comanda piu' draghi che aiutava le banche italiane ma la brutta gatta da pelare Lagarde.

piardasarda

Ven, 13/03/2020 - 15:21

che belle parole! tanto ogni Stato sta decidendo come crede, in modo SOVRANO. Ah, ah, ah alla faccia dell'Italia.

glasnost

Ven, 13/03/2020 - 15:23

Ma veramente qualcuno può credere a questa signora? Forse Conte, Gualtieri ed i suoi tirapiedi, voluti proprio dagli euroburocrati in quanto servi obbedienti, ma non certo gli italiani normali

Ritratto di filospinato

filospinato

Ven, 13/03/2020 - 15:29

Chiedete e vi sarà dato. Paga pantalone.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 13/03/2020 - 15:30

Quicquid id est, timeo Danaos et dona ferentes... In ogni caso, temo i Greci anche quando portano doni. Firmato Laocoonte. Poco dopo Txxxa cadeva.

rino biricchino

Ven, 13/03/2020 - 15:31

Per il momento la Von der Leyen si dimostra una gran presidentessa, a parole: aspettiamo anche i fatti ora!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 13/03/2020 - 15:36

Bisognava battere i pugni sul tavolo per farci ascoltare? Europa poco credibile.

Ritratto di rr

rr

Ven, 13/03/2020 - 15:40

Ieri borsa a -15% , Salvini chiede i danni all'Europa. Oggi borsa a +15%, l'Europa chiede a Salvini di cacciar fuori i 49milioni

Jon

Ven, 13/03/2020 - 15:40

E' l'Europa in ginocchio Ora..!! E' il momento di chiedere di poter stampare la moneta che ci serve, affiancandola all'Euro..!! Come fanno altri Paesi..Perche' in Croazia ed altrove e' permesso?? SIAMO COSI' STUPIDI?? Non aumenteremmo il debito, invece chiediamo prestiti ad una Banca Privata, La BCE, che stampa e da il denaro alle Banche, affiche' possiamo indebitarci..FOLLIA PURA..!!

Jon

Ven, 13/03/2020 - 15:43

@neken Non dica stupidaggini..Quando abbiamo sprecato denari?? Solo in un caso, dando 3.850 miliardi per interessi sul debito pubblico, grazie a Ciampi ed Andreatta..Poi abbiamo sempre avuto bilancio primario positivo, e siamo la primo posto al MONDO per risparmio PRIVATO...!!!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Ven, 13/03/2020 - 15:44

Non lo fanno per noi ! i stanno preparando a gestire il loro problema che arriverà pesante appena dovranno dichiarare la loro epidemia con i numeri giusti ! Intanto hanno cominciato a chiudere pure loro ! Che schifo !

Ilsabbatico

Ven, 13/03/2020 - 16:00

...dicono così perchè aspettano la firma sul MES....ahahahah dopo fregheranno ben bene l'italia

Ritratto di babbone

babbone

Ven, 13/03/2020 - 16:11

l'unica cosa da fare sciogliere l'europa, agli ITALIANI non fa paura niente.

VittorioMar

Ven, 13/03/2020 - 16:12

..l'UE Ha Capito solo una cosa che: NON PUO' PERMETTERSI una ITALEXIT...CROLLEREBBE tutto il CASTELLO DI CARTA....e ci voleva un VIRUS per capirlo...

fenix1655

Ven, 13/03/2020 - 16:15

Basta chiacchiere!!! Solo fatti! L'Europa sta dimostrando quali sono i veri sovranisti in questa Europa egoista, materialista e divisa su tutto. Solo chiacchiere al vento. Ne riparleremo alle prossime elezioni!!!!!! Vediamo se le sinistra avranno ancora il coraggio di parlare di più Europa!!!!!

fenix1655

Ven, 13/03/2020 - 16:19

Prendiamo anche noi una decisione unilaterale e senza preavviso come hanno fatto con noi!! Caro Di Maio disponi la chiusura del terminale petrolifero della SIOT a Trieste e blocca l'invio di petrolio in Germania e Austria per problemi di sicurezza con il personale e le infrastrutture! Vediamo se si sblocca la situazione! Le misure prese da Austria e Germania sono solo a scopo di boicottaggio economico. Non hanno nessuna giustificazione dal punto di vista sanitario! Vogliono solo metterci sotto schiaffo!!! Ormai il virus è anche da loro, anzi, viene da loro!!!

necken

Ven, 13/03/2020 - 16:26

Jon@: gli sprechi hanno una lunga storia veda impianti di Ottana e la Sir in Sardegna, Alialia, Alfa Sud ed Arnia nel settore Auto in Campania quando erano Statali, opere stutturali lasciate a metà ce ne sono dappertutto anche in zona tangenziale di Milano, Ospedali che fatti con sabbia di mare e demoliti, scuole costruite senza il rispetto dei requisiti sismici e crollate vedi molise, quando è costato il terremoro in Irpinia 40 anni fà, procedure per truffe alla UE causati da mafia e dintorni crolli di ponti e muri di sostegno anche di competenza ANAS per non parlare della cassa del mezzogiorno che è costata molto con scarsi risultati l'inefficenza e la corruzione nella PA e della malavita organizzata.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 13/03/2020 - 16:27

licenziare senza buona uscita la dipendente di macron e soros che ieri ci ha fatto perdere 83 miliardi

vocepopolare

Ven, 13/03/2020 - 16:40

ursula &co. hanno capito che ormai l'europa è in pezzi : il tentativo di rimettere il tutto in piedi col cucchiaino non è altro che cercare di sostenere se stessi . La realtà che vivremo fra poco sarà diversa : i paesi del nord europa ammaccati dal cv ,paesi bassi, benelux,etc, cioè quelli influenzati dalla germania ,faranno le barricate contro i paesi del sud europa in tema di finanza e pretenderanno una nuova austerità che ristabilisca le loro posizioni appena intaccate.

gedeone@libero.it

Ven, 13/03/2020 - 17:03

I tedeschi insieme coi francesi sono stati e sono la ns disgrazia. Possiamo fare molto meglio da soli.

bernardo47

Ven, 13/03/2020 - 17:09

salvini che dice?...che dice?

neta942

Ven, 13/03/2020 - 17:29

vedremo . dica alla pseudo bancaria francese di pensare a quello che dice e sarebbe anche opportuno che queste dichiarazioni, se possono portare scossoni ai mercati, che avvengano a mercati chiusi

Ritratto di adl

adl

Ven, 13/03/2020 - 17:38

Basta promesse. La parola ai FATTI. FEDERAL RESERVE ha inondato i mercati con 1600 mld.di $ di liquidità. E' ora che Lady Lagarde e Lady Von der Lyen, stiano un pò in silenzio e facciano parlare un DILUVIO DI HELICOPTER MONEY nei conti correnti. I mercati capiranno.