Caccia ai furbi delle pensioni: cosa è in grado di fare il Fisco

Tutti gli iscritti all’Aire sono presenti automaticamente in una lista di “persone soggette a controlli”

Tanti italiani che, una volta arrivati alle pensioni, decidono di trasferire la propria residenza in un altro Paese, magari con una tassazione minore. Secondo le statistiche, si tratta di circa 500mila persone con un costo per l’Inps di oltre 1 miliardo di euro, ma per poter risultare effettivamente residente all'estero occorre che vengano rispettati alcuni requisiti specifici:

  1. non essere stati iscritti nell’anagrafe delle persone residenti in Italia per più della metà dell'anno - 183 giorni negli anni normali e 184 in quelli bisestili - con la contestuale iscrizione all'Aire (Anagrafe Italiani residenti all'estero);
  2. non avere avuto il domicilio in Italia per più di metà dell’anno;
  3. non aver avuto dimora abituale in Italia per più della metà dell’anno.

Se manca anche una sola di queste condizioni si è considerati residenti in Italia e, pertanto, soggetti alla fiscalità del nostro Paese. In tanti, però, cercano di bypassare la legge per usufruire dei vantaggi fiscali sulle pensioni offerte da altri Stati, stabilendovi una residenza fittizia pur continuando ad abitare in Italia. Bisogna fare molta attenzione però, perché l’Agenzia delle entrate ha tutti gli strumenti per poter scoprire i “furbetti” delle pensioni all’estero.

Per prima cosa, tutte le persone che si iscrivono all’AIRE finiscono automaticamente in una lista dedicata di persone soggette a controlli sia degli uffici immigrazione degli Stati stranieri sia da parte delle autorità italiane. Ad esempio si verifica come mai un pensionato che abbia familiari in Italia, non conosca la lingua del nuovo Stato in cui ha deciso di vivere e non vi abbia mai soggiornato, decida di punto in bianco di stabilirvi la propria residenza fiscale.

L'Agenzia delle entrate, poi, acquisisce dal Paese ospitante tutte le informazioni utili per incrociarle con quelle reperibili all’anagrafe tributaria italiana. In questo modo è sufficiente che il pensionato abbia un autoveicolo, firmi un contratto telefonico o utilizzi la carta di credito in Italia di frequente per poter dedurre che si stia effettuando una frode. Tutto diventa ancor più evidente se il pensionato ha bisogno con frequenza di assistenza sanitaria.

Una volta che il nucleo di Polizia Tributaria della Guarda di Finanza ha scoperto l’illecito, sotto il profilo amministrativo la persona interessata viene cancellata dagli elenchi dell’anagrafe delle persone residenti all’estero e verrà contestato lui il versamento delle imposte (Irpef e addizionali locali) dalla data di accertamento in poi. Inoltre verranno date le comunicazioni alle autorità consolari del paese estero di residenza così che possa effettuare le verifiche e l’eventuale revoca della residenza.

Ma perché tanti italiani decidono di trasferire la propria residenza fiscale all’estero? La risposta è semplice: una tassazione di gran lunga inferiore a quella del nostro Paese.

Come riportato da IlGiornale.it, la Grecia, ad esempio, ha stabilito una “tassa secca del 7% sui redditi dei pensionati che trasferiranno la residenza fiscale per 10 anni nel paese ellenico. Il prelievo dovrebbe avvenire in un’unica soluzione e la scadenza per trasferire la residenza fiscale è prevista per il 30 settembre 2020”.

Fino a qualche anno fa, invece, il Portogallo offriva l’esenzione dalle tasse per 10 anni sui redditi percepiti all’estero se si stabiliva la residenza nel proprio Paese. Infine, il nuovo governo ha stabilito una tassa secca del 10% per i redditi dei “residenti non abituali” stranieri.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Ven, 21/08/2020 - 20:01

sono tutte cose che i pensionati italiani trasferiti conoscono benissimo, controllino pure. In ogni caso la Legge consente di farlo, allora cosa perdono energie? Vogliono andare all'estero? Cerchino in Italia chi ha il doppio e triplo lavoro e magari anche percettore di RdC, già trovati tutti i furbetti che non si sente più nulla?

cir

Sab, 22/08/2020 - 11:15

proprio vero . i mangiatori di piadine e mortadella hanno mai capito un fico secco .

Massimo Bernieri

Sab, 22/08/2020 - 11:25

Dagli articoli che leggo su questo quotidiano,il fisco è in grado di controllare tutto:se fai prelievi o versamenti sul c/c troppo elevati,se fai un bonifico a un figlio come prestito e dovresti farti pagare interessi soggetti a tassazione ecc poi stranamente quel carabiniere di Piacenza indagato assieme ai colleghi per violenze,viveva in villa con piscina,auto di lusso con tenore di vita non compatibile al suo reddito ma il fisco non ha scoperto un tubo ! Per favore risparmiateci altri articoli come questo o come Conte che ogni settimana trema o è inchiodato !

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 22/08/2020 - 12:19

se ne sono accorti solo ora?? e fino a doggi,oltre che tagliare i fondi al sociale,che hanno fatto? Ps:controllate anche chi percepisce 60-70-90mila/euro/mese....quella è la vera ingiustizia

giovanni951

Sab, 22/08/2020 - 12:21

ecco, questo è un buon sistema per recuperare soldi.

dare 54

Sab, 22/08/2020 - 12:21

Ideona targata INPS?

ST6

Sab, 22/08/2020 - 12:26

Paese di buffoni.

ST6

Sab, 22/08/2020 - 12:27

anticalcio: "se ne sono accorti solo ora??". Istituzioni e giornali ti prendono in giro, come sempre.

lorenzovan

Sab, 22/08/2020 - 12:32

giovanni951...ehh si' magari poi con i soldi recuperati ci facciamo una bella mangiata all'aperto..lolol.certo che si deve combattere anche questa forma di furbizia..ma non e' certo questa che apre voragini nella cassa dello stato...le voragini si aprono IN ITALIA... PS per evitare i soliti commenti dei soliti minus... per la 107 volta..ripeto che ho pensione portoghese ed olandese e non italiana...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 22/08/2020 - 12:38

Il governo Conte spende e spande a debito a favore degli stranieri, allora toglie risorse agli italiani.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 22/08/2020 - 12:43

Basterebbe introdurre la Flat Tax, come dice Salvini, e la gente non scappa più.

necken

Sab, 22/08/2020 - 12:49

le regole sopra indicate dei 183/184 giorni di residenza estero anno esistono da sempre e vale per tutta la UE e convenzionati come Svizzera Norvegia...; chi lavora o ha lavorato all'estero lo sà benissimo eppure la notizia viene venduta come se fosse una novità! forse l'INPS si è deciso solo ora ad applicarla!?

rossono

Sab, 22/08/2020 - 12:57

E di tutti i soldi che fregano ai contribuenti donne che dopo aver pagato 14anni di contributi in Italia e poi emigrati con i propri mariti e vanno a fare le casalinghe non avendo la possibilita di arrivare ai 15 anni minimi che richiedono le fregano tutti i contributi, ne vogliamo parlare? Chi sono i ladri? Il marcio stà nella testa di chi sgoverna, no nei pensionati.

rossono

Sab, 22/08/2020 - 13:02

giovanni951 ottima idea cosi possono finanziare qualche barcone in più.

bernardo47

Sab, 22/08/2020 - 13:03

il furbetto delle pensioni si chiama stato. Neanche ha voluto riconoscere la piena rivalutazione da inflazione alle pensioni che non siano le minime o appena oltre. Una pensione media, in cinque anni e' stata rivalutata al netto di circa 7 euro mensili. Altro che furbetto.

jaguar

Sab, 22/08/2020 - 13:07

lorenzovan, avrai anche la pensione portoghese e olandese ma con la fame che ha lo stato italiano dovresti preoccuparti.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 22/08/2020 - 13:16

All'estero , in alcuni posti, la pensione rimane esente per una decina di anni, in base ad accordi bilaterali. Ma la pacchia, almeno in Portogallo, pare sia finita. In ogni caso tutte le pensioni, ovunque e di qualsiasi genere dovrebbero essere esentasse. Subire le tasse su somme accantonate per la vecchiaia è una patrimoniale pura. Si tratta di somme che sono state messe da parte dopo aver scontato già tassazione nel momento della loro formazione. Fossi un politico io proporrei e mi adoprerei per abolire ogni imposta su ogni tipo di trattamento pensionistico, pubblico e privato.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 22/08/2020 - 13:21

L'Agenzia delle Entrate non potrebbe acquisire tutti i dati che riguardano gli immigrati residenti in Italia e che nei loro Paesi di origine posseggono ville, case, terreni, conti correnti etc. etc.? Se il fisco italiano controlla giustamente gli immobili che gli italiani posseggono all'estero e quindi li tassa o li multa se non li dichiarano, per quale motivo i beni detenuti all'estero da immigrati residenti in Italia non vengono tassati o multati nello stesso modo? E forse una palese discriminazione?

ziobeppe1951

Sab, 22/08/2020 - 13:34

Perugini...io ho pensione italiana..zero tasse ..e tu?

leopard73

Sab, 22/08/2020 - 13:46

Loro ci controllano su tutto sarebbe bello ricordare che la pensione e un DIRITTO acquisito con anni di LAVORO, sarebbe bello ricordare che la politica spende e spande RISORSE nostre senza che nessuno possa intervenire ed ancora non si tagliano mai gli sprechi che sono tantissimi dove la POLITICA fa finta di non VEDERE!!!

cir

Sab, 22/08/2020 - 13:55

Gianfranco Robe... Sab, 22/08/2020 - 12:43 : perche' parli ??

do77

Sab, 22/08/2020 - 13:58

Mi sono trasferito all'estero per lavoro,stufo di paghe da fame e servizi inesistenti. Lo Stato parassita si intasca quasi una mensilità del mio sudato stipendio che percepisco visto che continuo a pagare Imu (su un immobile che non produce reddito e in seguito all'iscrizione Aire risulta ora seconda casa), canone RAI etc. Prima o poi taglierò anche quest'ultimo legame con l'Italia.

picasso

Sab, 22/08/2020 - 14:00

E tutti gli stranieri che abitano in Italia, ma risultano residenti all'estero, e pagano le imposte nel loro Paese di residenza, vogliamo cominciare a controllarli, e fargli pagare le tasse qui in Italia. Sembrerà una ipotesi strana, ma ce ne sono diverse migliaia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 22/08/2020 - 14:06

NON con tutti i paesi del mondo c'e la CONVENZIONE CONTRO LA DOPPIA IMPOSIZIONE FISCALE, cos'è!!! I vari governi via via succedutisi dal 1989 in poi, hanno firmato con alcuni paesi una convenzione che da al pensionato residente in quel paese l'intera pensione LORDA!!!Viceversa se risiede in uno dei paesi NON convenzionati ed e iscritto all'AIRE, gli viene trattenuta dall'INPS l'IRPEF e l'addizionale di Roma e del Lazio (che sono le piu alte d'Italia). Quindi il problema non e del Portogallo o della Grecia ecc, ma dell'Italia che ha stabilito di stipulare con alcuni paesi tale CONVENZIONE!! Che secondo me e ANTICOSTITUZIONALE sono 20 anni che lo scrivo, perche il pensionato Italiano che risiede all'estero, dovrebbe essere fiscalmente trattato allo stesso modo, indipendentemente dal paese dove va a risiedere!! O TUTTI pagano le tasse in Italia,o NON le paga nessuno!! Per me il giusto sarebbe che tutti ne paghino la Meta!!! E UNA VITA CHE LO SCRIVO!!!! AMEN.

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Sab, 22/08/2020 - 14:06

Si vorrebbe tassare i denari che i stranieri inviano alle proprie famiglie nel loro paese? Bene... Tassiamo pure le pensioni dei nostri pensionati che vanno all'estero! Mi pare corretto.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 22/08/2020 - 14:11

Bisogna calcolare che gli invasori sono voti ai komunisti e soldi per qualcuno delle onlus e coperative.

ClaudioB

Sab, 22/08/2020 - 14:12

@Contenextus: proprio così! Prima abbiamo pagato una marea di tasse sui nostri stipendi e una volta in pensione la somma percepita è di nuovo tassata. Per cui veniamo (tar)tassati due volte.

lorenzovan

Sab, 22/08/2020 - 14:50

jaguar...a me "seccano" poco..dopo la crisi bancaria del 2011..soldi "sotto al materasso" pensioni al minimo..e impignorabili..casa gia' intestata a familiari italiani...e nullatente a tutti gli effetti...a me non piace rubare..ma neanche piace essere rubato

Ritratto di sr2811

sr2811

Sab, 22/08/2020 - 15:38

Ma quali strumenti, con le frontiere aperte come fanno a sapere se sto in Italia o no? basterebbe cambiare la regola, hai preso la pensione in italia paghi le tasse Italiane a prescindere e vai dove vuoi...ma forse così è troppo facile meglio spendere soldi per indagare...

nerinaneri

Sab, 22/08/2020 - 16:04

ClaudioB: devo ripetere per l'ennesima volta che oltre il 50(cinquanta)% dei pensionati non ha copertura contributiva?...

jaguar

Sab, 22/08/2020 - 16:23

nerinaneri, e abbiamo oltre 500 mila baby pensionati, naturalmente senza copertura contributiva che intascano l'assegno da quarant'anni.

ziobeppe1951

Sab, 22/08/2020 - 16:25

Fabious76... 14.06.... ti sfugge un particolare non irrilevante..l’esenzione della tassazione è stata stipulata tra due Paesi europei..Italia-Portogallo (grazie a ciò, con i soldi degli italiani che lì consumano, ha fatto crescere il loro PIL)...tassare i denari degli stranieri, per lo più irregolari, che inviano alle loro famiglie è una cosa buona e giusta..è una decisione presa da uno Stato sovrano..ma se sei di sinistra..non potrai mai capire

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 22/08/2020 - 18:06

@do77, io nemmeno a svenderlo riesco a liberarmene. Capisci uno che ha un Rolex d'oro ha una proprietà maggiore se non del doppio del valore del mio appartamento, ma lo Stato chissà perchè colpisce il mattone, non chi ha i gioielli. Certo i gioielli non sono documentati, se non all'assicurazione.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 22/08/2020 - 18:09

@hernando45, però tu hai la grandissima fortuna di poter votare, mentre gli altri mi pare di no.