Export, Germania strategica per le calzature italiane

Moda Made in Italy al Moc di Monaco di Baviera, convince la nuova formula ma per la prossima edizione è allo studio una nuova data. Giovanna Ceolini, vicepresidente di Assocalzaturifici: "La fiera è una tappa decisiva per i buyer che finalizzano gli acquisti"

Export, Germania strategica per le calzature italiane

Chiusi i battenti dell'edizione numero 47 di Moda Made in Italy, la manifestazione di Assocalzaturifici che ha visto la presenza di 120 espositori e più di 230 marchi al Moc di Monaco di Baviera, si lavora alla prossima edizione che potebbe avere una nuova collocazione nel calendario.

"Moda Made in Italy ha confermato la propria centralità per tutte le imprese calzaturiere che lavorano per il mercato tedesco, il terzo in termini di valore per l’export italiano di scarpe, piattaforma di business importante anche perchè copre un’area significativa che va dalla Svizzera all’Austria fino alla Repubblica Ceca – afferma Giovanna Ceolini, vicepresidente di Assocalzaturifici.

Che aggiunge: "Abbiamo patito un posizionamento nel calendario non ottimale, é troppo a ridosso di theMicam che si è svolto in Fiera Milano dal 3 al 6 settembre). Questo ha certamente influito su un’edizione non brillante dal punto di vista degli ordini, frenati da un clima di incertezza che si vive chiaramente nel mercato. Stiamo lavorando a una nuova collocazione temporale in grado di liberare tutte le potenzialità della kermesse perché riacquisti il ruolo specifico riconosciuto dai buyer di tappa decisiva per finalizzare l’acquisto".

Moda Made in Italy è rivelata ancora una volta strategica anche grazie alla sua capacità di rinnovarsi: il nuovo layout e la nuova formula visual con stand aperti e abbassati, hanno conferito maggior immediatezza alla visita dei buyer e leggerezza alla presentazione delle collezioni, soluzione molto apprezzata dagli espositori. "I nostri clienti hanno notato subito il nuovo concept degli stand, più bassi e aperti. Piaceva molto di più", afferma Ulla Grunwald del marchio Galizio Torresi -. Moda Made in Italy è una perfetta fiera di business".

Positivo il riscontro dalla partnership con Wgsn, società internazionale di consulenza per i trend moda, grazie alla quale Moda Made in Italy ha presentato agli operatori i fashion trend calzaturieri, fornendo loro utili spunti per comprendere al meglio le esigenze dei consumatori e finalizzare al meglio le strategie di vendita anche in Germania.

Commenti