Fiera Milano: Luca Palermo nuovo amministratore, Bonomi confermato presidente

Le nomine dell'assemblea degli azionisti, resteranno in carica fino al 31 dicembre 2022. Concuso "il piano di successione attivato dalla società a seguito delle dimissioni del precedente amministratore delegato"

L'assemblea ordinaria e straordinaria degli azionisti di Fiera Milano Spa ha nominato Luca Palermo quale nuovo amministratore e ha confermato amministratore e presidente Carlo Bonomi “con durata della carica coincidente con la scadenza del mandato degli altri consiglieri, e precisamente fino all'assemblea di approvazione del bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2022”.

“La nomina del dottor Palermo - si sottolinea in una nota - è stata effettuata su proposta dall’azionista Fondazione Ente Autonomo Fiera Internazionale di Milano (titolare del 63,82% del capitale della società) che, in sede di assemblea, ha suggerito al consiglio di amministrazione di individuare nella persona del dottor Luca Palermo il nuovo amministratore delegato della società. Con la nomina ad amministratore del dottor Palermo giunge così a conclusione il piano di successione attivato dalla società a seguito delle dimissioni del precedente amministratore delegato”.

Luca Palermo, 49 anni, laureato in Economia e Commercio presso l'Università di Pavia e con una specializzazione in General management all'Harvard Business School, con oltre 15 anni di esperienza in posizioni dirigenziali con competenza in settori orientati ai servizi, dal 2018 ha ricoperto il ruolo di ceo e direttore generale in Edenred Italia Srl. In precedenza è stato ceo in Logista Italia Spa (2017) e ceo Italia del gruppo Nexive Italia dal 2009, portando quest'ultima ad affermarsi come primo operatore postale privato in Italia. Haanchee maturato significative esperienze in ambito sales & operations in contesti multinazionali quali Vodafone e Johnson & Johnson (il curriculum su www.fieramilano.it nella sezione Investitori/Governance/Assemblea degli Azionisti).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.