Economia

Istat, in calo commercio al dettaglio e gdo: salvi solo discount alimentari

In tempi di crisi crolla sia la vendita al dettaglio (-3,1% su base annua) che la grande distribuzione (-2,1% su base annua)

Istat, in calo commercio al dettaglio e gdo: salvi solo discount alimentari

Le vendite al dettaglio soffrono. E così pure la grande distribuzione. Dati diffusi dall'Istat mostrano, per il mese di novembre, cifre in calo.

Se si parla di dettaglio, la perdita arriva allo 0,4% rispetto al mese di ottobre, raggiungendo il 3,1% su base annua. È il quinto ribasso congiunturale di fila, l'ottavo per il dato tendenziale. Se si considera l'anno a scendere è anche l'alimentare, settore su cui si registra un meno due per cento.

Gli alimentari calano dello 0,6% considerando il periodo tra gennaio e novembre 2012. Del 2,6% il resto del settore. Se si togliesse dal calcolo anche l'inflazione - spiega l'Istat - i risultati sarebbero ancora più negativi.

La caduta non riguarda soltanto la vendita al dettaglio, ma pure la grande distribuzione, che perde il 2,1%. A salvarsi sono soltanto i discount alimentari, che nonostante la crisi fanno registrare una crescita dell'1,2%.

Commenti