Moda, #strongertogether torna a marzo: il fashion fa sistema in Fiera Milano con cinque manifestazioni

Dopo il debutto a settembre del nuovo format dal 20 al 24 marzo 2021 va in scena la seconda edizione con le fiere HOMI Fashion&Jewels, MICAM Milano, MIPEL, TheONE Milano e LineaPelle

Torna a marzo #strongertogether, l’innovativo progetto espositivo dedicatao al mondo della moda che ha debuttatto con successo dal 20 al 23 settembre scorso. Cinque appuntamenti fieristici del fashion system che, si svolgeranno per la seconda volta nelle stesse date, dal 20 al 24 marzo 2021 e nella stessa location, il quartiere fieristico di Fieramilano Rho.

La sfida dunque continua e l’hub espostivo partirà con HOMI Fashion&Jewels Exhibition, l’appuntamento dedicato al bijoux, al gioiello e all’accessorio moda da indossare che aprirà le porte sabato 20 marzo e sarà in scena fino a lunedì 22 marzo 2021. Da domenica 21 a martedì 23 marzo apriranno i loro padiglioni MICAM Milano, il salone internazionale delle calzature, MIPEL, l’evento internazionale dedicato alla pelletteria e all’accessorio in pelle e TheONE Milano, il salone dell’haut-à-porter femminile che ospita l’eccellenza della produzione di abbigliamento in tessuto, pelliccia e pelle. A completare l’offerta espositiva di #strongertogether anche LINEAPELLE dal 23 e il 24 marzo 2021 con le pelli, i tessuti, gli accessori e i componenti più innovativi ed esclusivi per la moda e il design.

Manifestazioni che, come è avvenuto a settembre, si svolgeranno in totale sicurezza e nel rispetto della normativa sanitarie in essere, grazie anche all’upgrading organizzativo del quartiere espositivo di Fieramilano Rho che, non solo ha adottato tutti i provvedimenti necessari per garantire la sicurezza degli eventi che ospita, ma ha ulteriormente affinato le linee guida per la gestione dei flussi dei visitatori.

Si ripropone così il format vincente di #strongertogether che, nella sua prima edizione ha accolto oltre 16mila visitatori, dei quali il 25% dall’estero, con l’obiettivo di valorizzare le aziende e le loro collezioni in un momento congiunturale particolarmente difficile. Gli organizzatori stanno già lavorando per selezionare i buyer in modo ancora più accurato, grazie anche al sostegno di ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e di ICE Agenzia Italia che ha un ruolo di supporto fondamentale sper il business delle esportazioni del made in Italy.

Il settore fieristico – affermano i vertici delle 5 manifestazioni - ha un ruolo cruciale nel sostenere le aziende e le produzioni. E il rimbalzo dei consumi previsto nel 2021 le renderà ancora più strategiche. “I buyer devono poter incontrare i propri fornitori, toccare con mano i prodotti e collocare i propri ordini con tempismo e non farsi trovare impreparati quando i consumi ripartiranno. Per far fronte alle difficoltà, guardare con ottimismo al futuro e gettare le basi del vero business, è necessario unire di nuovo le forze e fare squadra sotto un’unica insegna: #strongertogether”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

wregrewgwerg

Mer, 25/11/2020 - 16:19

Bè ormai la curva del covid la si è capita.Anche nel trading e nella borsa dovrebbero introdurre nei grafici oltre alle solite curve di elliott e fibonacci anche quella del covid. Che è la seguente: In autunno da ottobre aumento dei "contagi" con progressiva chisura di tutto fino a natale per favorire l'e-commerce dei sovietamazon, poi da gennaio in poi diminuzione dei contagi, con leggeri aumenti durante i black-friday e i saldi sempre per dare un aiutino ai sovietamazon, da primavera in poi costante calo dei contagi fino al "liberi tutti" in estate per riempire le località turistiche di tutta europa.Quindi anche chi organizza per es. le fiere deve tenere conto della curva covid.