Bollo auto, il nuovo pagamento: cosa si può fare

Dopo il flop del cashback, l'app IO offre la possibilità di pagare il bollo dell'auto grazie ad i servizi offerti dall'Aci: ecco quali sono e come funziona

Dopo i milioni di dowlonad per il cashback di Natale che avevano mandato in tilt l'app della Pubblica Amministrazione, IO ci riprova dando la possibilità di pagare anche il bollo dell'auto.

Come funziona

Alcuni cittadini sono già stati scelti come 'beta tester' per valutare, prima della possibilità che verrà data a tutti, i servizi oggetto della sperimentazione. Come si legge sul sito dell'app, i servizi relativi al bollo Auto offerti dall’Aci permettono di calcolare e pagare le proprie tasse automobilistiche. I cittadini potranno ricevere un promemoria in prossimità della scadenza del pagamento del bollo, pagarlo e ricevere una conferma del pagamento avvenuto. Il servizio permette anche di accedere a documenti, pagamenti, informazioni e servizi utili sia a livello nazionale che a livello regionale o locale.

Per quanto riguarda i certificati di proprietà, il servizio di gestione Pra dell’Aci si occupa della gestione del Pubblico Registro Automobilistico. Tramite l'app IO, i cittadini potranno ricevere una notifica relativa al certificato di proprietà digitale disponibile per un nuovo veicolo ed un riepilogo dei propri certificati di proprietà digitali. Il tipo di servizio offerto dall'Aci è stato uno dei primi a comparire sull’applicazione della Pubblica Amministrazione, che “permette ai cittadini di accedere a documenti, pagamenti, informazioni e servizi utili sia a livello nazionale, sia a livello regionale o locale”, si legge su Money. L'utente potrà effettuare, tramite l'app, una serie di operazioni utilizzando il proprio smartphone.

Ecco il procedimento

Dopo aver fatto il dowlnoad (è possibile trovarla sia su Google Play Store sia sull’App Store ed è completamente gratuita), si effettua il login attraverso SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) o CIE (Carta d'Identità Elettronica). Quindi, tramite il sistema della Pubblica Amministrazione, all’utente arriverà una notifica automatica che gli ricorderà quando è imminente la scadenza del bollo auto che avviene solitamente circa 15 giorni prima. A quel punto, si potrà effettuare un pagamento rapido tramite LE piattaforme Paypal o Satispay.

Prima del pagamento, in ogni caso, potranno essere registrate le carte (di credito o debito, quindi bancomat) in maniera da ridurre i tempi per metterlo in atto. Una volta eseguito l’accesso, bisogna scegliere la scheda Servizi dal menu in basso e cliccare su 'Nazionali'. In tal modo si può configurare il pagamento del bollo auto e prevedere la notifica prima della scadenza.

Sperando che l'app questa volta funzioni (e non vada in tilt come accaduto nei primi giorni del cashback), ecco un servizio che, forse, snellirà e velocizzerà il pagamento del bollo auto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Enne58

Ven, 08/01/2021 - 10:18

Prima di fare ulteriori figuracce e perdere la poca credibilità che vi è rimasta, controllate le bene le app quando le lanciate con grande pubblicità

medicig

Ven, 08/01/2021 - 11:28

...bhe...la regione Lombardia ha già il pagamento in automatico del bollo auto. Basta registrarsi con la propria carta di credito e...udite udite...con lo sconto del 15% sul importo del bollo.

xgerico

Ven, 08/01/2021 - 11:40

Ma da quel dì che esiste il pagamento del bollo sul conto online! E poi basta andare dal tabaccaio e il gioco e fatto!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/01/2021 - 11:44

A furia di app, non ci stanno più nel telefonino.

ondalunga

Ven, 08/01/2021 - 11:53

Anche il bollo rientra nella lotteria del cash back...già perchè prima lo si pagava in nero ??? Siamo alla follia, stessa cosa pochi giorni fa con le bollette (ma solo se pagate in posta quindi per far fare delle belle file e perder tempo).