Bce vara piano liquidità ma le Borse sprofondano. Piazza Affari perde 10%

La Bce mantiene i tassi invariati ma lancia nuove aste di liquidità e 120 miliardi di acquisti di titoli. Le Borse però reagiscono malissimo, trascinate dal panico di Wall Street

Ancora un giorno di grandissima difficoltà per il mercati finanziari di tutto il mondo, vista la profonda incertezza legata al diffondersi del coronavirus. Tutte le Borse europee aprono con pesanti perdite, con Francoforte che cede oltre il 5%. Sui mercati regna il panico anche per le parole del presidente Trump, che ha vietato gli ingressi negli Stati Uniti a tutti i passeggeri provenienti dal Vecchio Continente (esclusi i cittadini americani).

Gli investitori europei guardavano al direttivo della Bce che si è riunito per decidere quali misure prendere: i più ottimisti si attendevano un taglio dei tassi sui depositi di oltre 10 punti base, ma Francoforte ha deciso di lasciare i tassi invariati, al contempo ha varato un Quantitative easing aggiuntivo pari a 120 miliardi di euro. Secondo il board della Bce ciò "assicurerà un forte contributo" e sosterrà "favorevoli condizioni di finanziamento alle economie reali in tempi di aumentata incertezza". La Bce, inoltre, ha deciso di condurre operazioni di rifinanziamento a lungo termine (Tltro) "per fornire immediata liquidità di supporto al sistema finanziario della zona euro".

Le Borse europee sono in picchiata dopo le decisioni annunciate dalla Bce. Milano si prepara a chiudere un'altra seduta in forte ribasso. Il Ftse Mib, a un'ora e mezza dalla chiusura, perde l'11,6%. Francoforte il 10%. A Parigi il calo arriva all'11%, Londra perde il 9%. Sale ancora lo spread Btp-Bund, che arriva a 228 punti base.

Wall Street apre in forte ribasso: il Dow Jones Industrial segna una flessione del 6,88% a 21.893 punti e il Nasdaq del 6,05% a 7.471 punti.

Crollo delle Borse asiatiche: Tokyo ha ceduto il 4,4%; Seul il 3,9%; Hong Kong perde il 3,6%; Shenzen -1,8% mentre Shanghai ha segnato un rosso dell'1,5%. Sprofonda la Borsa australiana: l'indice di Sidney chiude con un -7,4%.

Precipitano titoli compagnie aeree

In picchiata il comparto aereo sul mercato azionario, destabilizzato dalla decisione di Trump di sospendere i voli dall'Europa verso gli Stati Uniti. Alla Borsa di New York le azioni di United Airlines sono crollate del 14,66%. Le azioni di American Airlines sono scese del 13,78%, quelle di Delta dell'11,88% e quelle di JetBlue del 13,63%. A Parigi la quotazione di Air France-KLM è tra le peggiori a Parigi, avendo perso quasi l'8%. Anche Lufthansa, a Francoforte, sta perdendo quota con il -9,03%. Stessa situazione a Londra, dove le azioni del gruppo IAG, proprietario di British Airways, sono scese del 10,5% e quella di EasyJet del 9,34%. Il forte timore che altri paesi seguano l'esempio americano "paralizza il mercato azionario", spiega Timo Emden della Emden Research. La diffusione del coronavirus potrebbe costare al trasporto aereo più di 100 miliardi di dollari.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Makatea

Gio, 12/03/2020 - 10:38

Questo sarebbe il momento di dimostrare un po' di testa nello scrivere gli articoli. Non sarebbe meglio scrivere che la borsa scende come è normale in questi momenti? No, vige la regola del sensazionalismo (al limite dello sciacallaggio, direi) dove si ha quasi un piacere perverso a dare la triste notizia. Non aggiungerei panico al panico! Leggiamo sempre di Borsa a picco, che affonda, che sprofonda, nel baratro e così via. L'altro giorno la borsa italiana ha chiuso con un timido segno più. Neanche una riga nei giornali e ai TG. Evidentemente non fa notizia... Provare un po' di vergogna no, eh? Spero in una tirata d'orecchie da parte del vostro direttore.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 10:41

Bastava chiudere la Borsa, come voleva la Meloni. Vedevi Soros dove si attaccava. Meno male che dicevano che si stava affievolendo, no, si stavano ricaricando. Altri esperti analisti che dicevano che il FTSE MIB a 18mila si poteva iniziare ad acquistare , bene, siamo a meno d 17mila. alla faccia degli esperti che chissà cosa percepiscono di stipendio. Tirano tutti ad indovinare.

lupo1963

Gio, 12/03/2020 - 11:02

E' tutto chiuso ,perche' deve restare aperta solo questa cxxxo di Borsa ??????

jaguar

Gio, 12/03/2020 - 11:02

È strano, con la sinistra al governo la borsa dove reggere.

nerinaneri

Gio, 12/03/2020 - 11:34

...oggi è solamente una giornata cruciale...sarà per questo?...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/03/2020 - 11:39

@jaguar - bella la battuta.

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 12/03/2020 - 12:34

Temo che la BCE non sia all'altezza con l'infestazione degli squali della finanza che ci spolpano ed un Soros, Buffett ecc. in silente agguato

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 12/03/2020 - 13:05

Aspetta e spera... L'unica cosa che interessa ad UE ed accoliti e' il MES...

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 12/03/2020 - 13:50

Aridaje con l'idea della chiusura della borsa. Con la frenata dell'economia le aziende quotate avranno meno utili. Quindi le aziende quotate valgono di meno. Il valore dei titoli rispecchia questa situazione. Non è che se impedisci di vendere un titolo questo vale di più per qualche strana ragione.

ROUTE66

Gio, 12/03/2020 - 14:00

L!EUROPA CI DA IL VIA PER AUMENTARE IL DEFICIT DI 25 MILIARDI POI COL MES CE NE PRELEVERà UNA VENTINA DI MILIARDI. A CONTI FATTI CI RIMARRANNO LE BRICCIOLE,MENTRE RISANERANNO PER LA SECONDA VOLTA LE LORO BANCHE A SPESE DEGLI ALTRI. DOMANDA CHI FA L"AFFARE

giottin

Gio, 12/03/2020 - 14:24

@Makatea. In poco più di una settimana la borsa italiota ha perso quasi il quaranta per cento e dovrebbero dare la notizia in pompa magna quando guadagna lo 0,2%? ma mi faccia il piacere.

Ritratto di Marving

Marving

Gio, 12/03/2020 - 14:47

Egr. Dott. Binelli che questo governo ci schifi non è un segreto, che siano degli inetti nemmeno, ma non è continuando a parlare di tragedia che si cambia. Lei e i suoi colleghi scrivete per noi per informarci, ma che senso ha deprimere piccoli investitori, perché invece non spiegare che questa crisi una volta risolta permetterà di recuperare il perduto in pochi mesi, spiegare cosa fare cosa non fare se si hanno investimenti in borsa. In parola povere state con noi e aiutateci a capire non a vivere angosciati.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 12/03/2020 - 14:53

Ma non sarebbe meglio che gli organi preposti della UE chiudono la Borsa in tutta Europa? Certo che così facendo danno l'impressione di favorire gli speculatori.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Gio, 12/03/2020 - 15:08

Egregio nando49, il problema e' che talvolta (spesso?) favoriscono davvero gli speculatori...

ROUTE66

Gio, 12/03/2020 - 15:28

GLI ANALISTI AVRANNO LETTO LIBERO. CATASTROFE TERREMOTO APOCALISSE MAREMOTO MORTI VIVENTI ECC ECC E QUESTI SONO I TITOLI MENO IMPRESSIONANTI. DOPO AVER LETTO QUESTA ROBA COSA CI SI PUà ASPETTARE DALLA BORSA

maurizio@rbbox.de

Gio, 12/03/2020 - 15:50

@Makatea - no no Guarda che quello che sta succedendo è davvero pesante. Certo molti se lo meritano. Ma la faccenda è seria. E pare essere solo l'inizio. Sarà PEGGIO che nel 2009.

ginobernard

Gio, 12/03/2020 - 15:52

io mi chiedo se la cina si rende conto di quello che sta causando ... pensavo che fosse meglio un mondo senza cina ... adesso ne sono convinto Non sono adatti ad un mondo civile ... alla faccia della cultura millenaria ... se questi sono i risultati stiamo freschi

maurizio@rbbox.de

Gio, 12/03/2020 - 15:55

Il Global Systemic Bank Index non è solo sul pavimento, sta scavando! Hahha questa è la volta che torniamo al baratto.

ginobernard

Gio, 12/03/2020 - 15:55

"alla faccia degli esperti " molti sono pagati per dire delle cose e cosi i pesci rimangono nella rete ... un mio amico aveva comprato a 14 un titolo con target price 17 ... adesso vale 7,45

giancristi

Gio, 12/03/2020 - 16:51

Provvedimenti di ordinaria amministrazione in una situazione fuori controllo. Christine Lagarde manca di autorevolezza! Rimpiangiamo Mario Draghi!

Ritratto di adl

adl

Gio, 12/03/2020 - 17:35

Gli squali addentano le fragili economie, le banche d'affari lucrano vendendo allo scoperto, un diluvio di perdite intaccano i portafogli di piccoli e grandi risparmiatori, di fondi pensione e di fondi di investimento, ma.............i mercati non si devono chiudere. Non serve. Ma forse chiuderli tutti insieme ad esempio nella UE poteva in parte evitare questi disastri. I giornaloni falsi e bugiardoni, per questa volta non possono dare la colpa al Capitano, ergo tacciono. PECUNIA non CORONAVIRUS, e le autority si inchinano agli squali e non proteggono i risparmi...........as usually.

kubanaga

Gio, 12/03/2020 - 17:46

l'incapacita' della lagarde e' imbarazzante....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 17:49

Sembra che abbiano fatto cartello. Possibile che siano tutti intelligenti da capire cosa succedo dopo. Ma ! Di solito uno vende e dopo tanti ribassi qualcuno approfitta e compra. Invece non è così. Lo fanno i piccoli ma loro si sono messi tutti d'accordo per non farsi male. E' come le gare d'appalto che fanno i prezzi alti.

Makatea

Gio, 12/03/2020 - 18:07

@giottin evidentemente non hai capito nulla. @marvin ha descritto invece perfettamente.

caren

Gio, 12/03/2020 - 18:28

Sig. Makatea, non è normale proprio per niente, come dice lei, che la borsa scenda in questi momenti, bruciando miliardi e facendo fallire aziende e risparmiatori, col sorrisetto complice e vigliacco degli squali della finanza. In questi casi, le borse devono essere criptate, per evitare i disastri immani che causano. Ho sempre pensato che la Borsa sia il mezzo più pericoloso e devastante, che l'uomo abbia mai inventato contro i suoi simili. Cordiali saluti.