Economia

La sfida al Telepass: adesso cambia tutto

Telepass perde il monopolio. Il gruppo Unipol lancia il suo dispositivo alternativo

La sfida al Telepass: adesso cambia tutto

Non più solo Telepass ma anche Unipolmove. Il gruppo Unipol, infatti, ha deciso di entrare nel mercato del telepedaggio decidendo di fatto di sfidare Telepass.

Si legge in una nota che la compagnia bolognese ha annunciato la presentazione di un dispositivo elettronico in grado di saldare il pedaggio autostradale in forma telematica e inoltre permetterà di pagare tutta una serie di servizi legati alla mobilità come: multe, Ztl, rifornimento di carburante, bollo auto e parcheggi. Per riuscire a promuovere il suo prodotto ed entrare in un mercato così chiuso, riporta il Messaggero, la Unipol che resta sempre la prima compagnia nell'Rc auto in Italia avrà la possibilità di sfruttare i sottoscrittori delle sue polizze. I primi 6 mesi sarà gratuito e successivamente costerà 1 euro al mese. Telepass, invece, costa annualmente 22 euro. Giacomo Lovati, chief beyond insurance officer di UnipolSai, in merito al lancio sul mercato di questo prodotto, ha dichiarato: "Siamo il primo operatore ad aver ottenuto la certificazione con la nuova normativa europea di servizio di telepedaggio europeo. Così, forti dei nostri 10 milioni di clienti assicurativi nell'auto a cui poter proporre il prodotto, siamo entrati in un mercato dove fino a ieri non c'erano alternative".

Unipol già era presente nel campo della mobilità, in questa maniera continua a espandersi. La compagnia assicurativa, infatti, era presente nei servizi di assistenza e soccorso stradale, nel noleggio a lungo termine, nella compravendita di veicoli usati attraverso una sua piattaforma online e nella manutenzione e riparazione diretta dei danni. Decisivo il tempismo del lancio. Questo è avvenuto esattamente quando Telepass ha annunciato degli aumenti tariffari. Attraverso una lettera inviata ai suoi abbonati ad inizio aprile, la società ha comunicato aumenti di 0,57 euro al mese per il servizio Family e di 0,28 euro al mese per il Telepass Twin a partire dal prossimo primo luglio.

Commenti