Ue, l'Austria avvisa l'Italia: ''Aiuti vanno restituiti''

Il ministro austriaco degli Affari europei: ''I soldi che stanno affluendo in Italia, Spagna e Francia dovranno essere restituiti''. E Kurz annuncia una controproposta rispetto al piano Merkel-Macron

Nel cuore dell'Unione europea continua il braccio di ferro tra lo schieramento dei governi rigoristi e quello degli Stati favorevoli a una maggiore solidarietà tra Paesi membri. In merito agli strumenti messi sul tavolo da Bruxelles per risollevare l'economia continente, in ginocchio a causa della pandemia provocata dal Covid-19, l'Austria non ha alcuna intenzione di concedere aiuti a fondo perduto.

La posizione dell'Austria

Vienna è stata chiarissima e, per l'ennesima volta, ha ribadito la sua posizione per bocca del ministro austriaco degli Affari europei, Karoline Edtstadler. ''È chiaro che i soldi che stanno affluendo ora in Italia, Spagna e Francia per uscire dalla crisi causata dal coronavirus dovranno essere restituiti'', ha spiegato in un'intervista rilasciata al quotidiano Salzburger Nachrichten. Edtstadler ha aggiunto che "i fondi per la crisi siano erogati sotto forma di prestiti rimborsabili e non sovvenzioni".

Proprio riguardo la ''ricostruzione'' dell'economia Ue, il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha annunciato una controproposta rispetto al piano Merkel-Macron che sarà presentata nei prossimi giorni. Oltre all'Austria, a presentare la proposta, anche Paesi Bassi, Svezia e Danimarca. Ovvero i famigerati quattro governi contrari al Recovery Fund dalla potenza di 500 miliardi di euro proposto dall'asse franco-tedesco.

La risposta di Conte

Con un intervento al sito Politico.eu, Giuseppe Conte ha risposto indirettamente alla sfida lanciata da Vienna. La mia "preoccupazione" – ha detto il premier italiano - è che "alcuni Paesi dell'Ue continuano a fare pressioni per un bilancio business-as-usual e un modesto Recovery fund, con una percentuale trascurabile di finanziamenti a fondo perduto. Sono fortemente convinto che la loro posizione rifletta l'incapacità di comprendere le sfide storiche che affrontiamo".

"Se permettiamo che le crisi per il coronavirus potenzi le divergenze economiche e sociali nell'Ue - ha proseguito Conte -, non solo non riusciremo a raggiungere gli obiettivi chiave che abbiamo esposto in documenti come il green deal della commissione e l'agenda strategica del consiglio europeo, ma alimenteremmo le fiamme del nazionalismo allargheremo le divisioni nella nostra unione".

Il nodo da sciogliere

Il principale nodo da sciogliere riguarda il citato Recovery Fund. L'Italia non solo è favorevole alla portata del ''bazooka'' messo sul piatto da Angela Merkel ed Emmanuel Macron, ma anche alla velocità del suo meccanismo.

Inoltre, come scrive l'Agi, Roma aspira ad andare oltre ai 500 miliardi di cui c'è traccia nel documento di Parigi e Berlino (al nostro Paese toccherebbe una cifra che potrebbe arrivare ad un quinto della torta). L'obiettivo, infatti, sarebbe quello di arrivare a mille.

Non sarà tuttavia facile avanzare le proposte, visto che i ''Falchi'' si sono già mossi. Il timore è che questi possano rallentare l'iter del progetto franco-tedesco, fino a depotenziarlo non solo nella sua consistenza riguardo ai fondi perduti, quanto sui meccanismi per recepirlo. Ed ecco allora che quel "buon punto di partenza" sottolineato ieri potrebbe trasformarsi in un punto di caduta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

pv

Mer, 20/05/2020 - 14:47

Ma va? I debiti vanno restituiti? Anche da chi ha 4.000 miliardi di patrimonio privato, 230 miliardi di corruzione, 150 milardi di evasione fiscale, 80 miliardi di lavoro nero e 15 miliardi di guadagno per la criminalita'? Davvero? Anche questo belpaese deve restituire i debiti? Mi pare strano....

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 20/05/2020 - 14:49

da tempo boicotto già qualsiasi cosa arriva da loro

Rondo

Mer, 20/05/2020 - 14:54

Sembra Ken, il marito di Barbie..la mia stima per lui é conseguente!..un bambolotto manovrato dati tedeschi..come "rutte" libero!

cesare caini

Mer, 20/05/2020 - 14:54

Btp Italia in due giorni oltre 8 miliardi di risparmio privati accumulati ! caviamocela da soli che ce la facciamo alla grande e gli interessi li diamo agli Italiani e non ai tedeschi e compagni ! su 4.000 miliardi di risparmi tirar fuori 150 miliardi sarà un scherzo !

Lugar

Mer, 20/05/2020 - 14:56

L'Austria non ha capito cos'è l'Ue e cos'è l'Italia.

tifoso61

Mer, 20/05/2020 - 14:57

Solo giuseppi pensa di prendere soldi a fondo perduto dall'Europa.

Klotz1960

Mer, 20/05/2020 - 14:59

Kurz ist kurz....vedremo come andra' con il bilancio 2021-27 dell'UE....manca il contributo nazionale GB e servono fondi contro la recessione....va approvato a unanimita', Kurz....ci sara' da ridere

ItaliaSvegliati

Mer, 20/05/2020 - 15:04

Che continuino a mangiare krauti e kartofen...se vogliono frutta e verdure diverse paghino molto salato così risaniamo il debito....

Klotz1960

Mer, 20/05/2020 - 15:06

Bisogna conoscerli bene per capirli, i rosikoni austriaci. Io li ho in famiglia. Ci odiano perche' abbiamo le montagne piu' belle del mondo, proprio come loro, MA NON SOLO. Il mare e Venezia li mandano al manicomio.

Antonio43

Mer, 20/05/2020 - 15:07

E che vogliamo fare? Anche le pulci hanno la tosse!

detto-fra-noi

Mer, 20/05/2020 - 15:07

Non avevano dubbi!

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 20/05/2020 - 15:10

Ah! si ? gli aiuti vanno restituiti ? Bene allora cominciate a restituire i danni della guerra...ne avrete per dieci volte la morte e la rinascita della galassia..fanfaroni ! Non siete neanche stati capaci di fermare il secondo uomo più crudele del mondo dopo nerone e volete dettare legge agli altri ?

ROUTE66

Mer, 20/05/2020 - 15:12

Caro pv:Ci saranno pure 4000 miliardi di risparmio privato,ma la prego NON mischi risparmi con corruzione lavoro nero evasione fiscale. Certo ci sono questi,MA CI SONO PURE,2 LIQUIDAZIONI(lavoro presso privati) ci sono pure 2 assicurazioni sulla vita(pagate per 20 anni)certo invece di pagare le 2 assicurazioni si poteva cambiare auto ogni 3/4 anni non dopo 12,si poteva fare vacanze in albergo, non in campeggio con tenda di seconda mano,si poteva andare al ristorante 1/2 volte la settimana non 4/5 volte al"anno.CERTO SI POTEVA,ma non tutti lo hanno fatto. ORA MI DOVREI VERGOGNARE PERCHè HO MESSO VIA QUALCHE RISPARMIO. ORA LA CICALA BRAMA DI METTERE LE MANI SUI SOLDI DI CHI HA FATTO LA FORMICA. Certo caro PV è bello fare la cicala a spese degli altri ,MA NON SONO LE FORMICHE A DOVERSENE VERGOGNARE.

sukram

Mer, 20/05/2020 - 15:12

Mi sembra ovvio che alcuni Paesi europei chiedano che i fondi vengano restituiti, e non bisogna credere che la Merkel la pensi diversamente, anche se, per fare bella figura, si fa promotore dell'accordo franco - tedesco. Con il presidente del consiglio che abbiamo, i ministri (dilettanti come di mayo e di stefano in primis) e rappresentanti alla commissione europea che abbiamo,non c'è da stupirsi.

detto-fra-noi

Mer, 20/05/2020 - 15:14

Ma perchè vel prendete con questo tale, che fa gli interessi della sua nazione? Prendetevela con i politici che non fanno il bene dell'Italia, e magari anche un po' con voi stessi che credete a tutto ciò che vi raccontano. Voi invece sapete aspettare solo nuove elezioni, che finiscono sempre alla stessa maniera. La piazza mai! Ma nemmeno la paura vi fa mettere un po' di giudizio?

ilbelga

Mer, 20/05/2020 - 15:15

Cesare Caini: hai colto nel segno. La domanda che nasce spontanea è perché il nostro debito pubblico è scivolato nelle mani di altri paesi soprattutto la Germania sovranista? Non si poteva lasciarlo gestire da noi italiani???una risposta l'avrei, ma non la dico altrimenti non pubblicano il post.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 20/05/2020 - 15:16

L'Asburgica imperialista Austria, piegata nel 1918, si accorge in Italia c'è come un pozzo senza fondo, un buco nero, che inghiotte tutte le sostanze d'Italia, quindi d'Europa, con la scusa di predistribuirle in Amazzonia e Africa nera, ma che si sospetta servano investimenti finanziari alla iper remunerativa Borsa di Pechino, per dare illusione di ricchezza virtuale ai Pinocchietti clericali che invece dovrebbero avere a cuore la Morale che recita di non desiderare la roba d'altri.

ilbelga

Mer, 20/05/2020 - 15:16

Comunque caro Kurz mettitela via, non sei Francesco Giuseppe.

pv

Mer, 20/05/2020 - 15:17

Ahh dimenticavo anche l' italia fascista alleata di Hitler deve restituire ancora i danni di guerra...

Ritratto di mark911

mark911

Mer, 20/05/2020 - 15:18

L'Austria non perde mai occasione per dimostrare la sua anti-italianità ... forse qualcuno ricordi a questi signori che il loro prodotto interno lordo non arriva a 500 MLD mentre l'Italia si avvicina ai 1.800 MLD. Considerando che la quota che ogni singolo paese paga alla comunità Europea è in percentuale al PIL ...forse meglio che tacciano !

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 20/05/2020 - 15:18

Opperbacco! L'avete detto ai vari Conte, Gentiloni, Gualtieri e...Nahum?

Smax

Mer, 20/05/2020 - 15:19

Comandano tutti, tutti urlano, germania, francia, austria, olanda , danimarca. Dall’italia un silenzio assordante e braghe calate.

ghorio

Mer, 20/05/2020 - 15:23

Ma questo primo ministro austriaco pensa di rappresentare la maggioranza? Nell'Ue bisogna che le varie Austria, Olanda, Finlandia vengano ridimensionate, visto che continuano a non rendersi contro della situazione di emergenza. Se è necessario bisogna cambiare i trattati dell'Ue. Noi italiani non dovremmo mai recarsi in queste nazioni e lasciarli nel loro isolamento.

roliboni258

Mer, 20/05/2020 - 15:24

questo "baldo" giovane e' nel libro paga del vecchiaccio

mau55

Mer, 20/05/2020 - 15:26

adesso vediamo se il ministro degli esteri si muove

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 20/05/2020 - 15:26

Bravo 'pv' ...dai ragione agli austro-franchi-germanici....bravo! E' proprio vero che l'Italia si dovrà aspettare di fare una brutta fine....con tutti gli antitaliani che ci ritroviamo il nostro destino è segnato!!!!! VERGOGNATEVI !

mau55

Mer, 20/05/2020 - 15:27

x PV... non ti sembra di esagerare con i dati?

aldoroma

Mer, 20/05/2020 - 15:29

Pure le lui ci comanda... E il governo... Dorme

Robdx

Mer, 20/05/2020 - 15:33

Mi dispiace ma Kurz ha ragione,i soldi prestati devono essere restituiti e soprattutto bisogna vigilare come tali soldi verranno impiegati specialmente in italia viste le politiche economiche proposte dai pdioti negli ultimi 6 anni

necken

Mer, 20/05/2020 - 15:38

quanti interessi sul debito ha pagato l'Italia? penso più del debito stesso, abbiamo l'avanzo primario nel bilancio statale da oltre 25 anni (eccetto 2009)Grazie a Maastricht abbiamo perso la sovranità monetaria, dobbiamo essere autorizzati da Brussel per il deficit (dovuto ad interessi sul debito)ed indebitarci presso le Banche private.Penso che l'Italia ha tutti i diritti di pretendere dalla BCE di emettere fondi a perdere come fanno tutte le banche centrali. L'Austria ha dato i Natali: a K Waldheim segretario ONU ricattato dall'Urss per il suo passato nazista, Kalergi (vedi piano) F. von Hayek economista liberista indiretto responsabile delle infelici politiche economiche attuali. Inoltre nel 1908 (dopo il terremoto di ME-RC con 100.000 morti ecc) volevano invaderci benchè allora fossimo alleati nella Triplice alleanza assieme alla Germania,non dimentichiamoci di ciò...

GGuerrieri

Mer, 20/05/2020 - 15:46

Più che ken il marito di barbie, mi sembra la degna versione maschile della principessa Sissi. Ma quello che è grottesco è che adesso ci facciamo dettare le condizioni da personaggi da copertina esponenti di paesi insignificanti (vedi anche il sig. Dombrovskis...). Un sussulto di orgoglio ogni tanto...

Calmapiatta

Mer, 20/05/2020 - 15:47

Austria: 8,859 mln di abitanti. Lombardia: 10,06 mln di abitanti. Una nazione che, non produce nulla e che ha un presente, e forse un futuro grazie solo all'Europa. Che senso dà, l'Austria, alla parola "comunità"? Un paese di 60 mln di abitanti che muove un'economia 20 volte superiore a quella dell'Austria, che è fondatore della UE (nonchè della cultura occidentale), deve sottostare al diktat del primo che passa? Gran parte dei fondi europei che l'Austria riceve, vengono dalle nostre tasche.

ELZEVIRO47

Mer, 20/05/2020 - 15:48

"Dumbo" ha colpito ancora.

cabass

Mer, 20/05/2020 - 15:48

@pv: certo che mettere il patrimonio privato nello stesso calderone della corruzione, dell'evasione fiscale, del lavoro nero e della criminalità, vuol proprio dire avere una mentalità becera da comunista vecchio stampo.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mer, 20/05/2020 - 15:51

Sovranismo ecco il risultato, tutti in ordine sparso e nessuna più solidarietà, lavete voluto, godetevelo ma almeno smettete di ripetere slogan triti e ritriti sulla schiavitu della UE e sui tedeschi e francesi cattivi. Se siamo nel guano é sopratutto colpa nostra e occorrerà rendersi conto che chiudendo gli occhi e sognando come fanno molti al governo e all'opposizione non si va da nessuna parte.

glasnost

Mer, 20/05/2020 - 15:55

A me sembra un ragazzo serio! Averne così in Italia. Dice le cose esattamente come stanno, senza gli infingimenti che usano i nostri politici per ingannarci. Non è meglio avere gli occhi aperti e capire come comportarsi, piuttosto che avere a che fare con gente che ti dice che ti dà chissà cosa pur sapendo che non è vero?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mer, 20/05/2020 - 15:57

AUSTRIA AHAHAHHAHAH OSSIA UNO STATERELLO CHE CONTE QUANTO IL LICTHESTEIN !!!

disturbatore

Mer, 20/05/2020 - 16:03

La volpe perde il pelo ma non il vizio , L´Austria e´un Paese che ricatta l´Europa con la sua collocazione territoriale. Il transito lo fanno pagare caro e lo fanno con istinto discriminatorio . Lecconi con i vicini del Nord e antipatici con i turisti del sud.

Ritratto di nordest

nordest

Mer, 20/05/2020 - 16:04

Mi fa piacere di questo chiarimento: altrimenti in pochi e soprattutto del sud usufruirebbero di questi soldi ,però a pagarli poi, saremmo tutti noi italiani.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 20/05/2020 - 16:06

Cosa c'è di strano? I debiti non vanno forse restituiti....con gli interessi? E' una ovvietà. Però uno potrebbe rimanere debitore per l'eternità.

ulio1974

Mer, 20/05/2020 - 16:07

giangol 14:49:perchè, che cosa arriva dall'Austria?

OttavioM.

Mer, 20/05/2020 - 16:08

Diciamo che l'UE ci sta sulle scatole, che l'Austria ci sta sulle scatole, ma perchè bisogna fare altro DEBITO o elemosinare soldi a FONDO PERDUTO? Il bilancio dello stato italiano è pieno di sprechi che valgono centinaia di MILIARDI, i nostri politici devono cominciare a TAGLIARE GLI SPRECHI. Così non abbiamo bisogno né di debito né di elemosina.

flip

Mer, 20/05/2020 - 16:10

bambolotto! Noi abbiamo il PCI al governo. partito dei 'lavoratori' appoggiati e sostenuti da ben 5 dtelle! ti pare poco? abbi fiducia e continua a mettere mano al portafoglio! Noi abbiamo il '.... SOL DELL'AVVENIR'....

cabass

Mer, 20/05/2020 - 16:13

@GGuerrieri: parole sante! Pensavo di essere il solo a trovare assurdo che ci lasciamo bacchettare da personaggetti esponenti di paesi che a malapena si scorgono sulla cartina... Prima c'era il lussemburgotto Juncker, poi è sbucato Dombroskis niente meno che dalla fu sovietica Lettonia, adesso abbiamo Sebastian Furz dal Land esterno della Germania. In confronto a questi, Mark Rutte-Libero sembra l'esponente di una maxi potenza tipo USA o Cina...

steluc

Mer, 20/05/2020 - 16:14

Gli austriaci hanno votato Kurtz. Gli italici i 5scappatidicasa e i nipotini deragliati del pci, e grazie alla costituzione più bella del mondo si trovano un avvocato del foro di Foggia come premier, e un bel governo borbonico. Chi vuol far cambio?

gedeone@libero.it

Mer, 20/05/2020 - 16:14

Secondo me questo p.v. deve essere un altoatesino che odia l'Italia ma che mangia a sbafo grazie ad essa.

d'annunzianof

Mer, 20/05/2020 - 16:15

L'ottava nazione piu` ricca al mondo trattata da tutti come pezzenti e a strcci in faccia grazie ai comunistelli sinistricoli, incapaci ignoranti. Bravi

ziobeppe1951

Mer, 20/05/2020 - 16:16

pv...i kompagni dove hanno messo l’oro di Dongo?...dai che azzeriamo il debito e ne avanza un po’ per noi

ulio1974

Mer, 20/05/2020 - 16:16

non ascoltate pv, vuole la patrimoniale pagata da chi ha risparmiato e fatto la formica a beneficio di chi nella vita se l'è solo spassata facendo la cicala, tanto ci sono gli altri che pagano.

Palumbo

Mer, 20/05/2020 - 16:26

Ricordiamoci sempre che i tedeschi e gli austriaci hanno sempre da che mondo è mondo iniziato guerre contro il resto del mondo. In particolare sono stati sempre nemici dell'Italia.

gjallahorn

Mer, 20/05/2020 - 16:32

pv Mer, 20/05/2020 - 15:17 L' Austria faceva parte del III Reich della Germania dopo l' Anschluss del 1938. A fine guerra fu occupata e divisa in 4 zone di influenza, con Vienna circondata dalla Niederosterreich occupata dai sovietici, fino al ritiro dopo il 1955 e la dichiarazione di neutralità e di rinuncia alla Anschluss. I danni mi sembra, non ne sono sicuro, furono pagati dalla Germania come dall' Italia che cedette alla Gran Bretagna, nell' ordine: isole del dodecaneso, strappate alla Turchia nel 1910, Eritrea, Somalia, concessione di Tiensin (Cina), Istria e Dalmazia, da ultimo Libia, con i ricchi campi petroliferi, già noti all' epoca. Per finire 360 milioni di dollari da versare alle potenze vincitrici. La data del Trattato di pace del 10 febbraio 1947 fu sentita come giornata di lutto. Cosa dobbiamo ancora dare?

agosvac

Mer, 20/05/2020 - 16:55

Quanto dà l'Austria all'UE tedesca? di sicuro non una cifra enorme visto che è un Paese piccolo e poco industrializzato. L'Italia è il terzo contribuente , se non ricordo male, dopo la Germania e la Francia, o forse è il secondo. Pertanto non si tratta di prestiti ma di restituzioni di quanto già versato.

Veterano

Mer, 20/05/2020 - 16:55

Ma qualcuno ha pensato che i soldi che arrivano dalla Europa sono gratis?? O sono soldi che abbiamo già versato noi, oppure, sono soldi che dobbiamo restituire. Possono cambiare i tempi e le condizioni, però i soldi escono sempre delle nostre tasche. Nessuno regala nulla in questo mondo.

divenire

Mer, 20/05/2020 - 17:00

Quando ha vinto le elezioni in Austria qualcuno in Italia ha applaudito. Speriamo che i suoi amici Salvini e Meloni riescano a farlo essere più comprensivo con l'Italia.

gianf54

Mer, 20/05/2020 - 17:25

Ecco perchè gli "aiuti europei", in effetti sono una bella mannaia sul collo degli italiani....

Ilsabbatico

Mer, 20/05/2020 - 17:34

Hanno ragione, io all'Italia non regalerei soldi e se li prestassi sarei lì a verificare ogni singolo euro....

Nicola48ino

Mer, 20/05/2020 - 17:49

Della serie :anche le pulci(kurtz) hanno la tosse.

Iacobellig

Mer, 20/05/2020 - 18:04

Se vi potete permettere di parlare contro l’Italia nella maniera manifestata è solo colpa di Conte e dei suoi ministri, tutti abusivi, che ve lo permettono. Gli italiani ricorderanno.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 20/05/2020 - 18:11

Ci penseranno Salvini e Meloni a zittire il sovranista austriaco

Mordechai

Mer, 20/05/2020 - 18:15

L'ottimo Kurz, amico del cuore di Salvini e Meloni

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 20/05/2020 - 18:25

Mosca cocchiera, fa quasi tenerezza

disturbatore

Mer, 20/05/2020 - 18:26

Austria , Olanda e Danimarca si nutrono dei derivati tedeschi , come turismo e tasse deviate all´estero . Per cui hanno scoperto il loro ruolo ideale , fare il cane da guardia e stare attenti che alle mammelle tedesche non arrivino altri a succhiare .

vocepopolare

Mer, 20/05/2020 - 18:40

In europa come al teatro comico:ci sono gli attori protagonisti e le spalle, nel nostro caso le spalline giusto perchè non ce la sentiamo di chiamare spalle quei 4 commedianti che fingono di avere un proprio copione.

gianfran41

Mer, 20/05/2020 - 18:40

Chiaro che in momenti come questo l'Europa deve dimostrare solidarietà e aiutare chi si trova nella situazione critica che il nostro Paese sta vivendo; ma non me la sento di dare tutti i torti ai cosiddetti Falchi. E' dura dare fiducia ad un paese che si permette di evadere, ogni anno, 100 miliardi di euro. Un paese che ha messo in pensione gente poco più che trentenne, un paese che, per ragioni di convenienza politica, distribuiva farmaci gratis a tutti (e oggi ne paghiamo le conseguenze). Un paese in cui la mafia la fa da padrona pretendendo il pizzo dalla gente onesta che sgobba senza risparmiarsi. E potrei continuare all'infinito ma mi fermo qui per affermare che la fiducia la si dà a chi se la merita.

vocepopolare

Mer, 20/05/2020 - 18:47

si tratterebbe di salvare una nazione o l'europa? è possibile che ci siano decerebrati che non si rendono conto che salvare un paese significa salvare se stessi? basta non capire questo ostracismo becero nell'ambito di una comunità per determinare che quella comunità non esiste, è solo una finzione ,un aborto, un sogno diventato un horror.

martinsvensk

Mer, 20/05/2020 - 19:04

Che stupidaggine dire che questo è il frutto del sovranismo! Da che mondo è mondo gli stati europei hanno fatto i loro interessi e continuano a farli. Male ha fatto invece l'Italia, caso unico in Europa, a non farli per tanto tempo, cullandosi nei dolci sogni del "siamo in Europa, ce lo chiede l'Europa, più Europa". Adesso una parte della popolazione si è svegliata e a queste sciocchezze non crede più, ma tanti ancora si attaccano a queste idee insulse, spinti ovviamente dalle elites cosmopolite che da queste idee, pur non credendoci, hanno tutto da guadagnare.

jaguar

Mer, 20/05/2020 - 19:09

Ma noi abbiamo Conte che la voce alzerà e tutta l'Europa tremerà.

Destra Delusa

Mer, 20/05/2020 - 19:12

L'Europa ci affogherà di soldi. La fine del sovranismo e del nazionalismo è ormai segnata. Non che ci fossero dubbi sul destino di idee tanto arretrate, ma per un certo periodo aveva forse preso piede tra i più disperati. In effetti ormai manca il terreno sotto i piedi alla nostra opposizione. Sparito il problema migranti (unico vero Cavallo di Txxxa di Salvini) e con un Europa che elargisce montagne di soldi, il panico attanaglia. "E ora cosa facciamo !!" si vocifera nei corridoi, "la torta è sempre più lontana e le poltrone irraggiungibili".

sr2811

Mer, 20/05/2020 - 19:24

UE? perchè c'è ancora qualcuno che pensa che esita l'europa? 27 paesi, 27 realtà diverse, come può funzionare se non c'è un governo unico europeo? a cosa serve stare in europa se ognuno fa a modo suo e quando nasce un problema si tirano tutti indietro per non contribuire? questa europa o cambia o è meglio sciogliere il tutto.

necken

Mer, 20/05/2020 - 19:34

Conte fa bene a non rispondere alle provocazioni Austriache ma preferisce parlare giustamente con Merkel e Macron che i soli che contano in Europa

Robdx

Mer, 20/05/2020 - 19:34

Destra delusa, sparito il problema migranti?guardi l'altro ieri se forse non te ne sei resa conto c'è stata la sanatoria per 600mila clandestini ciò comporterà un ulteriore stimolo a venire in Italia, ricordo che ad oggi i clandestini costano al cittadino italiano 15mld/anno. In merito all'Europa che elargisce soldi, ad oggi non è arrivato un euro ed i soldi che arriveranno comporteranno ulteriore debito e quindi saremo ancor più ricattabili dall'Europa. Qualche numero giusto per rinfrescare la memoria visto che lei,sinistra delusa, non segue da un po le vicende italiane, il nostro debito arriverà al 160%del pil, decrescita prevista per il 2020 del -11%, disoccupazione che si avvicinerà al 15%. Salvini cresce e crescerà fin quando ci sarà la sinistra(incapace) al governo

Ezeckiel

Mer, 20/05/2020 - 19:44

ancora nessuno ha spiegato oltre che darli agli stranieri e mantenere burocrati ,che ci fanno coi nostri soldi li a bruxelles,

Altoviti

Gio, 21/05/2020 - 12:36

UN'UNICA PAROLA D'ORDINE: " ITEXIT !!!!!"