ULTIMATUM ALLA UE Dentro o fuori dell'euro?

Secondo un sondaggio condotto dall’Istituto Swg, la fiducia degli italiani nell'Unione europea è crollata di venti punti percentuali nel giro di solo un paio d'anni. La tentazione di mandare in pensione i tecnocrati di Bruxelles e la moneta unica è sempre più forte. Rilanciamo a voi lettori la domanda: dentro o fuori dall'euro?

ULTIMATUM ALLA UE Dentro o fuori dell'euro?

Dentro o fuori dall'euro. La moneta unica sembra avere i giorni contati. In Grecia è tutt'altro che un'ipotesi peregrina. In molti Paesi d'Europa si moltiplicato i partiti estremisti che sono disposti a portare in parlamento la battaglia per dire addio a quell'Unione europea che non è stata in grado di fronteggiare tempestivamente la crisi economica. D'altra parte un numero sempre maggiore di europei è fermamente convinto che l'Ue è un'istituzione inutile e, ancor peggio, che l'operazione euro debba essere considerata come "fallimentare".

I sacerdoti della moneta unica prospettano catastrofi per chi la lascia ma la Francia non si è fatta spaventare. Eppure più la crisi economica miete vittime tra gli Stati del Vecchio Continente e più la speculazione brucia euro di capitalizzazione sui mercati finanziari, più l'addio all'unione monetaria si prospetta come una strada percorribile. Insomma, non è più una bestemmia. D'altra parte anche la numero uno del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, ha dato non più di tre mesi di vita all'euro. Secondo un sondaggio condotto dall’Istituto Swg in esclusiva per Agorà, la fiducia degli italiani nell’Unione Europa è letteralmente crollata: nel 2012 si è attestata al 32% registrando una perdita di più di 20 punti percentuali (-22%) rispetto a soltanto due anni fa. Nel 2010 viaggiava, infatti, intorno al 54%. Non è solo l'Europa dei tecnocrati a non piacere più agli italiani. Anche i mal di pancia nei confronti dell'euro hanno raggiunto livelli preoccupanti: la fiducia degli italiani nella moneta unica è calato al 35%. Tanto che un numero sempre maggiore di intervistati è favorevole a un'eventuale uscita dell'Italia dall’Unione europea perché dall'ingresso nell'Eurotower il Belpaese ha tratto più svantaggi che vantaggi.

E voi cosa ne pensate? Votate il nostro sondaggio

Commenti