Enav, Sogei e Poligrafico: vertici azzerati e nuove nomine

Giulio Tremonti azzera e ricambia i vertici di Enav, Sogei e Poligafico. Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha designato ieri alla vicepresidenza dell’Enav, l’Ente nazionale di assistenza al volo, Massimo Varazzani, amministratore delegato di Fintecna, e come consigliere della stessa azienda Maurizio Federico D’Andrea. Il Tesoro precisa che «le designazioni sono state recepite oggi (ieri, ndr) dal consiglio d’amministrazione dell’Enav». D’Andrea e Varazzani sono stati designati rispettivamente anche presidente e consigliere d’amministrazione della Sogei (la società del Ministero che opera nel settore dell’Information and Communication Technology, offrendo servizi per la Pubblica Amministrazione e in monopolio per le Agenzie fiscali legate da una convenzione triennale con il Ministero della Economia e delle Finanze). Contemporaneamente l’ingegner Cristiano Cannarsa è stato nominato amministratore delegato.
Maurizio Prato, presidente di Fintecna, è stato inoltre designato presidente e amministratore delegato di Poligrafico e Zecca dello Stato. «Il ministero dell’Economia e delle finanze - spiega la nota ufficiale di via XX Settembre - con queste nomine, proposte utilizzando gli strumenti amministrativi e civilistici propri dell’azionista, ha voluto avviare un processo di rafforzamento del controllo nelle aziende partecipate dallo Stato». In particolare la Sogei è stata al centro dell’inchiesta giudiziaria avviata dalla Procura di Roma in merito a presunte pressioni sulle nomine ai vertici della società del Tesoro, che ha provocato nelle scorse settimane le dimissioni di Marco Milanese, deputato Pdl ed ex braccio destro del ministro Tremonti.

Commenti

Grazie per il tuo commento