Giornalista Usa fuma spinello con il presidente dell'Uruguay

Il reporter ha incontrato il presidente dell'Uruguay per discutere con lui della storica riforma dello "spinello libero"

José Mujica e Krishna Andavolu
José Mujica e Krishna Andavolu

"Sto fumando erba con il presidente dell’Uruguay nella sua fattoria, nei dintorni di Montevideo". Inizia così il servizio di Krishna Andavolu, giornalista della rivista americana Vice Magazine. Si affronta il tema della legalizzazione della marijuana del paese sudamericano, partendo dal suo presidente, Josè Mujica, e dalla sua "storica riforma" dello spinello.

Nello spot pubblicitario pubblicato sul sito www.vice.com non si vede Mujica che fuma, ma il 78enne ex guerrigliero sorride divertito alla trovata del giornalista e aggiunge un commento filosofico: "Se per essere libero devi prendere una droga sei fregato. La libertà o ce l’hai qui (indicando la testa) o non ce l’hai".

La legge approvata dal parlamento uruguayano prevede che sia lo Stato a garantire e controllare la produzione di cannabis, che potrà essere acquistata attraverso una rete di distribuzione e club di produttori o coltivata a casa, per un massimo di 40 grammi di "erba" al mese o sei piante per consumatore.

Commenti