Sanremo 2023

Fedez ride della Orlandi però "occupa" Sanremo

Il festival dal 7 all’11 febbraio sta chiudendo gli ultimi dettagli. Al Festival attesi pure Noemi, Agnelli, Bennato e Alex Britti. Cosa farà Carla Bruni?

Fedez ride della Orlandi però "occupa" Sanremo. E c'è anche la Cuccarini

In attesa che Amadeus annunci definitivamente gli ospiti nella serata dei duetti, c'è qualche nome che circola per la quarta serata del Festival di Sanremo.

Il più eclatante è quello di Fedez che, secondo indiscrezioni, potrebbe essere in scena con gli Articolo 31 di J-Ax. Una bella reunion simbolica. Tra l'altro Fedez ieri è finito nel mirino dopo aver riso parlando di Emanuela Orlandi nel suo podcast Muschio Selvaggio con Luis Sal e Gianluigi Nuzzi: «Innanzitutto posso dire? Non l'hanno mai trovata» ha detto prima di scoppiare a ridere. «Questo è black humor che è sideralmente antitetico rispetto a un giornalista», ha commentato Nuzzi. «Scusami, mi faceva troppo ridere... ma non fa ridere», ha replicato Fedez. Una battuta che non è piaciuta neanche a Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, che però la ritiene un semplice «momento di immaturità».

Poi, sempre stando alle voci che circolano in questi giorni, arriverà anche Noemi che canterà con Mara Sattei, una delle grandi incognite di questo festival. Anche Tananai punta su di un nome di prestigio come Don Joe che, dopo i Club Dogo, ha consolidato una carriera da rapper credibile. Dopotutto la serata del venerdì è diventata una passerella importante non solo per lo share tv ma anche per il voto e quindi tutti si giocano le carte migliori.

Ad esempio Gianluca Grignani aveva progettato di cantare con Piero Pelù ma tutto è poi tramontato e adesso si cerca un altro «partner». Una bella sorpresa saranno Olly e Lorella Cuccarini, che ha l'autorevolezza e la capacità di mettersi in gioco anche in un contesto così diverso dal suo. Non a caso Olly è considerato un fenomeno in via di esplosione...

Curioso il gioco di Rosa Chemical che dovrebbe essere sul palco con Rose Villain, al secolo Rosa Luini, milanese classe 1989, rapper che a maggio si è sposata a New York con il produttore discografico Sixpm. E se i Colla Zio saranno con Ditonellapiaga (l'anno scorso in gara con Donatella Rettore), i redivivi Modà si esibiranno in un «matrimonio rock» con Le Vibrazioni. Madame molto probabilmente si esibirà con Izi, al secolo Diego Germini , e Shari, come nella vita privata, avrà al proprio fianco Salmo. Insomma almeno due degli artisti impegnati sulla Costa Smeralda ormeggiata davanti a Sanremo saranno anche sul palco dell'Ariston. Chi arriverà di sicuro è Elena Sofia Ricci che nella prima serata presenterà la fiction Fiori sopra l'inferno, in programma su Raiuno. Ci sarà anche Carla Bruni (come puntualmente rivelato dall'AdnKronos). Però la signora Sarkozy non ha dischi in programma, quindi potrebbe essere in scaletta nella serata dei duetti. Con chi? È probabile che sfrutti il gioco dei contrasti e canti con chi è davvero distante dalla sua cifra artistica e magari geografica. Sorprendente sarebbe anche il duetto tra Leo Gassmann ed Edoardo Bennato, entrambi accomunati da una purezza d'animo che non ha età. A proposito di età: si dice che Manuel Agnelli accompagnerà gIANMARIA e il loro incontro potrebbe avere un bel risvolto musicale. Si parla anche del collettivo fiorentino Bnkr44 con Sethu e di Alex Britti con Luca D'Alessio, ossia Lda. Tramontate le ipotesi di Rosalia (troppo costosa) e Imagine Dragons, molto improbabili gli arrivi di Bono e U2 o di Dua Lipa, gli ospiti del venerdì saranno uno dei manifesti di questo festival. Quindi aspettiamoci altre sorprese.

Commenti