Cultura e Spettacoli

Gadget di Vasco Rossi contraffatti, sequestrati 11 mila articoli

Quasi 11 mila gadget contraffatti di Vasco Rossi sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Torino. Felpe, magliette, bandane ed etichette varie, tutte rigorosamente contraffatte

Quasi 11 mila gadget contraffatti di Vasco Rossi sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Torino. Felpe, magliette, bandane ed etichette varie, tutte rigorosamente contraffatte, pronte per essere vendute ai malcapitati fan del cantante in occasione della sua ultima tournee. Denunciate due persone, i torinesi G.L. di 59 anni e V.R. di 55 anni. A far partire le indagini, nelle scorse settimane, era stata la Emi Music Italy. La denuncia alla Procura della Repubblica di Torino della nota casa discografica concessionaria dell'immagine e dei marchi della star emiliana ha infatti permesso alle fiamme gialle di risalire ai due denunciati. E di smascherare l'escamotage, originale e sofisticato, che cui agivano. Gli ingegnosi «taroccatori» avevano infatti depositato alla Camera di Commercio una domanda per la registrazione di marchi riconducibili a noti personaggi, tra cui appunto Vasco Rossi. In questo modo, in attesa dell'autorizzazione, avevano in mano un titolo provvisorio che consentiva loro di smerciare i veri falsi.

Commenti