LA DENUNCIA DI BALLEARI (PDL)«Corso Torino trasformato in una discarica di rifiuti»

Corso Torino trasformata in una discarica Amiu: l'allarme arriva dal consigliere comunale del Pdl, Stefano Balleari che, in un'interpellanza urgente al sindaco, denuncia la «paradossale situazione di degrado in cui versa uno dei viali alberati più belli della nostra città, dimenticato da Tursi, dove la sporcizia regna sovrana a dispetto del disagio dei residenti». I giardini di corso Torino - spiega fra l'altro Balleari -, vicino ai servizi demografici del Comune, mostrano l'asfalto dissestato e con varie buche, aiuole pelate e panchine nuove già imbrattate da scritte. Inoltre corso Torino, via Tolemaide, via Smirne e dintorni sono diventate ormai una discarica di rifiuti, foglie secche ovunque e cestini vecchi, sporchi e ammaccati. Tutto questo mentre «nel secondo tratto dei giardini, in direzione di corso Buenos Aires, cartelli divelti e abbandonati sul terreno, aiuole senza un filo d'erba e buche sul terreno sono solo in minima parte compensati dalla vista delle panchine nuove, trattate come deposito di immondizia. Senza contare che i vagabondi dormono spesso sui sedili e il verde nelle aiuole è presente a macchia di leopardo». Per questo, il consigliere del Pdl si rivolge al sindaco per sapere «quando e quali provvedimenti intenda adottare per porre fine al più presto a tale incresciosa e vergognosa situazione di degrado che si protrae ormai da troppo tempo».

Commenti