Il ritorno di Franca Brignola Da oggi di nuovo donna della tv

«Centodiciotto. Emergenza Tv». Da questa sera l’emittenza locale genovese avrà una nuova rete televisiva sul canale 118 del digitale terrestre. Si chiama «Emergenza Tv», e il nome d’impatto gioca proprio sul numero del canale sul quale andrà in onda. Esordio previsto per questa sera, ore 21, con una programmazione che arriverà fino alla mezzanotte. Tre ore di trasmissioni giornaliere per rodare il meccanismo che ha come ideatore e direttore artistico Vittorio Da Pozzo. È stato lui ad acquistare le frequenze del canale dalla proprietà di Telegenova dove al momento trasmette a pieno regime Teleliguria.
Inizialmente la nuova televisione andrà in onda con una programmazione limitata, ma l’idea è quella di espandersi pian piano in base a quella che sarà la richiesta pubblicitaria. Volto di punta di «Emergenza Tv» è Franca Brignola, ex direttore di Telegenova e volto più conosciuto della televisione ligure, che rientra sul piccolo schermo dopo aver abbandonato nello scorso autunno l’emittente che aveva contribuito a fondare negli anni ’70. «Sono felicissima di ricominciare per abbracciare nuovamente il mio pubblico e per tornare a raccontare le nostre storie e informare i genovesi - racconta Franca Brignola -. A Telegenova la situazione era diventata insostenibile e i fatti, purtroppo, mi hanno dato ragione. Sono molto dispiaciuta della situazione che si è venuta a creare per i ragazzi che ci lavorano». L’esordio di Emergenza Tv avverrà stasera alle 21 con la rubrica «Lettere a Franca», un contenitore di 15 minuti condotto da Franca Brignola che commenterà le lettere degli ascoltatori e avrà in studio un ospite al giorno. La striscia andrà in onda martedì, giovedì, sabato e domenica. Stasera alle 21.15 (e poi tutti i martedì alla stessa ora) partirà «Attenti a quei due» trasmissione condotta da Enrico Cimaschi e Andrea Cambiaso pronti a pungere sulla politica cittadina e regionale. Il venerdì sera gli approfondimenti sui temi settimanali della politica, della cronaca e del costume saranno affidati ancora alla Brignola in «Liguria allo specchio» e, sempre la signora della televisione locale genovese, sarà anche la presentatrice di una trasmissione sui trasporti che andrà in onda il mercoledì alle 21.15 con Virgilio Cimaschi, mentre una striscia settimanale sarà dedicata anche agli animali con una rubrica curata da un veterinario. Enrico Cimaschi, oltre alla trasmissione «Attenti a quei due», sarà il conduttore di Tg Europa, approfondimento quotidiano sui temi dell’Unione Europea.
Ci sarà spazio anche per la musica e lo spettacolo con due trasmissioni curate da Vittorio Da Pozzo: «Stella danzante» in onda ogni sera e «Liguria Selection music show» che sarà la parte più suggestiva del palinsesto domenicale. In un momento di forte crisi per il mondo dell’informazione locale ecco un nuovo esperimento, una ventata di ottimismo. Si parte con una squadra ridotta all’osso per non fare il passo più lungo della gamba, ma l’ambizione è quella di allargare la programmazione e dotarsi di un vero e proprio telegiornale locale ed una squadra di giornalisti. È una piccola grande sfida, non verso le emittenti concorrenti, ma verso se stessi. Benvenuta «Emergenza Tv» e in bocca la lupo!
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.