Per rubare l'auto mordono la proprietaria

Per rubare l'auto mordono la proprietaria

C'è una parte di Genova che continua a lavorare per cercare il miracolo. «Non molleremo finché non li avremo recuperati. Ci stiamo preparando ad affrontare un'altra notte di ricerche», dice Emilio Dispenza, capo della squadra dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco. E c'è un'altra parte di Genova che mentre la città si ferma per piangere i propri morti nell'incidente del porto, rompe il silenzio con urla, grida e contestazioni. La protesta dei lavoratori del porto e dei ragazzi dei centri sociali va in scena in piazza Matteotti, ieri mattina, quando genovesi e autorità sono riuniti per onorare i morti del molo Giano. Sul palco i rappresentanti delle istituzioni cittadine, il sindaco Marco Doria, il segretario della Camera del Lavoro, Ivan Bosco, il presidente del consiglio comunale Giorgio Guerello. E in una parte della piazza, scortati (...)

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento