"Grazie per quello che fate". Il dono alla Guardia di Finanza nel periodo di emergenza

Un pacco contenente dei dolci fatti in casa è stato recapitato ai militari della compagnia della guardia di finanza di Taormina. All'interno una lettera che esprime la vicinanza e l'apprezzamento per il lavoro svolto dai finanzieri in questo periodo di emergenza sanitaria

Sono momenti difficili questi per tutto il territorio nazionale che ormai si imbatte da giorni nell’emergenza sanitaria determinata dal coronavirus. Una dura prova che sta chiamando tutti i cittadini a fare i conti con un’esperienza drammatica mai pensata. Un nuovo stile di vita che richiede di stravolgere abitudini e rinviare tutti i programmi a data da destinarsi. L’unico obiettivo al momento è quello di evitare di dar vita ad ogni situazione che possa permettere al virus di diffondersi più di quanto già non lo abbia fatto. Per tale ragione, come ormai risaputo, l’unico strumento al momento capace di creare uno scudo contro il Covid-19 è quello di rimanere categoricamente a casa.

Diversi gli appelli affinché i cittadini si attengano al rispetto di uno degli elementi cardine del decreto del presidente del consiglio dei ministri. Numerose le raccomandazioni a tutti gli italiani per far capire loro l’importanza del rispetto delle disposizioni sul contenimento del virus. I comportamenti richiesti dal premier Giuseppe Conte nel suo decreto sono stati recepiti e applicati dall’intera popolazione, però è anche vero che, qua e in là, all’interno del territorio nazionale,vi sono anche centinaia di trasgressori.

Al lavoro per accertare il comportamento irresponsabile di queste persone, applicando le conseguenti sanzioni, le forze dell’ordine. Da diversi giorni nelle vie delle città si vedono operativi gli uomini in divisa che controllano le motivazioni che portano le persone ad uscire da casa. Ma non solo, proprio in questo momento si intensificano anche le attività che mirano a prevenire o reprimere azioni criminose. Alcuni Corpi sono anche impegnati a combattere le speculazioni di chi, approfittando dell’emergenza sanitaria, vende prodotti per la protezione individuale a prezzi esorbitanti o non conformi alla normativa sulla sicurezza. Insomma tante le attività che, ora più che mai, hanno ricevuto l’apprezzamento da parte di tutti gli italiani i quali non hanno esitato con diversi gesti a far sentire la propria vicinanza alle forze dell’ordine.

Tra questi appare significativo il dono ricevuto dalla compagnia della guardia di finanza di Taormina. Una scatola contenente dei dolci fatti in casa, accompagnati da una lettera riportante queste parole: “Per i militari del Corpo di Taormina, grazie per tutto quello che state facendo per noi. Lavorate da militari, pensate come uomini. Andrà tutto bene”. Un dolce pensiero a tutti gli effetti consumato immediatamente e gradito dai finanzieri. Gesti che vengono dal cuore e che hanno un grande valore, soprattutto in questo periodo, dal momento che simboleggiano in modo semplice ma sentito, l’apprezzamento del lavoro fin qui svolto dai militari del Corpo della guardia di finanza.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.