Grillo inventa la squadra anti-querela

Grillo inventa la squadra anti-querela

«La querela è un’arma da ricchi. Usata per intimidire, per tappare la bocca, per togliere i mezzi economici all’avversario». Perciò, secondo Beppe Grillo (nella foto), «andrebbe depenalizzata, perché di solito chi querela sono i politici e i rappresentanti delle cosiddette istituzioni. Mai i cittadini». Il comico-politico-blogger lancia una nuova iniziativa: la tutela legale per chi scrive le proprie opinioni su Internet e per questo viene querelato. Grillo fa anche un appello a tutti gli avvocati disponibili a difendere gratuitamente chi viene citato in giudizio per ciò che scrive e mette a disposizione i propri legali che, spiega, «ormai vantano una certa esperienza». Anche se, come fa notare uno dei lettori del blog di Grillo, forse sarebbe più utile pubblicare le istruzioni da seguire per non farsi querelare affatto.

Commenti