Houellebecq ed Ellis Il futuro è dietro le spalle

Tornare indietro per andare avanti. È la strada intrapresa, un po’ sull’onda della nostalgia, un po’ su quella della necessità commerciale, da due big del romanzo. Che con i loro nuovi libri hanno deciso di ripercorrere tracce, trame e temi dei loro esordi. Michel Houellebecq a settembre uscirà in Francia con il nuovo La carte et le territoire (La piantina e il territorio): come ha anticipato l’editore Flammarion è un romanzo «sullo stile di Le particelle elementari». Negli Stati Uniti invece esce oggi Imperial Bedrooms di Bret Easton Ellis (e come accade spesso, qualche copia è finita in libreria prima del tempo, addirittura a Milano...): un libro attesissimo vista la fama da rockstar dell’autore le cui aspettative sono ulteriormente cresciute all’annuncio che il libro sarebbe stato il seguito di Meno di zero, il breve romanzo che nel 1985 segnò il suo esordio raccontando l’apatia e l’alienazione di un gruppo di ragazzi di Beverly Hills. Le buone idee, insomma, non solo si sfruttano. Si riciclano.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti