Husqvarna sulla neve per scalare la vetta dei mondiali Enduro e Supermotard

Antoine Meo, Bartosz Oblucki, Sebastien Guillaume, Matti Seistola, Mauno Hermunen e Adrien Chareyre insieme per un training intensivo in previsione dell'inizio della stagione sportiva. Il team manager Azzalin: «L'obiettivo è vincere due titoli iridati»

Parte da Cogne, Aosta, la stagione sportiva del team Husqvarna Enduro e Supermotard 2010. Guidati dall'instancabile team manager Fabrizio Azzalin , 6 dei 7 piloti ufficiali del team Husqvarna CH Racing 2010, assente solo Chris Hollis giustificato dai 30° e dal sole della sua Australia, si sono ritrovati nella località Valdostana per svolgere una settimana di training fisico in vista della stagione agonistica.
I francesi Antoine Meo, Seb Guillaume, Adrien Chareyre, i finlandesi Matti Seistola e Mauno Hermunen, il polacco Bartoz Oblucki, e Alex Salvini, l'intruso crossista, resteranno dunque insieme per una settimana alla ricerca della migliore condizione fisica per una lunga stagione di gare mondiali e internazionali, ma anche per ritrovare lo spirito di gruppo e concentrare le energie.
Sarà tutto rigorosamente senza moto, visto che quest'ultime entreranno in gioco a partire dalla prossima settimana. A Cogne solo ed esclusivamente sport invernali: sci di fondo, discesa, impegnative escursioni con le ciaspole e anche un po' di benessere fisico tra saune e bagni turchi. Dunque, un modo decisamente efficace per intraprendere la nuova stagione in cui i piloti cross, enduro e supermotard Husqvarna hanno un solo obiettivo: la vittoria. Lo spiega il team manager Fabrizio Azzalin: «Vogliamo vincere due titoli mondiali nell'enduro e uno nel motard. Abbiamo i piloti, i mezzi e soprattutto una squadra adeguata per poter puntare così in alto. Il gruppo è ormai super collaudato e non è mai stato così amalgamato e in forma come ora». E ancora: «Sarà sicuramente una stagione molto importante per Husqvarna - ha aggiunto il coordinatore delle attività sportive Martino Bianchi - con tante novità di prodotto e traguardi importanti da raggiungere a livello sportivo nell'enduro e nel motard in cui siamo detentori di 3 titoli mondiali. Anche nel motocross vogliamo ritornare in vetta alla classifica. Qui a Cogne ho potuto notare negli occhi dei nostri atleti una grande voglia di raggiungere questi risultati e una condizione atletica già avanzata. Giocheremo sicuramente un ruolo importante nei campionati mondiali e nazionali 2010».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.