Incendi In Liguria nuovi roghi: due intossicati

Un centinaio di persone, tra cui 45 anziani di una casa di riposo, hanno trascorso l’altra notte fuori casa per un incendio divampato nel pomeriggio di mercoledì a Borgoratti, nell’immediata periferia di Genova, e che si è pericolosamente avvicinato alle abitazioni. Nella notte i vigili del fuoco hanno provveduto a far sgomberare, in via precauzionale, una casa di riposo con 45 anziani, che hanno trovato ricovero negli ospedali cittadini, e un caseggiato dove vivono circa 50 persone. Dopo ore e ore di lavoro da parte di Vigili del fuoco, Forestale e volontari, ieri il rogo è stato messo sotto controllo e gli anziani hanno fatto ritorno nella casa di riposo. Le fiamme si sarebbero sviluppate da una cabina dell’elettricità. Intanto il pm Alessandro Bogliolo ha aperto un fascicolo contro ignoti, per incendio colposo. Ieri, poi, si sono sviluppati due incendi boschivi sulle alture della riviera di Levante, a Recco in località Collodari e a San Colombano Certenoli in località Celesia. Due persone, tra cui un vigile del Fuoco, sono rimaste intossicate nel Ponente ligure per due incendi: il primo in località Ciaxe, nel territorio comunale di Camporosso e il secondo in frazione Poggi, a Sanremo. Infine circolazione temporaneamente sospesa per i treni da e verso la Francia a causa dell’incendio in val Roja, nella zona di Ventimiglia.

Commenti