ArchitectsParty a Roma: l'aperitivo è negli studi di 10 architetti capitolini

Il format, ideato da Towant, prevede una serie di appuntamenti dal 6 al 10 maggio che sono un momento di svago ma anche un'occasione di confronto e dialogo tra i professionisti, i loro clienti e le riviste specializzate

Creatività e mondanità si incontrano in ArchitectsParty 2013. Tornano gli aperitivi negli studi di architettura della capitale. L'appuntamento, giunto a Roma alla terza edizione, coinvolgerà dieci studi e si aprirà il 6 maggio per concludersi il 10. Il format, ideato e organizzato da Towant, agenzia di pubbliche relazioni, con sede a Firenze, dedicata all'organizzazione di eventi e al marketing per aziende del design e studi di progettazione, prevede per una sera una location insolita per un aperitivo a base di creatività. L'iniziativa si è svolta anche a NewYork, Londra e Barcellona e ora sbarca a Roma. Gli studi degli architetti si trasformeranno in un luogo di aperitivo da consumare assieme agli amici, al personale delle aziende del design partner dell'evento, ad altri architetti e alla stampa di settore e per un giorno verranno messi da parte disegni e progetti a favore della convivialità.
Ma ArchitectsParty, oltre ad essere una bella e importante occasione di comunicazione e pubbliche relazioni per gli studi partecipanti, è un occasione che nasce con l'obiettivo di contribuire a promuovere contatti e relazioni tra gli stessi architetti e le aziende del design partner in maniera del tutto nuova, semplice ed informale.
Ad aprire la settimana saranno gli studi Filippo Bombace Architetto e Medir Architetti. Proseguirà, martedì, Exclusivadesign mentre mercoledì sarà la volta di Bicuadro, in contemporanea con lo studio dell'architetto Roberta Stramigioli. «ArchitectsParty non solo è un prezioso momento d'incontro tra amici e colleghi, ma è anche un'occasione informale per rafforzare i rapporti con i nostri clienti e alimentare nuovi contatti con i responsabili delle aziende del design e della comunicazione - spiega l'architetto Roberta Stramigioli -. Il fatto che si svolga presso i nostri studi è ideale perché gli ospiti vengono calati nella nostra realtà, tra i nostri libri e progetti, nel luogo dove creiamo e disegniamo le nostre idee, i loro sogni».
Giovedì, protagonisti della serata, saranno invece gli studi Archingegno Gundi Widmann, FFD Studio, degli architetti Marinelli e Molaioli, e lo Studio Labark. Il venerdì sera, infine, spetterà, a Massimo Ciccalotti Architetto e a MP2A Maurizio Pappalardo Architetti Associati.
All'interno degli studi l'aperitivo diverrà per i clienti un'ottima occasione di confronto e di dialogo, perché potranno incontrare gli architetti e parlare con loro.
Media partner dell'iniziativa ELLE Decor, web partner sarà invece Architonic, e poi Birra Menabrea e Lorenz by Loacker mentre design partners saranno Agape, Arclinea, Corà Legnami, Dornbracht, Essequattro+Nero3, Gaggenau, Kaldewei, Luceplan, Moroso, Stone Italiana, Tubes.
Tutti gli aperitivi ArchitectsParty avranno inizio alle ore 19.00 e la partecipazione è su invito. Per maggiori informazioni su ArchitectsParty: TOWANT telefono 0571/910514 o www.towant.it / staff@towant.it

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.