Renzi al G7 gioca in serie B: escluso dagli incontri chiave

Il premier non èstato invitato alle celebrazioni dei 70 anni dello sbarco in Normandia dove i Grandi parleranno dei temi mondiali. I suoi fedelissimi furiosi con la Farnesina

Fatto è che a Matteo Renzi viene disegnato un ruolo di secondo piano durante la «tre giorni» di vertici internazionali, iniziati con il G-7 a Bruxelles e che si chiuderà domani in Normandia.

Al G-7, concentrato sull'energia, parlerà di shale gas. Vale a dire, del gas che si può ricavare dalle spiagge. E che gli Stati Uniti sono pronti a vendere all'Europa qualora dovesse venire meno il prodotto russo.

Nemmeno una parola, a livello ufficiale, sui principali temi internazionali sul tappeto: dalla crisi ucraina a quella libica. Nemmeno un incontro con Putin. Quelli sono riservati ad Angela Merkel e (forse) a Barack Obama. Ma non a Bruxelles, dove non hanno voluto il presidente russo (tant'è che s'è tornati al formato del G-7 e non più del G-8, abbandonato dal 1998). Bensì sulle spiagge della Normandia.

Ma ad Omaha beach, a celebrare i 70 anni dello sbarco alleato Renzi non ci sarà. La diplomazia americana prova ad argomentare che l'esclusione è prevista, in quanto saranno presenti solo capi di Stato o di governo. Quindi, ci sarà Giorgio Napolitano.

Con un particolare. Per l'Inghilterra saranno presenti sia la regina Elisabetta, sia David Cameron. Mentre per la Germania sarà presente solo la cancelliera Merkel e non il presidente della Repubblica. Per l'Italia solo il presidente della Repubblica e non quello del Consiglio.

Da Palazzo Chigi provano a gettare sabbia sull'impasse diplomatico. Il presidente Renzi - dicono - venerdì è impegnato in un delicato consiglio dei ministri eppoi domenica deve partire per una importante missione diplomatica ed economica in Cina.

In realtà, l'esclusione del premier dagli incontri per la celebrazione del D-Day lo tiene fuori dagli appuntamenti «che contano» a livello mondiale. E dagli argomenti: Ucraina, Libia, sicurezza europea, equilibri Nato. A quegli incontri l'Italia sarà rappresentata da Napolitano; sebbene la Costituzione assegni al Capo dello Stato ruoli e incarichi diversi. La speranza dell'entourage renziano è che il premier riesca ad affrontare temi del genere nei corridoi di Bruxelles, a margine del G-7. In fin dei conti l'Italia è il paese maggiormente esposto alle ripercussioni della crisi libica e di quelle mediterranee in generale. Basti pensare ai flussi migratori.

Ma tutta la regia dei due eventi sembra studiata apposta per ridimensionare le ambizioni di Renzi di «cambiare verso» all'Europa. Nel Consiglio europeo all'indomani del voto la nomenklatura di Bruxelles cercava di prendere le distanze dal renzismo. Una freddezza che, per primo, ha fotografato lo stesso premier. E nel suo inner circle, o cerchio magico, è subito iniziata una sorta di gara a chi accusava maggiormente i diplomatici di aver organizzato con approssimazione gli eventi internazionali. Una fazione si scagliava contro il consigliere diplomatico. Un'altra contro il rappresentante permanente a Bruxelles. Il risultato, però, si sta ripetendo in questi giorni: con i Grandi della Terra Renzi parla di shale gas e Napolitano di Ucraina e Libia.

Forse è solo un problema di età. Alla Farnesina, però, c'è chi trema.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 05/06/2014 - 08:31

Scusate ma Renzi che paese rappresenta? L'Italia non si ribella neppure difronte ad un colpo di stato regalatoci dal così detto mondo civile (USA-EU) e poi si offende se considerano una nullità il gioppino che hanno votato?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Gio, 05/06/2014 - 08:37

Toh, il ragazzotto chiacchierone fra il gatto e la volpe.. In questo caso l'esclusione di Renzi è più che altro il sintomo di quanto conti l'Italia in certi importanti consessi internazionali. Vallo a spiegare a certe fervide menti nostrane che giocano costantemente a SB si SB no e non vedono come siamo trattati extra moenia, cioè a pesci in faccia. Ma la cosa più fastidiosa è il far finta di niente di certa politica intra moenia di fronte a situazioni del genere. Mai staremo tutti dalla stessa parte contro questa manica di ..... e mai ne verremo fuori con dignità e rispetto.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 05/06/2014 - 08:48

Ciò che vogliono in Europa, sono i fatti, non le parole. Solamente in Italia i CAPRONI si associano ai CIARLATTANI.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 05/06/2014 - 08:52

Derisi e presi a calci! Ce lo siamo voluto! Abbiamo mandato un ragazzotto mezzo comunista e non potevamo aspettarci altro che essere ignorati e sbeffeggiati. Doveva essere SILVIO BERLUSCONI - il Suo scintillante carisma lo rende protagonista in ogni consesso - a rappresentarci: avrebbe dato all'Italia un ruolo di assoluta preminenza, ma ben quattro golpe comunisti lo hanno escluso, e così al G7 c'è renzi. SILVIO stesso ebbe a dire: "in Europa (e nel mondo) nessuna decisione viene presa senza che sia ascoltato il Mio parere". Il Suo prestigio si sarebbe riverberato sull'Italia, su tutti noi, e noi pagheremo il conto di decisioni prese sopra la nostra testa senza che neppure venga ascoltato il nostro parere. D'accordo che nessuno può vantare le straordinarie capacità di SILVIO, ma mandare renzi è puro autolesionismo.

angelomaria

Gio, 05/06/2014 - 08:56

LE VERITA VENGONO SEMPRE FUORI!!SIAMO IN MANO A GENTE CHR A MALAPENA SA USARE LA CARTA IGENICA!!

gamma

Gio, 05/06/2014 - 08:58

D'altra parte che c'entra l'Italia con lo sbarco in Normandia? Noi eravamo nemici e non avevamo neanche un soldato in Normandia, e dunque? Anzi, mi sembra già strano che abbiano invitato il capo dello stato.

Antares46

Gio, 05/06/2014 - 09:03

Normale!! Ma Renzi parteciperà a pieno titolo al supervertice con il Burkina Faso, il Congo e la Nigeria!!!Forse ci sarà anche la Libia!!!

pinuzzo48

Gio, 05/06/2014 - 09:04

forse lo hanno capito meglio di noi italiani chi e veramente renzi

Antares46

Gio, 05/06/2014 - 09:04

Dimenticavo...il supervertice italo-africano si terrà nella Savana.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 05/06/2014 - 09:06

L'Italia non è contata mai un caxxo, in Europa. Sin dalla costituzione della CECA, comunità europea del carbone e dell'acciaio. Un qualche risveglio c'era stato col Berlusca, ma sappiamo tutti come è andata a finire. A sorrisetti a denti stretti targati Merkel-Sarkozy! E non sono berlusconiano! Accidenti sto invecchiando.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 05/06/2014 - 09:11

Via dalla NATO, dalla UE e da questo schifo di regime americano

Salvatore1950

Gio, 05/06/2014 - 09:11

e che si aspettava il ragazzo fiorentino che lo trattassero come una star......non e' mica Silvio Berlusconi e non lo sara' mai.....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 05/06/2014 - 09:22

Il G7 ormai non rappresenta nulla nel mondo: è solo gli USA coi suoi 6 camerieri col guinzaglio. Neanche il 20% della popolazione mondiale rappresenta... Il mondo neanche ne parla... l'Asia è il centro

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 05/06/2014 - 09:23

Basta guardare in faccia quelle due nullità di van rompuy e l'ex comunista, massone di barroso..........oggi l'Europa parla al mondo tramite loro...poveri noi.

fabio55

Gio, 05/06/2014 - 09:25

salvatore infatti renzi non è condannato come il tuo capo

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 05/06/2014 - 09:26

Il G7 è una riunione ormai patetica..... gli USA e 6 loro schiavi... a parte il Giappone, anch'esso occupato dagli USA e coloniale... il G7 non rappresenta alcun paese asiatico.... non Russia, India, Cina. In pratica non rappresenta un cavolo.

AH1A

Gio, 05/06/2014 - 09:30

Salvatore 1950 questo è il motivo del consenso dato dagli italiani al ragazzo fiorentino...si pone poi in risalto che per il UK sia presente sia Cameroon che la Regina Elisabetta, forse sfugge il fatto che questa regni non solo sull'Inghilterra, ma anche su altre vaste regioni del mondo che al tempo erano alleate, Canada, Australia...

syntronik

Gio, 05/06/2014 - 09:50

Che sia una star fiorentina, più simile ad una bistecca, non lo metto in dubbio, solo però che l'EX presidente, veniva invitato ed ascoltato, mentre lui, a quanto pare non lo kag....no nemmeno, peggio di cosi, questo significa, quale peso ha l'italia in europa, come il due di coppe, quando la briscola è spade.

denteavvelenato

Gio, 05/06/2014 - 09:57

Quando c' era il padrone di questo giornale a capo del governo, e qualche leader europeo aveva da ridire sui suoi comportamenti, allora era perchè avevano timore di lui (i sorrisini Merkel-Sarkozy erano risate di terrore infatti) Ma la cosa più esilarante, è leggere certi commenti, a farlo sembra pure che l' Europa ai tempi ci rispettasse, qualcuno si spinge addirittura a scrivere che le decisioni europee, se non mondiali, venivano prese solo dopo il suo assenso.

edo1969

Gio, 05/06/2014 - 10:02

ah ah ah perSilvio46... sei fenomenale

hectorre

Gio, 05/06/2014 - 10:05

non è stato eletto dal popolo!...rappresenta solo re giorgio e il pd,non certo l'italia!.....e poi quale fesserie racconterebbe al resto del mondo,quelle che i suoi elettori prendono per verità???........

hectorre

Gio, 05/06/2014 - 10:07

e visto com'è arrivato al potere può partecipare ai vertici mondiali con cina,cuba e corea....

buri

Gio, 05/06/2014 - 10:10

a quale titolo Renzi dovrebbe partecipare alla celebrazione dell'anniversario dello sbarco in Normandia? spiegatemelo

Libertà75

Gio, 05/06/2014 - 10:11

A Berlusconi lo osteggiavano, al berluschino neanche lo chiamano... vorrà dire questo qualcosa o no?

Duka

Gio, 05/06/2014 - 10:14

Ci credo bene NON CAPISCE NIENTE!

Libertà75

Gio, 05/06/2014 - 10:16

"Al G-7, concentrato sull'energia, parlerà di shale gas. Vale a dire, del gas che si può ricavare dalle spiagge. E che gli Stati Uniti sono pronti a vendere all'Europa qualora dovesse venire meno il prodotto russo." A parte che non si ricava dalle spiagge, ma poi siamo impazziti? Vi immaginate un'infinità di metaniere avanti e indietro a portare metano liquefatto dagli USA all'Europa? Oltre a necessitare noi di gassificatori (a cui la sinistra è contraria), va ricordato che il metano perde potere calorico a passare da gassoso a liquido e poi di nuovo a gassoso. Infine è la netta dichiarazione di un Obama che fa la guerra alla Russia per bloccarle un mercato e sostituirsi a quest'ultima fornendo un prodotto creato dalle ditte americane (e quindi più PIL americano).

Triatec

Gio, 05/06/2014 - 10:17

Semplice!! Non l'hanno invitato perché hanno una paura fottuta di Renzi. Aveva detto andremo in Europa a battere i pugni sul tavolo! Ecco perché non lo invitano. Che paura!!!

Gioa

Gio, 05/06/2014 - 10:20

Meno male che renzi non ti hanno invitato...ERA ORA!!. Sperimano che anche questo non invito finisce "a tarallucci e vino"... VIVA FORZA ITALIA NUOVA CHE SI SOSTITUIRA' CON VERE REALTA' A TU CHE DI VERO HAI LA "PIGNATTA"...

buri

Gio, 05/06/2014 - 10:20

sembra, a leggere i commenti, che ci sia un po' di confusione, con lo sbarco in Normandia l'Italia non c'entra proprio niente, avevamo perso la guerra combattuta proprio contro chi fece quel sbarco, quindi cosa pretendiamo?

Massimo25

Gio, 05/06/2014 - 10:24

Renzi é la comica del nostro paese e noi purtroppo lo abbiamo votato..non contiamo nulla.Lui và in TV a prendersi in giro e autoconvincersi che conta e fà..roba da vomito.

Silvano Poma

Gio, 05/06/2014 - 10:25

Questa è la premessa a quanto conterà il semestre di presidenza che, secondo il primo ministro e tutti e media, dovrebbe cambiare l'Europa e di conseguenza l'Italia.

james baker

Gio, 05/06/2014 - 10:48

ARMIAMOCI E PARTITE ! (il grande Toto'). Questa la differenza : Silvio ha partecipato a tutto. Rendetevi conto che i comunisti sono invisi dappertutto : No Putin, No Renzi ! Ahiah, Ahiah, Ahiah. Ad ogni modo, al posto di Cecile Kyenge, questa volta io mi presenterei con la scorta alla manifestazione della Normandia ed imporrei la mia presenza : la Kyenge sarebbe accolta con l'inno nazionale ed il tappeto rosso ... (Ma andate AFF, che é meglio.) ...... !!! -james baker-.

edo1969

Gio, 05/06/2014 - 11:09

poveri bananas come vi siete ridotti

mezzalunapiena

Gio, 05/06/2014 - 11:10

probabilmente renzi non rappresenta l'italia perché non eletto,ma napolitano da chi è stato eletto?da camera e senato con una legge anticostituzionale quindi dove stà la differenza.l'unica differenza è che gli italiani pensano di vivere in una repubblica democratica ma in realtà assomiglia molto a una repubblica delle banane.

james baker

Gio, 05/06/2014 - 11:12

L'analisi dell'articolo : Fabrizio Ravoni mi fa capire che Matteo Renzi é l'attendente di Napolitano ? Se la risposta é si', vuol dire che oggi é il giorno più importante mai arrivato dalla scoperta della ruota : LA SCOPERTA DELL'ACQUA CALDA. (Esultate gentes). -james baker-.

Salvatore1950

Gio, 05/06/2014 - 11:16

fabio 55...Renzi non sara' mai all'altezza di Berlusconi...non ne ha il carisma ne' la preparazione. Berlusconi era temuto e per questo osteggiato...l'unico che ha saputo dire di no quando le decisioni erano contro gli interessi dell'Italia.A Berlusconi tutto gli si puo' imputare ma rimane un UOMO generoso e che ama la sua patria.

frateindovino

Gio, 05/06/2014 - 11:28

vorrei far presente al di là della solita retorica politicheseinconcludente che dovrebbe destare stupore semmai l'invito al presidente re giorgio, ricordo che ai tempi dello sbarco in normandia, l'italia non era esattamente collocata dalla parte di coloro che sbarcavano, certo, nessun italiano ha sparato alla carne da macello, ricordo che gli italiani erano alleati di adolf, poi come sempre si sono schierati a chi dava loro la pagnotta, ma inizialmente la maggioranza era pervasa dall'euforia, e non diciamo semplicemente costretti, riempire piazza venezia non è uno scherzo, quindi dulcis in fundo penso che l'invito a napolitano sia diplomatico, ma il non invito a renzi sia per far capire che non siamo desiderati, quantomeno non è cosanostra......

teoalfieri

Gio, 05/06/2014 - 11:30

certo se ci fosse stato berlusconi...lo avrebbero invitato a fare la macchietta... Renzi rappresenta il nuovo ma purtroppo c'è da ricostruire l'immagine di una nazione.... vi rendete conto dopo 20 anni di berlusconismo all'estero come ci vedono!?!? Tranky, ci vorrà del tempo...comunque queste cebrazioni sono per lo sbarco di Normandia e vi ricordo che l'Italia era nemica in quei anni..scrivete articoli più seri plis!

hellas

Gio, 05/06/2014 - 11:37

Non è questione che l'Italia con lo sbarco in Normandia c'entri o meno, è che Renzi relegato agli incontri di serie B ( o anche C ) è la dimostrazione che, come diceva Borghezio alla " Zanzara " tempo addietro " sia detto con rispetto ma l'Italia ... non conta un cazzo!" Riusciamo a farci prendere a pernacchie anche da questi euroburocrati sfigati, delle vere nullità. Poi Renzi si lamenta che la Farnesina ha organizzato male le cose ... Se a capo del ministero degli esteri ci metti una ragazzotta ex gruppettara che l'unica grande " esperienza " che può vantare è l'aver fatto la presidente del comitato studentesco al liceo, organizzando le mitiche assemblee generali.... allora le pernacchie te le vai a cercare! Che paese bollito che siamo !

marck41269

Gio, 05/06/2014 - 11:39

a quelli che dicono che l'Italia non aveva alcun titolo ad essere invitata perche' all'epoca dello sbarco era nemica degli alleati, vorrei ricordare la posizione della Germania,non era per caso anche lei nemica, eppure ai festeggiamenti sara' in prima fila.

amedeov

Gio, 05/06/2014 - 11:49

G7 fai da tè? Non Renzi? hai hai hai hai

smalp77

Gio, 05/06/2014 - 11:50

Per Grillo non ho neppure un grammo di simpatia, però l'aria stranita, della serie "ma che cosa è sta roba", che Renzi aveva durante la parata del 2 giugno mi fa quasi pensare che la definizione di "ebetino" un qualche fondamento ce l'abbia. Non va meglio durante gli appuntamenti internazionali. Certi imbambolamenti in cui pare che pensi ad altro lasciano perplessi.

giovanni.ceriana

Gio, 05/06/2014 - 12:03

non capisco la ragione di tanto clamore. quando mai l'italia, da 20 anni a questa parte, ha contato qualcosa a livello internazionale? non sarà sicuramente renzi ad avere gli attributi necessari a cambiare le cose e questo lo si è capito subito non appena è stato nominato: dove sta scritto che un presidente del consiglio italiano, una volta incaricato, deve mettersi a rapporto dal primo ministro di uno stato straniero (leggasi merkel)? Però vediamo di non dimenticarci alcuni fatti: 1) quale parlamento ha approvato alla chetichella e sotto silenzio il 30/7/2008 prima del tradizionale ed intangibile rituale del "tutti al mare" il trattato di lisbona che ci ha costretti con le pezze al culo? la maggioranza era di centro-destra. 2) chi era quel presidente del consiglio che, nell'estate del 2011,anzichè opporsi alle imposizioni teutoniche anche a costo di far saltare il banco, ha accettato tutti i diktat europei ponendo le condizioni per il macello sociale che ha poi investito il paese? 3) chi era quel presidente del consiglio che, incurante di un trattato di amicizia con uno stato straniero ns. importantissimo partner commerciale, ha autorizzato le forze nato ad utilizzare le basi aeree in territorio italiano per gli attacchi alla libia, pregiudicando i rapporti commerciali privilegiati con essa esistenti ad esclusivo vantaggio di francia e inghilterra e guadagnadoci solo il "merito" di avere aperto le porte dell'italia ad ondate migratorie incontrollabili? quale leader e di quale schieramento politico, anzichè negargli la fiducia, ha avallato, votato e sostenuto tutti i provvedimenti voluti dal governo monti, permettendogli così di sopravvivere fino al compimento della scellerata vicenda dei due marò, che ha esposto l'italia ad un gravissimo discredito internazionale, essendosi dimostrata incapace di reagire agli schiaffi dati da un paese noto solo per la produzione di mosche e putridume e per le violenze efferate a cui vengono sottoposte donne e bambine? Non mi stupisco perciò se renzi viene considerato poco o nulla a livello internazionale; in fondo anche lui non fa che adeguarsi alle migliori tradizioni della classe politica italiana nei rapporti tra stati e che ci hanno reso famosi per pizza spaghetti e mandolino.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/06/2014 - 12:11

Ma come? Lo scodinzolante Monti non aveva procurato "credibilità" a go-go all'Italia deberlusconizzata? Povero Renzi, non lo cagano neanche di striscio. In compenso Russia e America, già rappacificate da Berlusconi, sono ancora intente a combattere la guerra fredda. In compenso in Europa si spara (Ucraina) alla faccia della Merkellona. L'ultimo che, prima di lei, voleva unificare l'Europa fu Hitler, che era certamente pazzo, ma siamo sicuri che la Merkellona sia sana? Infatti Hitler almeno le monete nazionali non le aveva abolite.

noinciucio

Gio, 05/06/2014 - 12:18

@teo alfieri: Berlusconi era talmente temuto in Europa che è stato fatto cadere grazie ad un complotto sul quale stanno anche indagando la magistratura! Se per lei il nuovo è dichiarare di andare a Bruxelles per alzare la voce e far valere le nostre idee e poi presentarsi al primo appuntamento col cappotto abbottonato male e tornare con le pive nel sacco.....beh, allora preferisco il vecchio! Ah dimenticavo, se non conosce l'inglese, eviti di scrivere parole in quella lingua! Si scrive please e si pronuncia plis, ma si sa, voi sinistrorsi siete di una coltura...ops..... cultura superiore! ah, ultima cosa, mi sembra che anche la Germania fosse nemica....o no? E allora perchè la Merkel sarà presente alle celebrazioni dello sbarco in Normandia??? Attendo risposta!

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 05/06/2014 - 12:28

Renzi, chi?

attilaunnoita

Gio, 05/06/2014 - 12:28

@ buri: L'Italia non c'entra niente con lo sbarco in Normandia ??? Lo sbarco è uno degli elementi fondanti dell'Impero Americano nato sulle ceneri di quella Europa distrutta da Europei deficienti. E' un po' come la Resistenza: operata da Italiani contro altri Italiani, prima ancora che contro i Tedeschi. Essendo stata così ha permesso agli Italiani di dire che hanno partecipato alla guerra e che oltre agli Americani, agli Inglesi ed ai Russi, l'hanno vinta un po' anche loro. (come i Francesi che l'hanno persa in 7 giorni, ma hanno partecipato al tavolo delle trattative da vincitori -- noi abbiamo partecipato da perdenti) !!!

noinciucio

Gio, 05/06/2014 - 12:29

"Il presidente Renzi - dicono - venerdì è impegnato in un delicato consiglio dei ministri eppoi domenica deve partire per una importante missione diplomatica ed economica in Cina". Magari riuscirà a firmare un trattato che consentirà ai cinesi di invadere l'Italia di merci con marchi contraffatti!!!! Attento a non sbattere troppo i pugni perchè in Cina vige ancora la pena di morte!!!

Triatec

Gio, 05/06/2014 - 12:36

edo1969 @ Inizio ad avere seri dubbi su chi sia davvero bananas. Col tempo sarà tutto molto più chiaro, basta aspettare la fine dell'anno e ne riparleremo.

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 05/06/2014 - 12:42

@ teoalfieri...sono sempre più convinto che lei affili le unghiette sui vetri e poi le lasci scorrere a vanvera sulla tastiera...mi scusi, ha ragione, l'Italia allo sbarco in Normandia era un nemico degli alleati ....invece la Germania no ?? Mi faccia il piacere di smetterla di scrivere insulsaggini e rifletta sul ruolo di serie B o C che viene affibbiato a quella che io e tanti come me continuano a chiamare Patria e che onoriamo come meglio sappiamo e possiamo senza vilipenderla come i mononeuronici trinariciuti...!!!

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 05/06/2014 - 12:46

@ giovanni.ceriana...le sfugge che poi arrivò Rigor Mortis e grazie al bocconiano l'Italia ritornò sugli altari ....ma di che parla...??? Richiuda la terza narice !!!

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 05/06/2014 - 12:59

Siamo seri, l'italietta gioca senza lode nel campionato cadetto. Speriamo non retroceda anche da questo, sarebbe da ridere essere iscritti nel campionato dilettanti...allo sbaraglio.

agosvac

Gio, 05/06/2014 - 13:03

Capi di Stato o di Governo? E' ovvio che nel caso degli Usa il problema non si pone perchè il Presidente è anche capo del Governo. Lo stesso, anche se in maniera minore per la Francia. Ma per tutti gli Stato che hanno una Repubblica parlamentare in cui il Capo dello Stato ha funzioni esclusivamente rappresentative, il caso è molto diverso. Tant'è che per la Germania sarà ammessa la signora merkel e non il Presidente della Repubblica tedesca!!! Per il Regno Unito addirittura saranno presenti sia la Regina che il capo del Governo. A questo punto Renzi dovrebbe aprire una crisi diplomatica con TUTTI gli Stati partecipanti. E questo per l'onore dell'Italia e di tutti gli italiani. In italia, infatti, la funzione politica non appartiene al Presidente della Repubblica cui, tra l'altro, la nostra Costituzione proibisce tassativamente di "fare politica", bensì al Capo del Governo. Per come la vedo io, Napolitano, se fosse realmente un Capo di Stato serio e conscio dei limiti che la Costituzione gli impone, avrebbe dovuto rifiutare l'invito e passarlo al Capo del nostro Governo!!!!! Renzi, d'altre parte, avrebbe dovuto "imporre" la propria presenza in quanto Capo del Governo italiano.

Vero_liberista

Gio, 05/06/2014 - 13:04

Giovanni.ceriana le risposte a tutte le sue domande, perfettamente documentate e incontrovertibili (ci provi a smentirle, documenti e fatti alla mano, se ne è capace,) anche se non sono quelle che lei vorrebbe in quanto non in linea che il suo pregiudizio e odio politico verso Berlusconi e il centrodesta, le troverebbe in tanntissime fonti, da ultimo negli ultimi libri i tremonti (bugie e verita), brunetta (il complotto) e negli articoli del forum freefoundation di brunetta. Poi è noto che i sinistridioti come lei odiano la verità semplicemente perchè regolarmente smentisce i castelli di nuvole sui quali lei preferisce starsene sprofondato solo perchè confermano i suoi pregiudizi senza i quali non saprebbe come vivere. Pazienza. L'italia sopravviverà anche senza di voi ed il votro pensiero. Saluti.

agosvac

Gio, 05/06/2014 - 13:06

Egregio gamma, lei dimentica che hanno invitato la signora merkel che era dall'altra parte, tra i nemici!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/06/2014 - 13:09

se renzi è in serie b al g7, dobbiamo ringraziare una certa sinistra cretina e idiota, a partire da bersani, poi monti, poi letta, e finanche renzi e pure napolitano, se oggi siamo di serie b. per 3 anni siamo andati dalla Merkel per baciare il culo a lei! e paghiamo ancora oggi questa sudditanza alla germania in cambio dell'estromissione di Berlusconi dal governo! bravi, bravi, bravi sinistronzi! sempre intelligentissimi questi! figuriamoci... :-)

noinciucio

Gio, 05/06/2014 - 13:14

Quando un Paese ha una pattuglia aerea acrobatica tra le più acclamate al mondo che può volare grazie ad uno sponsor perchè lo Stato non ha soldi sufficienti per farlo, quando un Paese preferisce spendere 9,3 milioni di euro al mese per riempirci di clandestini e ribadisco clandestini, anzichè difendere e proteggere i propri cittadini, quando un Paese anzichè costruire nuove carceri preferisce liberare i detenuti,quale influenza può avere a livello internazionale?

enrico09

Gio, 05/06/2014 - 13:14

james baker, Silvio é stato escluso dalle celebrazioni nel 2004...

AH1A

Gio, 05/06/2014 - 13:19

Io ricordo BENE come tornò il grande eroe da Nizza, e voi....?

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 05/06/2014 - 14:08

scusate e' stato invitato anche il premier giapponese? no perche' se e' cosi tutto torna, nel D_day che avenne in Normandia(Francia) si scontrarono le truppe alleate, angloamericane(Usa e Gb) con la difesa nazista(germania) comandata da Rommel, ovv ci saranno state anche truppe canadesi e francofone..ergo l'Italia non e' che centrasse molto in questo teatro..e' stato invitato solo il pdr..e' tutto.

Libertà75

Gio, 05/06/2014 - 14:12

@teoalfieri, sta sostenendo per caso che quando al Governo c'erano Prodi o D'Alema, anche questi prendevano ordini da Berlusconi? Faccia pace con il cervello altrimenti questi due personaggi di sinistra la denunciano per diffamazione.

magnum357

Gio, 05/06/2014 - 14:15

Renzi ? chi è mai costui ? Rappresenta solo il paese delle banane.... pardon dei balocchi !!! Un ex sindaco che non sa nemmeno fare i conti: gli 80 euro promessi a tutti, poi ritirati, poi spellati da tasse attuali e future (vedi Tasi)!!! Ma fatemi il piacere signori di sinistra !!! Andate a c......

Atlantico

Gio, 05/06/2014 - 14:36

Mica come Berlusconi che era benvoluto e stimato da tutte le cancellerie occidentali.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 05/06/2014 - 14:37

Gli incontri "CHIAVE" cioè Riservati sono solo della Germania, Francia ed Inghilterra. Fra questi, spadroneggia l' America e cioè gli USA. Poi seguono quelli della serie "B" e "C" che contano poco e niente per le grandi "Decisioni" (Come per la LIBIA). Conclusione: Questo G7 rigurda soltanto la Germania e gli USA per la faccenda UKRAINA. Bene io penso che se fossi li direi ad OBAMA ed alla Merkel che vadano a fare le GUERRE a casa loro.

Ritratto di Alexmarti

Alexmarti

Gio, 05/06/2014 - 14:37

@amedeov....mio nipote ha quattro anni e in una riga come quella da te scritta, farebbe meno errori! Ma la vergogna esiste ancora?

AH1A

Gio, 05/06/2014 - 14:47

Io la metterei così, essere in serie B è un successo dopo che Berlusconi ci aveva portato in serie C...

AH1A

Gio, 05/06/2014 - 14:48

Per il topastro: ma il tuo bonus è legato a quante volte scrivi "sinistronzi"?

james baker

Gio, 05/06/2014 - 14:50

Una risposta per tutti : l'unico problema per Hollande di oggi é quello di preparare le varie pietanze che Obama, Elisabetta e Merkel andranno a mangiare, perché di gusti e culture diverse. Quello che vi sfugge é molto grave : "" stanno sotto sotto preparando il ritorno di Sarko' "" perché oltre alle pietanze, la sinistra francese non sa preparare niente di niente, (soltanto le contraffazione dei prodotti Italiani). La mia proposta é la seguente : non sarebbe bene preparare ""sotto sotto" anche il ritorno di Silvio, per far dare una botta in testa in diretta telesiva a Sarko' ed alla Merkel ??? Le parole servono a niente, una botta in testa é altra cosa, di molto più divertente. -james baker-.

82masso

Gio, 05/06/2014 - 14:53

magnum357... Concordo, rivivo berlusconi in lui tanto fumo e niente arrosto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/06/2014 - 15:06

AH1A ma il suo bonus è legato a quante volte scrive "bananas", "il condannato", "la mascherina", "il venditore di fumo" ecc...? stia buono, faccia il bravo, non faccia il patetico :-)

Ritratto di Aurora Aronsson

Aurora Aronsson

Gio, 05/06/2014 - 15:10

Povero @ausonio, che vive ancora delle balle del Min.Cul.Pop. e non si è reso conto che USA, Canada, Giappone, Corea Del Sud, Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda delle sue balle e dei suoi miliardi d'idioti che vivono sotto dittature o sotto satrapi col derrière per aria cinque volte al dí a urlare "allah hu akhbar" possono tranquillamente fregarsene e se alzano troppo la testa gli possono fare lo stesso fondello che han fatto ai "dodici milioni di baionette" 70 anni fa e ai pirla che dovevano "spezzare le reni alla Grecia" e che, senza i Fritz a portargli soccorso, non solo fino in Albania si sarebbero ritirarsi a gambe levate, ma fino a Trieste? Un paese che da oltre cent'anni non è neppure autosufficiente (si legga libri di storia italiana non scritti da Italiani per compiacere Chiesa, Fascisti o Comunisti) in quanto produzione di grano con cui si fanno pane, pasta e pizza, e che vive ancora di e come nel medioevo, con corporazioni, ordini e balzelli d'ogni tipo... non ha ancora imparato nulla e merita di sedere giusto fra con Greci, Portoghesi e Spagnoli, in coda alle classifiche OCSE di ogni tipo, o con gli africani (sempre che vi vogliano, visto il trattamento barbaro che gli avete fatto nel secolo scorso, e considerando che anche quelli che arrivano in Italia non vedono l'ora di andarsene in paesi piú civili nel Nord Europa).

magnum357

Gio, 05/06/2014 - 15:12

per giovanni.ceriana; il Trattato di Lisbona fu sottoscritto da due emerite teste vuote, un certo Romano e un certo Massimo, veri campioni di ignoranza e tracotanza, oggi cadaveri ambulanti in cerca di nuove e demenziali avventure pur di far naufragare e far fuori questa povera Italietta che conta meno del due di picche a briscola a livello internazionale !!!

albertzanna

Gio, 05/06/2014 - 15:13

SCUSI ENRICO09 - quali celebrazioni???

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 05/06/2014 - 15:17

Alexmarti, ahahahah , davvero incredibile, non ne ha presa UNA! ahahahah qui sono unici!

noinciucio

Gio, 05/06/2014 - 15:19

@AH1A: a parte il nickname che ti sei scelto dal quale si desume che soffri molto infatti sembra un grido di dolore, ma voglio propri vedere se il tuo pensiero del post delle 14.48 coinciderà con le classifiche che stileranno fra non molto le Agenzie di Rating! Allora si che potrai lamentarti e dire Ahia, Ahia, come soffro!!!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 05/06/2014 - 15:26

Ma la redazione non si vergogna? La gente in Ucraina viene macellata ma i commenti agli articoli che ne parlano non vengono aggiornati per e da ore! In compenso qui, in tempo reale, sono stati pubblicati 67 (!!!) commenti a una non-notizia di stamattina. Va bene, vi dico che Renzi è uno statista del più cosmico livello che mai storia umana abbia visto, che il PD è il più grande-onesto-acclamato partito dell'universo, che sono tutti brutti e cattivi per aver offeso il nostro grande capo del governo eletto con plebiscito e che gli italiani porteranno il segno del lutto al braccio e digiuneranno per 2 settimane! Bene, adesso congelate 'sta roba e seguite i contributi ai temi seri e importanti. Grazie mille in anticipo.

albertzanna

Gio, 05/06/2014 - 15:42

Ho come l'impressione che a livello europeo, pur se sono tutti burocrati e poltronisti, abbiano capito molto più degli elettori italiani che il buon Renzi è ciò che, nei paesini di montagna dell'appenino modenese nel giorno del mercato in piazza, viene chiamato un "cioccapiatti", cioè quello che va a vendere piatti e terraglie come se fossero ceramiche di Limoges. Vale la pena di ricordare che a Firenze ha sede la famosa Richard Ginori, uno dei vanti della ceramica d'arte e raffinatezza italiana, che è stata dichiarata fallita nel gennaio 2013. E vale la pena di ricordare che la direzione della Richard Ginori già da tempo stava chiedendo, ANCHE AL COMUNE DI FIRENZE SINDACO RENZI MATTEO, d'essere aiutata ad uscire da una difficile situazione finanziaria, NON CREATA DAL MERCATO, che il mercato c'era e tirava, ma DAI SINDACATI, che negli anni hanno fatto di tutto per mettere i bastoni nelle ruote della gestione societaria, pretendendo contratti e regole da industria, mentre la Richard Ginori è sempre stata una industria che lavorava ancora con sistemi artigianali, perché non è che con la produzione stile ceramica che si possano creare dei capolavori di eleganza. Fino a che non sono intervenuti dei francesi che l'hanno acquistata, PER 13 MILIONI DI EURO!!!!!!! Ma la Richard Ginori ha un valore intrinseco infinitamente superiore, per lo stile e l'arte che ha sempre creato. Questa è l'Italia delle eccellenze che viene svenduta, e sicuramente da qualche parte c'è qualche politico che si è messo dei soldi in tasca, Albertzanna

giovanni.ceriana

Gio, 05/06/2014 - 16:06

cari danutaki e vero (?) liberista, evidentemente non volete o, più verosimilmente, non riuscite a capire, impegnati come siete a sfiatare aria calda da una valvola supplementare collocata nella vs. scatola cranica. a parte il fatto che lo scrivente appartiene da sempre al cdx, anche se attualmente collocato tra la schiera dei molti delusi e schifati dallo squallido teatrino che va in scena in tale schieramento da un anno circa a questa parte (se a voi invece le cose piacciono così come sono benissimo, continuate pure a bearvi dello stato di sfascio in atto ma non pretendiate di impedire a chi non la pensa come voi di esprimere legittime critiche),le circostanze da me riportate sono incontestabili. Berlusconi, purtroppo, non ha saputo opporsi con la forza necessaria ad imposizioni gravemente lesive degli interessi nazionali e tale debolezza è del resto ben dimostrata dalla riuscita dell'altrettanto incontestabile complotto internazionale ordito ai suoi danni su imput germanico. Anzi, proprio tale ultimo fatto ben legittimerebbe il rifiuto, da parte di forza italia, di aderire al ppe al parlamento europeo, ma credo che l'autolesionismo di berlusconi sia ormai arrivato a un punto tale da impedirgli di mandare al diavolo anche la sua principale carnefice, leggasi merkel. Ma ve lo immaginate voi uno come craxi (e preciso di non essere mai stato socialista) alle prese con uno scarafaggio come la suddetta o con quattro barboni indiani? ve la ricordate la dimostrazione di attributi da parte di craxi agli americani a sigonella? evidentemente no. c'è poco da fare: per farsi rispettare e contare qualcosa all'estero ci vuole una personalità forte e decisa come quella di craxi e non certo l'arrendevolezza denotata dall'accettazione di tutti i diktat che ci sono stati imposti. e poi scusate, chi ha sostenuto monti e ha votato tutti i provvedimenti distruttivi partoriti dal suo cervello malato? la lega o il centrodestra di berlusconi? quindi, ripeto, se voi volete ostinarvi a fare finta che tutto ciò non sia mai successo affari vostri, ma abbiate almeno la compiacenza di lasciare esprimere agli altri le proprie opinioni senza scendere negli insulti.

blackbird2013

Gio, 05/06/2014 - 16:11

Puttantate. E in misura esponenziale poi. D'altronde, solo così si spiega come mai c'è gente che continua a sperare di essere guidata da un pregiudicato.

albertzanna

Gio, 05/06/2014 - 16:43

Ciò che mi spiace, nel nickname del fasullo chiamato "BLACKBIRD2013", è che ha assunto il nome di una eccellenza in campo aeronautico, il famoso e mitico SR 71 BrackBird, un aereo creato negli anni 60 che non è mai stato superato. Mentre questo blackbird2013 è un trinariciuto o un grillino, che poi in sintesi significa la stessa cosa: il NULLA. AZ

fottosinistrati

Gio, 05/06/2014 - 16:56

fabio55 sapere come è messa la magistratura dove l'80% sono meridionali (ed in meridione la mafia la fa da padrone) è sempre un onore essere condannati da tale feccia ... Poi, se tu fossi un mafioso chi corromperesti un politico o un giudice/magistrato????? Poniti questa semplice domanda scemo....e dato che ci sei sparisci e vai a postare su repubblica ....

blackbird2013

Gio, 05/06/2014 - 17:00

caro 'albertzanna', grillino/a sarà...qualcuno di tua conoscenza. O tu stesso. Se vuoi fare il saccente fallo pure,magari qualcuno ha bisogno delle tue spiegazioni. Rimane il fatto che continuo a leggere (anche)un sacco di puttanate.

Vero_liberista

Gio, 05/06/2014 - 17:19

giovanni.ceriana, si rilegga tutti i post precedenti e vediamo chi è che ha iniziato e continuato ad insultare. In ogni caso io ho citato fonti precise nelle quali ci sono dati, tabelle, numeri, documenti e informazioni ufficiali, che lei si è ben guardato dal confutare , probabilmente perchè neanche ne conosce l'esistenza, quindi la sua risposta vale zero rispetto ai temi che le ho sottoposto. Saluti.

albertzanna

Gio, 05/06/2014 - 17:20

BLACKBIRD2013 - perfetto, abbiamo capito che sei di sinistra, ma se hai letto bene era una delle due ipotesi che avevo fatto, precisando che "mutatis mutandi", fra un grillino e uno di sinistra la distanza e come dalla cotica al lardo, si dice a Modena. D'altra parte fu Grillo, che in campagna elettorale ha inneggiato ad Enrico Berlinguer, ed fu stato Renzi che gli rispose subito "giù le mani da Berlinguer". Insomma, se non è zuppa, è pan bagnato. Circa le puttanate, è verissimo, ogni commento di uno di sinistra, o grillino non fa differenza, è autentica puttanata. Ossequi

frateindovino

Gio, 05/06/2014 - 18:24

si è vero che la germania sarà in prima fila ai festeggiamenti, vuoi che manchi uno dei prim'attori? non avrebbe senso.comunque "loro" sanno essere magnanimi e allora nelle retrofile ci sarà anche qualche comparsa e qualcuno che neanche attaccava i cartelloni, ci sarà come sempre anche qualche "portoghese", ma non Matteo che preso da impegni "I N D E R O G A B I L I".... sarà in abissinia? o forse ce la farà visto tutto sto battage?

restinga84

Gio, 05/06/2014 - 22:16

ANTARES48-09:03. Per il mio lavoro viaggio spesso,anche in Africa.Le posso garantire che la considerazione dei politici italiani,in Africa,e`tutto dire, e`zero,quindi,figuriamoci che credito dai paesi,cosidetti industrializzati.Adesso,poi,abbiamo,anche il menestrello che ci delizia con le sue oratorie. Tutta la nostra classe politica sia quella di destra che quella di sinistra e` composta da gente che nella vita comune non ha trovato la possibilita d`inserimento perche`personaggi mediocri,quindi,si sono dati alla politica.Grande fornace di incompetenti ma,con tessera di partito politico.Il tracollo della sfortunata nostra Nazione e`iniziato con il governo Ciampi,poi con quello di Prodi (arrivo del famigerato euro con cambio catastrofico grazie a Prodi),quindi D`Alema,Amato e,via via, sino ai nostri giorni,che hanno ridotto l`Italia nello stato comatoso in cui oggi si specchia.Viaggiando spesso, all`estero, si ha la opportunita`di ascoltare i vari commenti su noi Italiani s,non sono sempre,lodi. La Saluto.