Chi siederà al Quirinale?

Dopo la "sconfitta" di Bersani alle elezioni, il Pdl ha più voce in capitolo nella scelta. Il Cav vuole interrompere la scia di capi di Stato vicini alla sinistra. Ma il Pd torna a fare i nomi di Amato, Prodi e Monti

Nessuno ne parla apertamente, ma il pensiero dei leader va inevitabilmente allo scranno del Quirinale che tra non molto sarà vacante. Entro il 15 aprile dovrà arrivare la convocazione del parlamento in seduta comune per eleggere al Colle il successore di Giorgio Napolitano il cui mandato scadrà il 15 maggio. La seduta comune potrebbe essere convocata per i primi di maggio, in modo da consentire ai Consigli regionali di eleggere i grandi elettori che li rappresenteranno. La partita per la presidenza della Repubblica è iniziata un minuto dopo la comunicazione dei risultati delle urne e andrà a influenzare le prossime mosse che determineranno la composizione del governo e la nomina delle più alte cariche dello Stato.

Nei giorni scorsi Silvio Berlusconi è stato sin troppo chiaro: dopo troppi capi di Stato di parte sarebbe il caso di eleggere un presidente della Repubblica super partes o, comunque, meno avverso al centrodestra. La battaglia che Napolitano ha intrapreso per sette lunghi anni contro il Pdl e la Lega Nord brucia ancora. Per non parlare di quella portata avanti dal suo predecessore. Tant'è. Adesso è il momento di guardare avanti e di arginare la pletora grillina che sbarca al parlamento con 108 debutati e 54 senatori. Per salvare il bipolarismo, che è l’unica vera conquista della seconda Repubblica, il Pdl propone una ritrovata serietà dei due maggiori partiti italiani. "Bersani guidi dunque il governo e Berlusconi vada al Quirinale - avanza Michale Biancofiore - si raggiungerebbe un equilibrio perfetto". In via dell’Umiltà sono convinti che i seggi conquistati a Palazzo Madama offrono al partito una chance rilevante per poter dettare le carte per l’elezione del nuovo capo dello Stato. Berlusconi in campagna elettorale ha più volte confidato di avere un nome pronto da spendere, ma non si è mai sbottonato per non bruciarlo. "Un nome - ripeteva l’ex premier - che sarebbe gradito anche al Pd". Adesso, però, gli scenari sono completamente diversi da quelli prospettati qualche settimana fa. Tra i berlusconiani doc c'è, appunto, chi torna alla carica rilanciando proprio il Cavaliere e chi, invece, avanza il nome di Gianni Letta.

Di certo, Pier Luigi Bersani & compagni non potranno contare sull’appoggio di Beppe Grillo per votare il candidato di Largo del Nazareno. Dopo aver proposto Dario Fo, il comico genovese ha infatti avanzato l'idea (impraticabile) di fare una sorta di primarie on line per scegliere il prossimo inquilino del Colle. Enrico Letta ha invece sottolineato che a chi ha vinto la Camera va "l’onere di fare le prime proposte da fare al capo dello Stato". E, come spiega Alessandra Sardoni sul Foglio, i nomi che si fanno avanti in uno scenario tanto complicato gravitano (ancora una volta) in area centro-centrosinistra. Nomi che godono di un ampio favore internazionale, che possono vantare amicizie importanti in Europa e ai tavoli dei poteri forti, nomi che da decenni manovrano come burattinai le politiche del Belpaese. La rosa di nomi che piace agli euro tecnocrati è presto fatta: si va da Giuliano Amato a Romano Prodi, da Mario Dragi a Mario Monti. Niente di nuovo. Un usato per nulla sicuro. "Sono stati tutti presidenti del Consiglio - spiega la Sardoni - hanno avuto incarichi di peso in Europa, sono stati punti di riferimento per almeno una generazione di grand commis. Sono stati invitati almeno una volta alle riunioni della Trilateral Commission e del Bilderberg". Qualche democratico, poi, si azzarda a fare il nome di Anna Finocchiaro, mentre il Professore aveva ventilato Emma Bonino. Due nomi in rosa per dare maggior respiro alla competizione.

Insomma, se Bersani riuscirà mai a formare il governo, non potrà pretendere di "mettere le mani" anche sul Colle. A quel punto dovrà scegliere se "cedere" terreno a favore del centrodestra oppure accettare i diktat dei Cinque Stelle.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

gioch

Mer, 27/02/2013 - 15:50

PIU' DANNI FAI AGLI ITALIANI,PIU' POSSIBILITA' HAI DI DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.QUINDI,PER I PD NON E' VERO CHE BERLUSCONI HA ROVINATO L'ITALIA,PERCHE',SE COSI' FOSSE,DOVREBBE ESSERE NOMINATO PRESIDENTE A VITA.

Boccato

Mer, 27/02/2013 - 15:51

ROSI BINDI...NUDA !

Nadia Vouch

Mer, 27/02/2013 - 15:52

A me piacerebbe vedere nel ruolo di Capo dello Stato una donna.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 27/02/2013 - 15:54

SONO 50 ANNI CHE AL POTERE VANNO DEI COMUNISTI O DI QUELLA RAZZA, BASTA!. IL PRESIDENTE DEVE ESSERE ELETTO DAL POPOLO, SIA CHI SIA IL BENVENUTO. SE VOGLIONO ELEGGERNE UNO ADESSO DEVE ESSERE O DI CENTRO DESTRA O UNA GRANDE PERSONALITA' FUORI DALLA POLITICA, ASSOLUTAMENTE INDIPENDENTE. ALTRIMENTI SONO TUTTI DEI CANI E GRILLO HA RAGIONE DI VOLERLI FARE FUORI TUTTI QUESTI LURIDI PERSONAGGI SENZA NESSUN ONORE O DIGNITA'

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 27/02/2013 - 15:56

per favore se dovesse essere Amato avvisatemi un mese prima che vado a ritirare i 2000 euro che ho sul conto corrente........

Agostinob

Mer, 27/02/2013 - 16:02

Al Quirinale ci può andare chiunque, tranne quei tre di cui si parla. Forse Amato sarebbe il meno peggio ma per carità non gli altri due per nessuna ragione. Chi la pensa come me, lo dica forte ovunque. Personalmente invierò una e.mail al Quirinale per dirmi disgustato da queste eventuali scelte. Spero che altri facciano la stessa cosa.

giuliana

Mer, 27/02/2013 - 16:06

Chi propone nomi di banchieri dimostra di sostenere l'eurofregatura a danno dei cittadini e delle nostre imprese. E' imutile fingere che esistano differenze tra i partiti se alla fine della fiera tutti insieme scodinzolano di fronte ai nomi dei soliti banchieri e superburocrati europei.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 27/02/2013 - 16:06

Alessandra Sardoni, ma non ha nessuna vergogna di proporre personaggi di tal fatta come Giuliano Amato e Romano Prodi, da decenni atti ad infilarci le mani in tasca e denudarci ,completando l'opera con Mario Monti. Finiamola con questi salamelecchi che sono stimati e conosciuti ,certo dalle banche e dalle agenzie di rating veri centri mafiosi per distruggere i paesi. In quanto a Draghi niente da eccepire, salvo qualche ombra sul casino MPS ,cosa di cui per dirla con coloro che scandiscono la nostra vita agra :non poteva non sapere. Per il resto dopo ventotto anni di presidenti partigiancomunisti sarebbe ora che ne venisse uno che smettesse di premiare i Kapò ed attaccare medaglie a gonfaloni ormai consunti, la storia è quella di sbarcare il lunario il resto è solo prosopopea. Da qui i prodi e gli amato tutti professori Dio ce ne scampi, abbia pietà di noi.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 27/02/2013 - 16:07

Berlusconi spero... Mai più un comunista al Quirinale.

Ritratto di vonstop

vonstop

Mer, 27/02/2013 - 16:07

Amato IMPROPONIBILE ! E' colui che negli anni settanta ha dato una mazzata a coloro che hanno continuato a pagare i contributi volontari per garantirsi una pensione integrata al minimo come era di legge. Con un colpo di spugna ha annullato queste disposizioni, senza tener conto dei diritti acquisiti (per la prima volta che io ricordi) Tanti pensionati si ricordano questa deplorevole decisione. Lui pero'si e'avvalso dei suoi diritti acquisiti come risulta a tutti Quindi gode di tre pensioni,e ha confermato pubblicamente che non è possibile rinunciarvi! E'una personalità che non puo' rappresentare il popolo italiano come Capo dello Stato!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 27/02/2013 - 16:10

Amato, Prodi e Monti.L'Italia, pur nella sua proverbiale cialtroneria, non merita un simile castigo. Secondo, per crudeltà, al solo nome di Dario Fo.

gi.lit

Mer, 27/02/2013 - 16:11

Amato e Prodi sono il nuovo che avanza. Monti il nuovissimo che avanza. E per di più privilegiatissimi. Si pensi a come ha fatto scalpore la pensione di Amato. Questa sì che è l'Italia giusta.

Ritratto di francoazzurro

francoazzurro

Mer, 27/02/2013 - 16:20

Spero che non venga in mente a nessun quotidiano di tirare la volata aa AMATO, inviso agli ityaliani di buon senso perchè ricordano ancora quando "nottetempo" sfilò l'8 per mille dai c/c giacenti in banca e alle poste... Prego di prendere nota di sostenere fortemente la candidatura A Capo dello Stato del "presidente degli italiani di buon senso e non" Silvio Berlusconi.

swiller

Mer, 27/02/2013 - 16:24

Speriamo nessuno sono almeno 340 milioni risparmiati.

lamwolf

Mer, 27/02/2013 - 16:24

Amato, Prodi e Monti capi di stato???????????? allora non avete capito na cippa!!!!!!

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mer, 27/02/2013 - 16:27

Pensierino della sera per i tre cavalli al palo: " Guai a voi, anime prave! Non isperate mai veder lo scranno sopra il Colle..."

nino38

Mer, 27/02/2013 - 16:30

Per cortesia nessuno dei tre.Monti Amato e Prodi devono star fuori dai nostri occhi. In particolare Amato che fa parte della prima repubblica e che percepisce 35 mila euro di pensione al mese, mentre milioni d'italiani ne prendono circa 500 euro al mese e devono, grazie a Monti, pagare pure l'IMU. Scacciamo questi gufi dal potere. Annibale Antonelli

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 27/02/2013 - 16:31

Sono queste le conseguenza dell'aver impostato la campagna elettorale "contro" : contro una persona, un partito, un'idea. Anche se Bersani si sognasse, solo sognasse di formare un governissimo con Berlusconi per salvare l'Italia ecco che i suoi gli salteranno addosso come iene. perché è stato creato troppo odio invece di confrontarsi su un programma. Da nostra parte non odiamo nessuno - a parte Fini che credo sia odiato da tutti - quindi un'alleanza pro-Italia con il PD ci disturberebbe sicuramente ma non inizieremo a sbraitare no, no, no con la bava alla bocca. E' l'interesse dell'Italia che deve essere primario poi viene quello di bottega.

nebokid

Mer, 27/02/2013 - 16:34

Chiunque anche a sorteggio dalla guida telefonica basta che sia in salute abbastaza giovane e che ami questo paese chiamato ITALIA.

giuseppe.galiano

Mer, 27/02/2013 - 16:38

Egregio Cav., fosse l'ultima cosa che lei dovrebbe fare per noi, per il PDL, non si lasci infinocchiare da questa manica di farabutti che vorrebbero certi individui a capo dello stato. Siamo stati 7 anni in apnea, sorbendoci un comunista, un tizio che io personalmente e per circa 42 anni, fino alla caduta del famoso muro ho considerato un nemico. Ho sentito che Grillo vuole il FO.Sia fermo nel volere finalmente una persona ammodo per quell'incarico; non receda di un millimetro e, se con i numeri riuscissero ad avere la famosa maggioranza, non presentatevi in aula. Se lo facciano da se, noi poi non avremo difficoltà a dirgli: VAFFANCULO:

macchiapam

Mer, 27/02/2013 - 16:39

Tanto per cominciare, ricordiamo a giornalisti e lettori che non si dice "scranno" ma "scanno": vadano a leggersi un dizionario. Poi c'è la scranna, che è un'altra cosa, che qui non c'entra. Diciamo poi che la scelta del futuro capo dello Stato deve cadere su un personaggio unanimemente riconosciuto per competente, equilibrato, imparziale. Amato e Letta andrebbero benissimo: il loro curriculum garantisce. Male invece l'indicazione di Grillo, Dario Fo, che qualifica negativamente il messaggio politico del gruppo 5 Stelle. O davvero siamo diventati dei clown da circo?

idleproc

Mer, 27/02/2013 - 16:44

Qualcuno con il compito di tradire Italia e Italiani ed essere il garante dell'esproprio del sistema produttivo e finanziario. Ce ne è un'ampia scelta che hanno già dimostrato di essere altezza del compito.

gian carlo galli

Mer, 27/02/2013 - 16:49

questi personaggi della politica veramente non hanno vergogna. abbiamo votato con ragionevolezza, ma veramente se la politica dovesse proporre un Giuliano Amato, allora si', l'Italia unita voti Grillo perche' di questa cancredine non se ne puo' piu'

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mer, 27/02/2013 - 16:51

Amato? Da chi?............Meglio una rotonda sul mare!

Luigi Farinelli

Mer, 27/02/2013 - 16:52

Il PD propone Amato, Prodi e Monti, ossia il Grande Oriente d'Italia. Includeremo anche squadra e compasso in campo bianco sulla bandiera italiana o basta uno dei tre che riceve gli ospiti in grembiulino?

Emigrante75

Mer, 27/02/2013 - 16:56

Non so chi siederà al Quirinale e, francamente, mi preoccupa di più sapere che siederà a palazzo Chigi. Comunque, sono d'accordo con chi sostiene che debba essere una figura non troppo coinvolta con beghe di parte. Evidentemente questo esclude a priori personaggi come Prodi, Monti, Berlusconi o Letta. Amato non godo della popolarità delle masse ma, onestamente, ha mostrato un sangue freddo ed un buon senso fuori dal comune. Il problema è che da una parte mi piacerebbe un presidente più giovane - perchè no una donna? - ma d'altra parte sarebbe auspicabile anche un'esperienza ed una cultura politica che ben pochi giovani possono vantare. In ogni caso, ho letto da più parti la proposta di mettere Bersani a palazzo Chigi e Berlusconi al Quirinale: questo proprio no! Se finisse cosi, mi pentirei amaramente di non aver votato Grillo!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 27/02/2013 - 16:56

Per piacere macchiapam, D'Amato no, questo prezzemolo viscido che NON è super partes proprio per sua natura pieghevole, opportunistica. E' sopravvissuto a tutti gli sconvolgimenti, senza mai apparire o farsi notare, il topo grigio che si nasconde nei muri per tuffarsi nel formaggio. Non riuscirebbe neanche, come ha fatto Napolitano oggi, a rinunciare a un incontro quando il cialtrone tedesco ha parlato di due clown eletti.

EmanueleS

Mer, 27/02/2013 - 16:59

Al quirinale può sedere chiunque, ma deve valere un imperativo stavolta: NO AD UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SINISTRA!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 27/02/2013 - 17:01

@macchiapam egregio signore amato e letta andranno bene per lei,io invece dico basta kompagni alla presidenza,ne abbiamo avuto abbastanza.Credo che ogni tanto si debba cambiare,non è possibile che siano sempre della stessa parte.

maurizio50

Mer, 27/02/2013 - 17:02

E dal 1978 che si eleggono alla Presidenza della Repubblica personaggi di sinistra, amici o addirittura compagni del PCI in tutte le sue mutazioni:ora si tirano fuori i nomi di Prodi, Amato (quello che di notte ci portò via i quattrini dal conto corrente) e addirittura della sanguisuga Monti. Basta! Abbiamo già dato.I tre individui di cui sopra hanno meno meriti di tutti quelli che tutte le mattine vanno a lavorare per mille Euro al mese.A questo punto propongo Pippo Baudo!

laima

Mer, 27/02/2013 - 17:03

Berlusconi sarebbe un ottimo presidente!

Massimo Bocci

Mer, 27/02/2013 - 17:04

Un altro TRUFFATORE!!! del CLAN.....COMUNISTA la lista dei MISTIFICATORI e LADRI è senza FINI/E..... e sopratutto....... ITALIANI!!!! Italiani che non hanno mai bazzicato il CLAN....COMUNISTA!!!!!

squizz

Mer, 27/02/2013 - 17:08

Basta comunisti, siamo stufi, Amato Prodi Monti Fo, ma questi non hanno capito niente FUORI DAI C........

Ritratto di simpatizzante

simpatizzante

Mer, 27/02/2013 - 17:15

Quanto odio/amore per gli opportunisti che ci hanno dissanguato in questi sessacinqueanni questi pilastri dell'onestà dovremmo immetterli in una betoniera con poca sabbia e tanto cemento e per ricordare questi disonesti versare la colata davanti al parlamento.Per coerenza il personaggio di "Collodi" spingerà affinchè al colle salga un'esterno alla greppia. Donna perché sarebbe l'ora di riconoscerne il valore paritario.

reliforp

Mer, 27/02/2013 - 17:28

Gino Strada

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 27/02/2013 - 17:28

"...Si fanno i nomi..."Ma si può conoscere questo soggetto indeterminato che fa i nomi? E quali nomi! Così lo si potrebbe inseguire e renderlo muto per sempre.

Cristina Ulcigrai

Mer, 27/02/2013 - 17:29

Personalmente vedo bene al Quirinale Silvio Berlusconi.Ciao Cristina.

meloni.bruno@ya...

Mer, 27/02/2013 - 17:30

Nessuno dei tre,il primo rapinò sui conti corenti Italiani,il secondo,è troppo stregone,perchè prima di tutti sapeva già che Aldo Moro si trovava in via gradoli morto,e ha anche svenduto l'Italia ai burocrati europei,il terzo,a dato il colpo di grazia a tutte le famiglie Italiane salvando la casta.

Lu mazzica

Mer, 27/02/2013 - 17:32

Al Quirinale ?? Grillo sponsorizza Fo !! E' vero che al Quirinale c'é quello che fa il gioco delle 3 carte, e , grazie a Dio fra poco parte ; suvvia Grillo, un pò di serietà non puoi proporre un quaqquaraqquà !!! La sinistra proporrà o un maschio tipo Gay oppure una donna tipo Finocchia ( Vendola o la Finocchiaro ). Il PDL invece proporrà Berlusconi, Leader puro che ( lo ) tiene ancora duro !!! Rgds., Lu mazzica

HeyJo99

Mer, 27/02/2013 - 17:44

Speriamo Berlusconi, cosi s'è c'è bisogno di mandare a fare in c..o sti spocchiosi e arroganti di tedeschi non ci pensa due volte e non va fare il cagnolino scodinzolante come quello che è andato ultimamente e quello che ci si trova in questo momento.

km_fbi

Mer, 27/02/2013 - 17:45

Giuliano Amato-Romano Prodi-Mario Monti-Emma Bonino-Anna Finocchiaro non possono rappresentare tutti gli italiani,per un milione di motivi che tutti conosciamo. Antonino Zichichi sarebbe viceversa un soggetto ottimale a rappresentare il poliedrico genio italico.

darsena

Mer, 27/02/2013 - 17:51

La carica del Presidente è una carica suprapartes, bisognerebbe cercare personaggi svincolati da un ruolo effettivo in politica. "Amato" Dio ce ne scampi così prenderà altri soldi dai contribuenti. Meglio figure prese dal mondo della cultura accademica magari un professore di diritto costituzionale, in modo da guidare questi cretini di politici su una buona riforma della legge lottare.

Ritratto di Y93

Y93

Mer, 27/02/2013 - 17:54

LETTA (zio )

HeyJo99

Mer, 27/02/2013 - 18:00

reliforp: bentornato! finito i bagni rinfrescanti al sederino? Volevo ringraziarti a nome del popolo di cdx per come ci hai istruiti su come scrivere il nome Berlusconi sulle schede, se quel coglione di Giannino andava al mare, l'avevamo scritto talmente bene in stampatello che vi eravamo davanti un'altra volta. Comunque i vostri carriarmati sono rimasti impantanati anche questa volta. Ossequi

conenna

Mer, 27/02/2013 - 18:00

Con la "vittoria" del PDL che perde circa 7.000.000 di voti rispetto al 2008, ci sarà da ridere.

Giunone

Mer, 27/02/2013 - 18:03

X Boccato----- Miss Bellezza Komunista sarebbe davvero terribile, in un caso del genere persino la poltrona scappa! A questo punto meglio la cicciolona, ha senz'atro più "esperienza".

Angela P.

Mer, 27/02/2013 - 18:09

HANNO VINTO I COMUNISTI, QUINDI IL QUIRINALE ORA DEVE ESSERE DELLA DESTRA. NON BISOGNA CEDERE STAVOLTA. E PER CARITA' TENIAMO LONTANO PRODI PERCHE' GIA' MI VIENE L'ORTICARIA.

vince50

Mer, 27/02/2013 - 18:10

Se il PD ha la faccia tosta e la irresponsabilità di proporre questi tre briganti e tre somari al Quirinale,allora ho fatto benissimo a non votarlo(anche perchè non lo farei neppure sotto tortura).Non si smentiscono mai sono contorti nel DNA,hanno portato alla rovina l'Italia e perseverano senza lasciarci nessuna speranza.

Giunone

Mer, 27/02/2013 - 18:12

Penso sia giunto il momento che il Presidente sia eletto dal CDX, e già sufficiente con tutto quello che ha combinato lo zio del Kompagno Kandeggina per renderci conto che è proprio necessario che non ci sia un altro sinistrante lì. Se questo non fosse possibile credo sia giunto il momento di cambiare la Costituzione in modo che il Presidente sia eletto dal Popolo direttamente e non di un anello di Palazzo già di per sè corrotto

angelomaria

Mer, 27/02/2013 - 18:16

ma no mettiamoci SCHIETTINO

lifeherbal2009@...

Mer, 27/02/2013 - 18:18

MI VIENE GIA' UN CONATO DI VOMIT6O

pieropomiga

Mer, 27/02/2013 - 18:19

Faccio sommessamente presente che i due maggiori schieramenti sono il Movimento 5 stelle e il PD. Il PDL non conta nulla, perché non ha numeri sufficienti per imporre alcunché. Rassegnatevi Faranno Rodotà o Zagrebelsky o qualcuno di simile con i voti dei due primi partiti

Giovanmario

Mer, 27/02/2013 - 18:20

no.. prodi nooo.. per carità.. una persona così ignorante non può sedere sullo scranno più alto del paese.. ma ve lo immaginate prodi che confidenzialmente chiede al rappresentante dello stato del kenia.. notizie sulle famose macchie del.. giaguaro?

angelomaria

Mer, 27/02/2013 - 18:21

caro gianni se pensi che grillo sia la soluzione dimmi qual'e' il suo programma e senza le mille cazzate vedi il fatto e'che nessuno li dentro sa'cosa voglia dire governare eunica cosa che faranno sara metterci nei guai e basta e tu come tutti nepagheraile coseguenze

maubol@libero.it

Mer, 27/02/2013 - 18:21

Sempre i soliti inabili: Bersani puoi tenerteli tutti e tre: Prodi, Monti, Amato... l'Italia ha già dato. O gianni Letta, come donna, l'unica è la Cancellieri..

no b.

Mer, 27/02/2013 - 18:24

ehi servi, volete mettervi in testa che la SINISTRA HA VINTO le elezioni e che B. le ha perse e non conta un c..o?? Basta! Fine dei giochi!

alonso

Mer, 27/02/2013 - 18:29

I pdl non avrà alcuna voce in capitolo nell'elezione del presidente della Repubblica, che penso sarà Monti. Vorrei fare presente che ad eleggere il presidente della repubblica saranno circa in 1000 tra senatori, deputati e rappresentanti delle regioni, e che dopo un certo numero di votazioni a vuoto basterà la maggioranza assoluta, quindi intorno a 501 voti. Già ora sommando i deputati e i senatori della sinistra siamo 468 voti; bisogna poi aggiungere circa 30 rappresentanti regionali e facciamo 498. Monti e i suoi hanno 66 voti. Quindi addio sogni di gloria per la destra. Berlusconi si deve accontentare di rimanere presidente del milan.

porthos

Mer, 27/02/2013 - 18:32

A sto punto, visto che a brevissimo sarà "libero da impegni", perchè non RATZIGER ? Le amicizie internazionali le ha, i contatti con l'alta finanza internazionale pure, i contatti diretti "molto ma mooolto IN ALTO" pure; daccordo, è un pò vecchiotto, ma con "gli agganci" che ha non è detto che non riesca a fare rapidamente "il miracolo" di risollevare la situazione italiana.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 27/02/2013 - 18:34

E' INUTILE NEL PD SONO FATTI COSI', IL CERVELLO E' QUELLO E PIU' DI TANTO NON RIDA'. FANNO ANCORA NOMI COME PRODI CHE HA ROVINATO QUALUNQUE COSA CUI SI SIA DEDICATO, AMATO VECCHIO ARNESE DELLA POLITICA VOLTAGABBANESCA,MONTI DOPO IL DISASTRO CHE HA COMBINATO. MA IL PRIMO CHE PASSA PER LA STRADA E' CENTO VOLTE MEGLIO DI QUESTI TRE. PER FORZA GRILLO PRENDE TUTTI QUEI VOTI POI.

forbot

Mer, 27/02/2013 - 18:37

Presidente della Repubblica: L'On. Cancellieri- Attuale ministro degli interni.-

Ritratto di lectiones

lectiones

Mer, 27/02/2013 - 18:39

Sì, hanno vinto alla Camera con lo sputtanatissimo premio di maggioranza "PORCELLUM". Da persone serie e onoratissime dovrebbero rifiutare d'approfittare di una schifezza per proclamarsi legittimati a strafare. O fa comodo servirsi di un "PORCELLUM" ad usum Delphini? Che ne dici, spocchioso E. Letta? Celestino Ferraro

Boccato

Mer, 27/02/2013 - 18:40

LA BINDI...IN BIKINI...HUM...

kolton jones

Mer, 27/02/2013 - 18:42

Daniela Santanchè, bella presenza italiana (senza malizia direttore Sallusti!)

gimuma

Mer, 27/02/2013 - 18:45

Vi e' da inorridire al solo pensiero che alcuni personaggi del PD vorrebbero mandare al quirinale Amato-Prodi-.Premiare della fuffa del genere dopo cio' che hanno s/combinato sarebbe veramente il colmo!

reliforp

Mer, 27/02/2013 - 18:46

HeyJo99...Ciao Jo. E tu hai metabolizzato che la grande rincorsa e morta sul traguardo e siete messi in un cantuccio schifati da tutti?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 27/02/2013 - 18:55

Ma secondo voi ci può mai essere un capo di stato di destra nell'Italia della Nato liberata dal fascismo? Si alterni con un ex democratico rimasto al centro.

ilbarzo

Mer, 27/02/2013 - 18:58

Sicuramente ci andra' ancora un Komunista,sempre della stirpe di Scalfaro,Ciampi e Napolitano.Uno peggio dell'altro.Sarei curioso di sapere che scuola frequantano!Guarda caso,che ogni qualcolta viene eletto il Presidente della Repubblica,a palazzo chigi siede sempre un komunista!

enzo1944

Mer, 27/02/2013 - 19:00

amato-topo di fogna,ladrone dei nostri risparmi e pensioni(con diritti già acquisiti) e superladrone di pensioni(3) per sè, che incassa con leggine fatte approvare ad hoc!!................ prodino mortadella,ci ha svenduti alla Europa con un cambio che,di fatto,ha dimezzato il ns.potere d'acquisto!....inoltre ha regalato ai super ricchi(agnelli,benetton,colaninno,tronchetti,coop rosse,e ad amici suoi)Aziende IRI che erano degli Italiani!....mario monti,ha rubato nei ns.Conti/Correnti per salvare le sua Amiche Banche,contandoci balle ed affamando anche i pensionati ed invalidi minimi(falsone)!.....tre massonacci,ancora oggi al SOLDO DEI POTERI FORTI(Trilaterale,Bilderberg,Aspen Institute)e banche USA e CEE!......fuori dalle palle!....Serve ora,uno di cdx,superpartes come l'on.Martino!!

gamma

Mer, 27/02/2013 - 19:06

Io credo che al Quirinale debba andare una persona assolutamente superpartes e non solo nelle intenzioni ma anche di fatto. Quindi qualcuno che sia fuori dal Parlamento e dalla politica, nè qualcuno che in passato abbia manifestato idee politiche o simpatie verso qualcuno degli schieramenti. Non è facile ma qualcuno si può trovare. Per quanto riguarda il governo io avrei un idea. Bersani che è dopotutto colui che ha quasi perso le elezioni dovrebbe mettersi da parte e il PD dovrebbe assegnare la carica di segretario a Renzi. Altrettanto dovrebbe fare Berlusconi che pur avendo quasi vinto le elezioni ha ormai una certa età e potrebbe restare col ruolo di capo della coalizione. Angelino Alfano è già presidente del PDL. Questi due giovani, Renzi e Alfano, credo, potrebbero raggiungere un accordo per un governo istituzionale che si ponga un limite elettorale di due anni. Come presidente del consiglio vedrei bene Ichino che è un ex PD ma che nel PD era stato ferocemente boicottato per le sue idee aperte a cambiamenti in senso liberista. Con Renzi e Alfano penso che lavorerebbe bene. Un governo retto da questi tre potrebbe, anzi dovrebbe togliere la terra da sotto i piedi di Grillo realizzando, ma senza parossismi giacobini molte delle cose che propone l'ex comico. Una volta che la gente vedesse realizzate quelle riforme tese a ridurre i privilegi della "casta", anche il fenomeno Grillo si sgonfierebbe. Dopo due anni se il sodalizio funzionasse e avesse colto buoni risultati, si potrebbe continuare, sennò si tornerebbe alle elezioni.

Nadia Vouch

Mer, 27/02/2013 - 19:11

Concordo con chi propone la signora Cancellieri per prima. Anche la signora Santanchè è senz'altro interessante, perché è donna di temperamento e molto intelligente e franca, ma è forse un po' emotiva e talvolta usa un linguaggio troppo disinvolto che non è idoneo ad un Capo di Stato.

giottin

Mer, 27/02/2013 - 19:21

Piuttosto che uno di codesti tre schifosi tromboni, meglio sorteggiarne uno da un elenco telefonico!!!

a.zoin

Mer, 27/02/2013 - 19:21

Non è che papa Benedetto 16, si sia ritirato,per prendersi il posto in QUIRINALE ??? Se vediamo i papponi che ci hanno seduto sino ad ora,ci passa a proposito. Forse è il migliore di tutti,( MA,non pappone.) È di eta avanzata, È TEDESCO ,e, perdipiù ha portato avanti per quasi 9 anni L`IMPERO fra i più ricchi del mondo.

giangyno

Mer, 27/02/2013 - 19:22

ANDREOTTI PRESIDENTE

giangyno

Mer, 27/02/2013 - 19:24

Mettiamoci ingroia ..........

giottin

Mer, 27/02/2013 - 19:25

#agostinob. Scusi, per lei andrebbe bene il topo gigio piuttosto che gli altri due, le chiedo: nel, mi pare '92, lei era già operativo???

FRANCK56

Mer, 27/02/2013 - 19:27

.....perche' non fare Beppe Grillo presidente,perlomeno porterebbe allegria,poi non ho capito dove fosse la persecuzione di Napolitano nei confronti di pdl e lega,visto che firmava anche i calzini se gli veniva chiesto.....

BUBUCCIONE

Mer, 27/02/2013 - 19:31

@@@ no.b (Mer, 27/02/2013 - 18:24)……...... Solone, guarda che l’argomento è CHI SALIRA’ ALQUIRINALE. Ce ne sono già in giro tanti di bonzi che sparano stroz.te; quindi non ti ci mettere anche tu; vai a spalare la neve piuttosto, che almeno così ti rendi necessario in qualche cosa e ......raffreddi il capoccione!!!Capito!!!!!

Pluto 2012

Mer, 27/02/2013 - 19:31

Ho letto la composizione delle Camere e ho fatto la seguente riflessione. Il capo dello Stato viene eletto dal Parlamento riunito in seduta comune insieme a tre delegati per ogni Regione. Nelle prime due votazioni servono i due terzi dei voti, dalla terza basta la maggioranza assoluta Sommando i 630 deputati, i 315 senatori, i 58 delegati regionali e gli attuali 4 senatori a vita, si arriva a un totale di 1.007 grandi elettori. Nelle prime due votazioni servono i due terzi dei voti dalla terza basta la maggioranza assoluta (504 voti) Il centrosinistra ha per ora 459 grandi elettori (340 deputati e 119 senatori). La coalizione di Monti ne ha 63 (45 deputati e 18 senatori). Sono in tutto 522 grandi elettori, e dalla terza votazione ne basteranno 504. Ciò significa che per eleggere il Capo dello Stato basta che Bersani e Monti si mettano d'accordo Sbaglio? C'è qualcuno che è in grado di smentire questa conclusione come auspico?

fiorepermaloso

Mer, 27/02/2013 - 19:36

Emma Bonino!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 27/02/2013 - 19:40

LA SOLITA "MANFRINA". IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DEVE ESSERE ELETTO DA TUTTO IL POPOLO ITLIANO E NON ANZI MAI PIU' DAI POLITICI. LE SOLITE BRUTTE VECCHIE FACCE CHE CI HANNO PORTATO IN QUESTE CONDIZIONI. A QUESTO PUNTO, CONVIENE SCRIVERE CHE CI PENSI BERLUSCONI O GRILLO.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 27/02/2013 - 19:43

mA ESISTONO I COMUNISTI?sono rimasto un po indietro negli anni in cui da giovane avevo una sorta di rispetto per loro.AVEVO negli anni sessanta contatti con comunisti operai, gente seria e tosta,forse un po col chiodo fisso, e poco inclini a ragionare, ma certamente gente seria.Dopo aver capito un po di politica,verso gli anni 70 ,ho cercato di avversarli,pur rischiando perche ero un portuale e si viveva in quell' ambiente di fatica e comunismo, e non era facile scostarsi dalle loro idee e professarne delle altre.Poi a poco per volta è cambiato tutto,la carica degli "intellettuali"che schifavano senza molto dimostrarlo chi li aveva fatti studiare e mandati a posti di responsabilita' del partito,fino a farli diventare ministri presidenti e quant' altro.Oggi a volte pur appartenendo alla destra li incontro.(nel porto allora eravamo 12000.ma ci conoscevamo tutti quasi per nome e nomignolo.Trovo forse il 10x 100 che ormai vecchio come me insiste con il comunismo ma si vede che parla piu che altro per autoconvincersi piu che convincere altri.ma il 90 x 100 dewgli anziani come me, ha una profonda delusione di comer è stata bistrattata e di come avendo dato tutto a quiesto partito sia stata defraudata di tutto,persino delle speranze che aveva di avere un avvenire migliore per i figli e nipoti.C'è una delusione spaventosa,e ora i nuovi compagni ,non vogliono proprio capire che hanno il fiato corto, che proponendo dei prodi degli amato persino dei monti decretano la loro fine?Il primo colpo è stato dato da berlusconi, ma purtroppo aveva diciamo qualche magagna, ora questo di grillo pare molto piu forte, Ma davvero vogliono sparire ignomignosamente comer fini?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 27/02/2013 - 19:53

Presidente una donna,INSISTO sul nome della magli.Il giornale potrebbe cominciare a fare una campagna interna fra i lettori.Potrebbe darci una rosa di 30 nomi e farci votare online.Mi scuso con lei intanto di indicarla senza il suo permesso,ma è colpa sua se tanti hanno ammirazione nei suoi confronti

Perlina

Mer, 27/02/2013 - 20:16

se lo tolgano dalla testa. Uno peggio dell'altro. Figuratevi prodi che va a terminare i suoi sonni e bofonchiamenti al quirinale, monti continuerebbe a dare gli ultimi spiccioli rimastici al caro shulz e alla altrettanto cara merkel. Draghi?!Rispetto agli altri due è il meno peggio. (Ma, francamente a me sembra un "poseme piano").

Ritratto di pierfabro

pierfabro

Mer, 27/02/2013 - 20:17

forse è arrivato il momento che il nuovo governo stabilisca che il presidente della repubblica debba essere eletto dal popolo cosi si potrebbe evitare il continuo perpetrarsi di comunisti o cattocomunisti, questo ormai dovra avvenire per il prossimo. per quello che deve essere eletto a marzo dovrebbe essere di centro destra evitando personaggi come amato,prodi e monti che di guai agli italiani già ne hanno fatti!

Bartleby

Mer, 27/02/2013 - 20:28

Se il PD e il M5S si mettono d'accordo su un nome di prestigio il nano ha ben poco da proporre. La sua proposta sarà ininfluente

cast49

Mer, 27/02/2013 - 20:29

ANCORA UN PRESIDENTE KOMUNISTA? BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA, NON NE POSSIAMO PIU'...COME HA DETTO LO SMACCHIATORE DI GIAGUARI ED ALTRE BESTIE, "ORA TOCCA A ME GOVERNARE" ADESSO TOCCA A NOI SCEGLIETE UN PRESIDENTE DI DESTRA, VA BENE?

Ritratto di dido

dido

Mer, 27/02/2013 - 20:33

Giuliano Amato, bell'esempio di sanguisuga istituzionale. Dopo essersi aggiustato la sua pensione, fregandosene di quelle degli altri, metterlo sullo scranno presidenziale italiano sarebbe una bella barzelletta. Oltre 31.000,00 € di pensione al mese + lo stipendio di Capo dello Stato, chissà quante tasse dovrà pagare, poverino! Ma loro le tasse non le pagano perchè per loro il cumulo su più pensioni o stipendi non vale, e di questo ne sono sicuro!

tiptap

Mer, 27/02/2013 - 20:35

Al Quirinale vogliamo Berlusconi. E' l'unica soluzione.

tiptap

Mer, 27/02/2013 - 20:46

Berlusconi presidente! E' l'unica possibilità. E comunque mai, mai piu' un comunista. Napolitano ci ha affondati, fritti. E' in atto una vera guerra, che si combatte usando la stampa, la magistratura, la finanza, la burocrazia europea. Non capite? L'Europa dei bulli ci vuole schiavizzare. E tutti, tranne il PDL e la LEGA, sono disposti a vendersi ai poteri massonici per i loro interessi di bottega, incuranti di ogni altra cosa. Loro, i comunisti, credono di salvarsi inciuciando con i nuovi poteri forti dell'Europa, ma nessuno si salverà se arriviamo a tanto. Pregate, i tempi sono critici...

tiptap

Mer, 27/02/2013 - 20:50

Se abbiamo un CSM rosso, che protegge le perverse toghe rosse, è anche perché abbiamo avuto troppi Presidenti della Repubblica rossi.

cecco61

Mer, 27/02/2013 - 21:03

Tra Amato, Monti e Prodi altro che Quirinale, l'unica scelta possibile è in quale eremo mandarli. Per Prodi (si veda la tentata regalia della SME all'amico De Benedetti, la sua gestione Ferrovie e quanto fece pagare a favore della sua Nomisma) il dubbio riguarda solo la galera dove fargli scontare il resto dei suoi giorni. E Amato, la cui unica grande impresa fu la patrimoniale sui conti correnti. Quanto alle gesta eroiche di Mortimer sono ancora incise nella memoria di noi tutti.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 27/02/2013 - 21:20

no b - E MAI POSSIBILE CHE I COMUNISTI PRIMA DI SCRIVERE NON SI ACCERTINO MAI SE HANNO ACCESSO IL CERVELLO O IL CULO ?

Ggerardo

Mer, 27/02/2013 - 21:33

Questo articolista e' pazzo da legare o ci prende in giro tutti. Berlusconi al Quirnale ? Letta al Quirinale ? Ma siamo seri. Queste proposte sono un'offesa all'intelligenza dei lettori. Non diciamo assurdita' che non stanno ne' in cielo ne' in terra. Allora perche' non Berlusconi Papa ?

Boccato

Mer, 27/02/2013 - 21:34

SÍ !SCHIETTINO MA...IN BIKINI !ASSESSORATO DA BINDI...NUDA !

Ritratto di Dhigufinolhu

Dhigufinolhu

Mer, 27/02/2013 - 21:36

GIANNI LETTA for president!!!! Colgo l'occasione per esternare la mia FELICITA' per l'esclusione di FINI dal parlamento: spero ci soffra e molto!!! Come abbiamo sofferto dopo il suo voltagabbana e la sua ruberia nei confronti di AN!

mares57

Mer, 27/02/2013 - 21:59

Se eleggono una di queste sanguisughe chiedo la cittadinanza in Grecia, preferisco.

Emmet

Mer, 27/02/2013 - 22:22

Si potrebbe prorogare di sei mesi l'incarico a Napolitano!

man73

Mer, 27/02/2013 - 22:24

D'alema o Monti (per l'Europa) al quirinale; un grillino alla camera(da sempre è il metodo con cui il sistema depotenzia i partiti "rivoluzionari", come si fece con la Lega (Ricordate la Pivetti contro Bossi?) o Rifondazione Comunista; Berlusconi al Senato (Magistratura Democratica non molla l'osso, bisogna ripararlo dalle sentenze proletarie).

mbotawy'

Mer, 27/02/2013 - 23:24

La persona adatta per il Quirinale e' solamente un Silvio Berlusconi.Persona con grande conoscenza nel mondo politico e negli affari.Orgoglioso di essere italiano, e con carattere forte verso quelle nazioni che ci considerano un paese di pagliacci e mendicanti.

eddie02

Mer, 27/02/2013 - 23:50

gianni1950@ "SONO 50 ANNI CHE AL POTERE VANNO DEI COMUNISTI O DI QUELLA RAZZA"? Ma lei non sa cosa sta dicendo. Saluti

eddie02

Mer, 27/02/2013 - 23:57

maurizio50@ Cossiga comunista? Si rivolterà nella tomba. Saluti

eddie02

Mer, 27/02/2013 - 23:58

Cristina Ulcigrai@ Silvio Berlusconi al Quirinale? Non le sembra abbastanza diviso il paese? Saluti

Cavalier Pompetta

Gio, 28/02/2013 - 00:09

Boccato: Lei è la dimostrazione del noto adagio secondo il quale il pesce puzza dalla testa (vuota).

Cavalier Pompetta

Gio, 28/02/2013 - 00:12

Berlusconi Presidente della Repubblica? AH!AH!AH! Questa era bella; la prossima?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 28/02/2013 - 01:08

Il centrodestra deve dare battaglia perché sia il popolo ad eleggersi il proprio capo dello stato. BASTA CON QUESTA SUDDITANZA A UNA SINISTRA CHE IMPONE SEMPRE GENTE DEL PROPRIO "CLAN". E' ORA DI CAMBIARE.

Cavalier Pompetta

Gio, 28/02/2013 - 01:34

Beh, allora perché no? RUBY presidente!

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Gio, 28/02/2013 - 02:58

@Nadia Vouch: arieccola l'ennesima femminista parassita. Guardi troppa tv spazzatura. Vorresti una donna al quirinale perchè donna? Ed il fatto che sia una femmina è sinonimo di qualità giusto? Poverina.....Fino ad ora le donne in politica non solo hanno commesso gli stessi errori di alcuni loro colleghi uomini, ma hanno solo saputo parassitare, pretendere e dimostrato di non essere delle bambine viziate.

ESILIATO

Gio, 28/02/2013 - 03:53

FINI for President............

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 28/02/2013 - 06:56

NESSUNO Chiudere il colle non serve a niente se non a mangiare soldi. Dimostratemi il contrario. Viviamo ancora con leggi arcaiche, il mondo viaggia a 100 all'ora e noi siamo meno che lumache. SVEGLIA!!! Grillo inizi con questo! Non con certe cazzate.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 28/02/2013 - 06:59

Mai più un comunista.

packy52

Gio, 28/02/2013 - 07:36

Amato!!!... il ladro notturno di conti correnti....che si pappa 30.000 euro al mese !! Prodi !!!il liquidatore del patrimonio pubblico degli italiani al soldo della goldmann sachs !! Monti!! il tassatore selvaggio della goldmann sachs !!! A Rebibbia non al Quirinale !!!

packy52

Gio, 28/02/2013 - 07:36

Amato!!!... il ladro notturno di conti correnti....che si pappa 30.000 euro al mese !! Prodi !!!il liquidatore del patrimonio pubblico degli italiani al soldo della goldmann sachs !! Monti!! il tassatore selvaggio della goldmann sachs !!! A Rebibbia non al Quirinale !!!

fedele50

Gio, 28/02/2013 - 08:27

HA questo punto i tedeschi hanno ragione, popolo di lecca lecca , basta spocchiosi super pagati x non far nulla.

emilio canuto

Gio, 28/02/2013 - 09:14

Visto che è una moda vogliamo un nero anche noi : BALOTELLI presidente della repubblica! non ci capisce un cazzo ? perchè quelli prima cosa capivano?

emilio canuto

Gio, 28/02/2013 - 09:16

per tutti quelli che vogliono una donna : CICCIOLINA, ha l'età, ed è abbastanza pu..a.a da continuare la tradizione dei presidenti della repubblica italiana!

Pluto 2012

Gio, 28/02/2013 - 11:55

Constato che nessuno degli intervenuti ha fino ad ora dato risposta alla riflessione da me fatta nel post del 27 ore 19,31 con la quale rilevavo che, dati alla mano, il Presidente della Repubblica potrebbe essere eletto dalla terza votazione con il voto della lista di centrosinistra e della coalizione facente capo a Monti. Ve ne rendete conto? Lo dico specialmente a quelli che, con un'ironia che sa tanto di menefreghismo, propongono cicciolina, schettino et similia

gioch

Gio, 28/02/2013 - 15:52

luigipiso ha ripreso i sensi,dopo la mazzata ai suoi sostenuti,ma non perde il vizio.